488 Shares 8569 views

Le funzioni del midollo allungato, e altre parti del hindbrain

Tradizionalmente gli esami di anatomia nelle università non medici della domanda sul romboencefalo rispettare il numero massimo di errori. Perché succede questo? Il fatto che questo nome sono unità di diversi livelli. In un caso, il romboencefalo chiamato il diamante il cervello, nel secondo – un po 'di educazione, che è in realtà il nome della romboencefalo (tra cui il ponte e il cervelletto). formazione groviglio del primo al secondo è impossibile, perché la seconda parte del primo.


Hindbrain – le più antiche formazioni, si trova anche nei rettili. Negli esseri umani, svolge una funzione semplice che nei rettili perché funzioni complesse assumono una nuova educazione – secondaria e prosencefalo. Tuttavia, quando si legge su romboencefalo, non si stancano a chiedersi quanto vicino tutti i tipi tra loro e fare in modo che tutta la vita si basa, in linea di principio, lo stesso modello, solo i tipi più sofisticati di singoli elementi più complicato.

funzioni romboencefalo in senso lato (ricordiamo che in questo caso il "back" – un sinonimo di "diamante a forma di") sono molto diverse, includono la funzione del midollo allungato, Pons e il cervelletto. Più logico per iniziare le discussioni con la storia del midollo allungato, perché questa parte è direttamente correlata al midollo spinale ed è insolitamente vecchio.

Pertanto, la funzione del midollo allungato può essere generalmente divisi in due classi. In primo luogo, i suoi impulsi struttura condotta dal "subordinato" e dalla midollare sopra, ai centri più autorevoli. Tuttavia, v'è un'altra classe di funzioni – la reale funzione del midollo allungato, ha i suoi obiettivi, che è centri romboencefalo non seguire da vicino. Questo reparto – responsabile "performer", che ancora una volta non dà fastidio "capo", e ha a che fare con la "tekuchkoj". Quali sono le funzioni del midollo allungato sono relativamente autonomi?

In primo luogo, vi sono recettori contenuto di anidride carbonica nel sangue, non ci fa respirare una carenza di ossigeno e anidride carbonica in eccesso. Pertanto, se una persona si sforza di respirare profondamente per un po ', l'anidride carbonica richiede un tempo maggiore, e la respirazione è inibita. Dopo di che una persona si sente una carenza di ossigeno. Pensa ai tuoi sentimenti quando il medico ha chiesto di respirare profondamente – molto molti dopo le vertigini a causa del fatto che ci sono voluti troppa anidride carbonica, e la respirazione non viene stimolata. Medulla coinvolti nel controllo di inspirazione ed espirazione, anche se ha anche un piccolo "testa" – un ponte che imposta il ritmo di respirazione.

In secondo luogo, le caratteristiche midollo allungato comprendono il monitoraggio del cuore. In questo centro venire impulsi da entrambi i tipi di sistemi di batterie. parte simpatica responsabile per la mobilitazione della reazione in situazioni estreme, e il parasimpatico – per il relax e il recupero. E 'chiaro che entrambi sono controllati da cuore, accelerando o rallentando il ritmo. Un midollare sta aiutando a coordinare le loro attività. Tuttavia, il "top" per la sua squadra può venire dai centri emotivi del cervello – le strutture sottocorticali, e quindi la frequenza cardiaca accelera notevolmente.

In terzo luogo, v'è il centro vasomotoria, che si occupa di pressione. Questa parte è attivamente cooperando con altre parti del cervello come l'ipotalamo, ma in situazioni normali midollo far fronte da soli.

In quarto luogo, il midollo allungato è stato il fatto che non siamo di solito a conoscenza. riflessi innati, cioè, tosse, vomito, starnuti, la deglutizione.

Torniamo ad altre parti del romboencefalo, e parliamo di hindbrain reale. La sua parte – ponte – in transizione da inspirazione ed espirazione e viceversa. Ci sono anche centri di diverse paia di nervi cranici. funzione del cervelletto – coordinamento dei movimenti e memoria motore (insieme con i centri superiori).

Come possiamo vedere, il cervello a forma di diamante svolge la funzione fondamentale del cervello, che è necessario per la sopravvivenza di ogni secondo. Pertanto, il cervello è così vulnerabile in caso di danneggiamento di queste aree.