881 Shares 3828 views

casco Spartan: una breve storia, varie tipologie e descrizioni

Molti di noi ammirare come la gente viveva nella Grecia antica. Noi preferiamo i loro miti e leggende, eroi e la guerra, a cui hanno partecipato. Abbiamo storie del potente e invincibile Ercole, una lunga ed eroica guerra di Troia, audace e intelligente eroe Teseo e il leggendario 300 spartani tutti sentito. Una tale delizia questa cultura ha notevolmente contribuito al cinema moderno, alleviando i film di lusso basati su storie del mondo antico. La maggior parte di noi a causa di tali opere cinematografiche può avere una chiara idea di come sembrava i guerrieri di quei tempi. Ma, purtroppo, non tutti sanno il motivo per cui gli antichi soldati greci vestite esattamente cosa significasse, o di altre apparecchiature, perché l'antico copricapo militare greca sono stati chiamati "casco Spartan". Proprio su questo e sarà discusso in questo articolo.


antica Sparta

Sparta – uno stato militante che esisteva nel territorio della Grecia moderna nel periodo del 146 aC ed era situato nella parte meridionale del paese. La base del sistema politico è stato il principio di uguaglianza assoluta e di unità. Il pilastro e la potenza economica di Sparta era il suo esercito, che anticamente era il più efficiente al mondo.

Tutti gli uomini sono stati sperimentati guerrieri e servito dall'adolescenza alla vecchiaia. uomini agricole di Sparta non erano impegnati perché ritenuto lavori umili, che invece eseguita da schiavi. Vale la pena notare che l'ultima nel Paese è stato particolarmente maltrattamenti: non hanno alcun diritto. Un fatto interessante è che gli schiavi di Sparta erano le uniche greci dei territori conquistati, e ognuno di loro apparteneva a tutta la società spartana.

guerrieri spartani

Siamo tutti più di una volta sentito la storia di Re Leonida e dei suoi 300 spartani. A questo proposito, anche un paio di lungometraggi girati. È interessante notare che questo è davvero un fatto storico affidabile. Il coraggio dei guerrieri dell'antica Sparta è passato alla storia ed è noto a tutti. Ogni ragazzo nato in questo paese, fin dalla tenera età è stato oggetto di rigida educazione militare. Tale trattamento dei figli in futuro contribuire allo sviluppo del loro fisico, il coraggio e l'abilità in battaglia.

infatti untruthful

C'è un equivoco che i guerrieri spartani non avevano indumenti protettivi. Si sviluppa attraverso il film di Hollywood "I 300 Spartani". In realtà questo non è vero: ognuno era molto ben attrezzata non solo armi, ma anche dispositivi di protezione abbastanza impressionante.

La base del esercito spartano erano pesantemente armati marines – opliti. Le loro armi consistevano di lance, una spada corta, un giro di scudo spartana, che è ben riconosciuto in tutto il mondo grazie alla lettera latina "lambda" su di esso. Inoltre, i soldati portavano armature, gambali e caschi tipici spartani. Descrizione delle apparecchiature sarà interessante imparare molto, e andrà su questo un po 'più tardi. Oltre alle opliti in l'esercito spartano faceva parte di un altro cavalleria ausiliaria – i cosiddetti piloti, che non aveva alcun significato pratico, così come arcieri.

caschi Spartan: differenze caratteristiche tra i diversi tipi di

Gli spartani erano la prima nella storia ha creato un pesante uniformi per i suoi soldati, dal momento che la componente principale dei loro eserciti – opliti – è stato di vitale importanza. Secondo posto per importanza (dopo, ovviamente, scudi) ha preso i caschi spartani con fiducia. L'importanza di questo elemento di armatura per guerrieri a sovrastimare difficile, perché protegge un luogo vulnerabile quanto la testa. Questo casco spartano con le mani non ha fatto nemmeno in quel tempo lontano, speciali tecnologie esistono per fare questo.

In tutta la Grecia, anche in Sparta, è stato distribuito alla elmo corinzio.

Ha un ottimo lavoro con il suo compito principale – la protezione della testa della lancia durante i combattimenti a cavallo, ma un casco Spartan, una foto che potete vedere in questo articolo, aveva i suoi svantaggi. E 'in parte limitato la visione di soldati recensione socchiusi, e per coprire le orecchie, significativamente ridotto il loro udito. Entro la fine del VI secolo aC. e. Sembrava Calcide tipo di caschi che hanno nanosnik assenti, e le orecchie erano fori speciali. Va notato che la forza di questo tipo di casco inferiore corinzio, a causa del fatto che non erano solide, il prodotto è abbastanza facile da piegare.

Pylos – caschi Spartan

Tuttavia, entrambi hanno progredito e la tecnica di battaglia sviluppata, soldati uniformi naturalmente cambiato. Quando la popolarità ha cominciato a crescere Lacaune tattiche di battaglia, i soldati hanno dovuto ascoltare la tromba, il corno, che ha segnato l'inizio della battaglia. vista acuta e buon udito erano estremamente importanti. Ecco perché i caschi si sono evoluti. Al posto della elmo corinzio venuto Pylos. Eto prototipo servito come un tappo, che è fatto di materiale sentito e aveva una forma conica.

Nel corso del tempo, c'era un elmo di bronzo Pylos, che ripete la forma dei cappelli di feltro, ma sulla base di alcuni documenti greci, possiamo concludere che questa specie non è abbastanza far fronte con la loro funzione protettiva, perché non era molto forte.

caschi più interessanti Spartans

Le più spettacolari e belle caschi Spartan – quelli che sono stati decorati con piume o creste di cavallo o di capelli umani. La prima immagine del casco Spartan è stato raffigurato su antichi vasi greci, che risalgono al VI. BC Si tratta di questi caschi sono spesso mostrati nei film a tema.