412 Shares 9747 views

Caldaie di riscaldamento combinate (legna da ardere + elettricità): caratteristiche e caratteristiche

Ora quasi ogni casa di campagna è dotata di un sistema autonomo di riscaldamento. E non importa se il mantenimento di questo o di un cottage multi-piani, il principio di funzionamento e la sistemazione delle caldaie installate in queste stanze, rimane invariato. Tuttavia, recentemente molti proprietari preferiscono non il gas classico, ma i riscaldatori combinati. Il loro principale vantaggio consiste nel fatto che, in assenza di una sola fonte di energia, sono abbastanza in grado di fornire acqua calda e di riscaldamento ad un altro. Una delle varietà di questi elettrodomestici sono le caldaie di riscaldamento combinate "legna da ardere + elettricità". Oggi parliamo di loro.


caratteristica

Come sapete, i riscaldatori combinati hanno la capacità di lavorare con due fonti di alimentazione. Spesso è legna da ardere e gas (in alcuni casi prodotti di raffinazione del petrolio). Tuttavia, inoltre, vi sono caldaie di riscaldamento combinate "legna da ardere + elettricità". In assenza di carbone e gas possono funzionare normalmente da energia elettrica. Così, le caldaie combinate di riscaldamento "legna da ardere + elettricità" possono funzionare sia sul combustibile solido (legno tritato, carbone, pellets o trucioli), sia dal sistema di tensione alternata 220-240 V.

Perché tali dispositivi hanno una grande domanda nel mercato russo? La risposta è molto semplice. Il fatto è che non tutti i villaggi suburbani sono attualmente collegati ad un sistema centralizzato di approvvigionamento di gas. Pertanto, l'unico modo per uscire in questa situazione è quello di installare sistemi di riscaldamento a combustibile solido o elettrico.

Caratteristiche strutturali

Infatti, le caldaie combinate elettriche e di legna differiscono dalle loro controparti tradizionali solo dalla presenza di un elemento riscaldante incorporato, cioè di un riscaldatore elettrico tubolare. Questo elemento è installato nel serbatoio di scambio termico del riscaldatore.

Per quanto riguarda i restanti dettagli del disegno, le caldaie combinate hanno un design piuttosto primitivo, più simili a semplici analoghi in legno. Nella parte inferiore della caldaia c'è una fornace speciale in cui sono caricati periodicamente legno o pellet tritati. Inoltre, le caldaie di riscaldamento combinate "legna da ardere + elettricità" hanno la capacità di convertire l'energia in energia termica a causa della combustione di torba, carbone o trucioli di legno.

Principio di funzionamento

L'algoritmo di questa caldaia è abbastanza semplice, così come il suo design. Se consideriamo come le caldaie di riscaldamento combinano "legna da ardere + elettricità" con elettricità, allora il meccanismo di riscaldamento principale sarà un riscaldatore elettrico tubolare (TEN) che, assorbendo la corrente elettrica, riscalda una spirale speciale. E a sua volta trasferisce calore al liquido nello scambiatore di calore. Così, l'acqua calda sotto l'azione della pompa di circolazione entra nel sistema di riscaldamento e va lungo i contorni superiori e inferiori lungo un cerchio chiuso.

Se è legno, la fiamma viene riscaldata da uno scambiatore di calore con un liquido e, come nel primo caso, circola lungo il cerchio del sistema di riscaldamento.