660 Shares 7086 views

Recupero – Recupero di calore è …

il sistema di ventilazione nelle ultime versioni non sono più limitati al set standard di funzioni, il principale dei quali è quello di aggiornare l'ambiente di aria. Ad esempio, attraverso l'uso di filtri attrezzature tecnologiche minimizza il contenuto di particelle nocive nella camera, e impedisce anche odori afflusso. Miglioramento sistemi di ventilazione e in termini di regolazione del clima, che è particolarmente vantaggioso in termini di risparmio energetico. Per fornire questa funzionalità applicata unità di trattamento aria con flussi d'aria di recupero del calore. L'azione di questi sistemi si basano sulla lavorazione di flussi di calore che passano attraverso gli elementi dell'unità di trattamento aria. Di conseguenza, l'utente non è solo fresco, ma anche naturalmente riscaldato l'aria.


Qual è il principio del recupero?

Il processo di rigenerazione avviene contro l'interazione dei flussi d'aria con temperatura diversa. Cioè flussi riscaldati cedono il loro calore freddo, formando così un equilibrio temperatura ottimale. In sistemi di ventilazione, recupero calore – è il trasferimento di calore all'aria aperta, che viene condotta in uno scambiatore di calore speciale. In questo caso, ci sono diversi livelli di efficienza del processo. Ad esempio, una finestra aperta mostra efficienza zero. In questo caso, i flussi di alimentazione dell'aria non sono riscaldati, e minore è la temperatura dell'aria nella stanza. Possiamo dire che questo processo, che è di fronte al recupero.

Il livello medio di efficienza varia tra 30-90%. Il tasso ottimale raggiunge il 60%, componente di sistema che presentano maggiore del 80% sono considerati più produttivo. Ma il più efficace recupero – un processo di scambio termico in cui l'aria fluisce Riscaldamento a raggiungere un livello corrispondente per rimuovere l'aria. Ma anche la tecnologia moderna non può raggiungere il 100 per cento di efficienza.

scambiatore di calore nel sistema di ventilazione

recupero è realizzato in linea di principio di un sistema di ventilazione in uno scambiatore di calore a superficie. processo di distribuzione del calore sé utilizzando una parete che separa le due flusso verso opposto. Analogamente dispositivo rigeneratore sono, tuttavia, il sistema di recupero è caratterizzato dal fatto che i canali con l'aria restano invariati per tutto il periodo di funzionamento. Devo dire che l'apparecchiatura HVAC in grado di soddisfare non solo per l'ambiente di aria. E recupero vale anche per il gas, liquidi e simili. D. Ci sono diversi circuito esecuzione costruttiva. I più comuni sono considerati essere costine tubolare e tipo di piastra. Allo stesso tempo, prevedono diversi approcci ai canali di traffico di flusso di progettazione – per esempio, si possono identificare attraverso il flusso, controcorrente o cross-device.

scambiatore di calore a piastra trasversale

In tali impianti in genere utilizzare le partizioni di membrana, che viene fornito a spese di recupero efficace. Una caratteristica del sistema è che quanto più l'aria in strada e umidità in eccesso. Sistema di trattamento aria con recupero di calore ed è resistente al gelo, che si ottiene senza caloriferi speciali. Questo vantaggio permette apparecchiatura uso con una struttura a traversa membrana nelle condizioni di temperatura fino a -35 ° C.

Utilizzare tali apparecchiature e per assicurare le case e magazzini, dove si assume grandi aree di servizio. Inoltre, essi hanno proliferato in agricoltura – ad esempio, nella creazione di case di uccelli, depositi di ortaggi e allevamenti. Poiché il recupero del calore nelle costruzioni trasversali permette anche le membrane di fornire efficace conservazione del fresco in estate, il sistema ha l'industria domanda e della produzione.

Sistema piastra rigata

Il dispositivo prevede un tale scambiatore di calore delle piastre sottili alette formate mediante saldatura ad alta frequenza. pannelli metallici sono formati con partizione alternate struttura di disposizione ruotata di 90 gradi. Attraverso questo schema, un mezzo di riscaldamento ad alta temperatura, il livello minimo di resistenza, nonché ottimale rapporto superficie della radiodiffusione televisiva al peso dello scambiatore di calore. Inoltre, i dispositivi di alimentazione d'aria con recupero di calore dalle piastre obrebrennymi sono durevoli e costo basso. La pratica di utilizzare confermato che tali sistemi possono risparmiare circa il 40% di energia termica. Cioè, si riduce al minimo il costo del riscaldamento, perché l'aria fresca si riscalda in modo efficace uccidere le discussioni.

modelli rotanti

Le speciali caratteristiche di tali dispositivi includono un basso costo e relativamente elevata efficienza. Anche se, in termini di variante attiva struttura piastra inferiore fresca prestazioni di riscaldamento dell'aria con doppio cassonetto. Nonostante la semplice configurazione degli elementi di lavoro, rotante impianto rigenerativo soffre distribuzione imperfetta di flussi d'aria. V'è un certo rischio che l'aria pulita miscelata con rimovibile e di conseguenza soffre la qualità dell'aria in quanto tale. Lo svantaggio di questi sistemi preoccupazioni e la necessità di frequenti manutenzioni, che è particolarmente svantaggioso quando azionato in un'installazione residenziale. Tuttavia, il processo di riscaldamento è molto efficace.

Sistema diretto controcorrente

Una caratteristica di questo tipo di scambiatori di calore è una struttura tubolare cui elementi sono rappresentati da elementi a parete sottile saldati. Nel funzionamento, l'installazione di questo tipo è costituito vortice assetto che migliora il trasferimento di calore, ma è distrutto dalla crescita di minor resistenza nel passaggio dell'aria. La maggior parte di questi sistemi sono utilizzati nel settore industriale, in cui la necessità delicata riscaldamento di un mezzo di lavoro. Anche attrezzature meccaniche direct-controcorrente utilizzata per dissipare e recupero di calore. La domanda interna e il sistema di aria di alimentazione con recupero di calore di questo tipo – si raccomanda di essere installato in un sigillati camere finestre di plastica, così come nelle case ecologiche.

Questi recuperatori sono generalmente integrati in un unico involucro vie aeree che durante il funzionamento a bassi consumi di potenza, dimensioni compatte con la possibilità di montaggio ad incasso, elevate prestazioni e affidabilità.

Recuperatori per le case a basso consumo energetico

Il concetto stesso di sistemi di ventilazione, che forniscono riscaldamento di aria fresca passivo, è focalizzata sulla riduzione delle tasse per il riscaldamento. Ma in termini di apparecchiature di recupero di edifici a basso consumo energetico – in questo modo eco-friendly per la normalizzazione del microclima. Produttori producono linee speciali che uso sicuro ed efficace in termini di recupero dei materiali. In particolare, l'ultimo modello prodotto scambiatori di calore a tre stadi, costituiti da membrane ultrasottili non porose. Una tale disposizione elimina gli aerotermi elettrici.

Oltre alla trasmissione uniforme del calore tali dispositivi anche operare in modo efficace ed umidità. Essi forniscono un rimborso completo di umidità nella stanza con completa esclusione di condensatori. Di conseguenza, di ventilazione con recupero di calore, ed elimina la necessità di installare grondaie di drenaggio.

Automazione per scambiatori di calore

Sviluppare alimentazione e scarico batterie calore , e nella direzione di e-riempimento. Al fine di distribuzione ottimale di installazione alimentazione fluisce produttori la possibilità di regolare automaticamente la posizione delle pareti inter-canale. Nei modelli più sofisticati fornisce anche modalità di regolazione ad alta velocità, visualizzazione di caratteristiche di temperatura e il grado di intasamento del filtro con il controllo allarme. Inoltre, un sistema di ventilazione moderno con recupero di calore fornisce la capacità di controllare un esterni riscaldatori condotto senza una connessione al processo di dispositivi di terze parti. Cioè, in questo caso è fornito da un ulteriore riscaldamento dell'aria all'indice ottimale.

filtri recuperatori

Come tutti i moderni sistemi di ventilazione, modelli di recupero di calore hanno lo scopo di includere nella progettazione del dispositivo di pulizia. Poiché il trasferimento di calore comporta la massima miscelazione ed il pompaggio del flusso d'aria in uscita, in questo caso filtri sono particolarmente importanti. Più spesso si condotto tipo F7 filtri che escludono il passaggio di una granulometria di 0,5 micron applicato. Meno comuni filtri grossolani G3, ma a seconda del design e possono richiedere tale aggiunta. Per comodità nel sistema di recupero del servizio è spesso fornito con un filtro di plastica e fibre speciali – questi sono facili da lavare e agitare. Come già osservato, gli attuali modelli sono inoltre dotati di indicatori che determinano il tempo per la sostituzione funziona il filtro.

vantaggi del recupero di energia

Le tecnologie che vengono utilizzati in sistemi di trattamento dell'aria per il recupero, riducono al minimo il consumo di energia e migliorare l'ergonomia della tecnica climatizzata. In pratica, l'utente di un tale impianto può sentire e indicatori climatici migliorate. Naturalmente, il recupero di calore non è così efficace in termini di funzione di riscaldamento come caloriferi speciali, ma il suo lavoro non richiede ulteriore consumo di energia. Inclusione nel riscaldamento mezzi ausiliari e il sistema consente di bilanciare l'aumento della temperatura, e risparmio nei costi energetici. In generale, gli esperti stimano recupero consente l'utilizzo di una riduzione del 10-15% dei costi di riscaldamento.

svantaggi recuperatori

Tali sistemi presentano due gravi inconvenienti. Il primo è lo scambiatore di calore sparso in inverno. Per questo motivo, molti utenti lamentano la mancanza di attrezzature già nelle prime settimane di funzionamento in condizioni di gelo. Tuttavia, i produttori stanno cercando di migliorare la qualità dei dispositivi di protezione, fornendo l'installazione di accumulatori di calore e ventilatori forti. Il secondo inconveniente, che ha unità di trattamento aria con recupero di calore, si riferisce alla loro funzionamento rumoroso. Ciò è particolarmente evidente nei modelli rotanti. Gli sviluppatori hanno lo scopo di fornire nuovi modelli di miglioramento dei mezzi di isolamento, in modo basso rumore e le opzioni possono essere trovati sul mercato.

Che cosa da considerare nella scelta di un impianto con recupero di calore?

Dei consumatori, che ha deciso di istituire un sistema come nella vostra casa, si dovrebbe concentrarsi sulle prestazioni, prestazioni strutturali e funzionalità. Così, il tasso di produttività determina la possibilità di ventilazione della camera una zona particolare. Altrettanto importante è la struttura in cui un'apparecchiatura. Ad esempio, l'installazione di recupero di calore da parte del membro tubolare consente di eseguire comodamente l'installazione con minimo ingombro. Come la funzionalità, colpisce anche la capacità di regolare i parametri microclimatici nella camera, e le caratteristiche ergonomiche del sistema.

conclusione

Funzionamento dei sistemi convenzionali di ventilazione non dà un suggerimento a una funzione di risparmio energetico. In genere, questa installazione massiccia vorace, che dare un contributo significativo per l'aumento dei costi di mantenimento di una casa. In questo contesto il recupero – è approccio quasi rivoluzionario per la produzione di attrezzature HVAC, che prevedono l'uso efficiente del calore di scarto già. Se il sistema è implementato in un tipico riscaldamento l'aria che entra nella camera con l'ausilio di impianti di riscaldamento, il recupero permette inizialmente per aumentare la temperatura dei flussi in entrata senza connettere riscaldatori speciali. Naturalmente, tali piante hanno i loro svantaggi, ma sono produttori lotta feconda, migliorare la progettazione di scambiatori di calore.