384 Shares 8566 views

raki turco: dispone di marche popolari, l'uso della cultura

I turisti in vacanza in Turchia, hanno più volte visto come la gente locale consumano nei ristoranti e bar strana bevanda che sembra come il latte. gli stranieri di osservazione devono aver notato che ha ottenuto miscelando due fluidi completamente chiare: l'acqua (la sala da pranzo o soda) e una vodka speciale – gamberi. Questo ultimo drink, e sarà dedicato al nostro articolo. Perché la vodka turco ha la capacità di trasformare bianca come il latte, se mescolato con l'acqua? Qual è la storia della bevanda? E può mangiare i granchi non diluito o nella composizione delle bevande alcoliche? Vuoi riportare dalla Turchia un souvenir gastronomico? In questo articolo potrete scoprire che marca comprare granchi preferiti.


storia

Fino ad ora, un acceso dibattito ha portato avanti, dove è andato a vodka turca. Il nome del rakia balcanica, non dovrebbe essere ingannato. Serbi e bosniaci sono incontrati con un drink dopo la conquista ottomana. Ma i greci affermano che la loro vodka – ouzo – divenne il prototipo del raki turco. Ma l'etimologia del nome del prodotto ha le radici iracheni. Ecco dove abbastanza intelligente per esporre la distillazione delle vinacce. Coloro che hanno mai visto un chiaro di luna ancora, sanno che gocciola distillato goccia a goccia. Questa proprietà e ha dato il nome della bevanda :. "Arak" in arabo – "Sweat" Ma i turchi dicono che la loro bevanda nazionale non viene a loro fuori dall'Iraq, ed è nato nella loro patria. Apparentemente per presentare gamberi preso uve poltiglia Razak. Ha dato il nome di vodka. Per lungo tempo in un santuario musulmano in Turchia era sotto il divieto, così come qualsiasi alcol. Ma non ha ridotto l'amore del popolo per questa bevanda. La sua produzione impegnati i cristiani che vivono in Turchia: greci, bosniaci. Kemal Ataturk, grazie al l'autorità del leader della nazione, ha fatto una bevanda veramente turco raki, perché è molto affezionato a lui. Da allora, senza anice non può fare qualsiasi pasto.

produzione

Abbiamo già detto che il santuario degli antenati è un arak iracheno. Questa forte distillato ottenuto distillando puree – materiali di scarto nella produzione di vino. E in questa antica bevanda raki può essere paragonato alla grappa italiana. Dopo tutto, è stata fatta anche su vinacce. Ma raki turco è diventato diverso dall 'Italia nel XVII secolo, quando ha cominciato a insistere sulla radice anice. Un odore potente è il "biglietto da visita" dei tumori. E l'aroma di anice proprio vodka turco con ouzo greco e pastis francese. Tumori, prodotti con metodi industriali, distillato due volte e poi per almeno un mese invecchiato in botti di rovere. Ma in Turchia spesso fanno a casa anisetta – non solo con uve, ma anche da datteri, fichi e altri frutti. Così, la forza delle bevande potrebbe essere diverso da tumori di fabbrica di 45 gradi. Il contenuto alcolico può essere a 40 e 55%.

raki turco: caratteristico

Se non avete mai bevande o caramelle dal gusto di anice assaggiato si può non piacere. Non solo: si può ricordare di sciroppo farmacia tosse. Ma non abbandonare immediatamente l'uso dei tumori. anisetta turco istantaneamente edificante. Dopo gradi nella bevanda è abbastanza alto. Ma bere diluito turchi considerati di cattivo gusto. tumori Pure brucia recettori della lingua e ha troppo intenso odore anisico. Ma mix turca di vodka con succo di frutta, e ancora di più con l'altro alcol è, inoltre, non raccomandato. In questo caso, come essere?

raki turco: bere

L'uso rituale del distillato formata nel XIX secolo. Tumori bevono in due modi. La prima – la più comune – è chiamato il "latte di leone". In una nave speciale per i tumori (come vetro "tiro" con un fondo spesso e le alte pareti di vetro sottile) viene versato raffreddata a otto – dieci gradi vodka. Il vetro ha riempito a metà strada. A seguito versato nella stessa quantità di acqua – pranzo o minerale. vodka turco diventa immediatamente bianco e opaco, come il latte. Questo perché olio di anice, disciolto in alcool, viene rilasciata sotto forma di un'emulsione dispersa. Come la proporzione di acqua e vodka – 00:59, la forza delle bevande è ridotto a venticinque gradi. Ma non dovrebbe essere abusato in tale cocktail, oppure dal "leone", che può trasformarsi in una "mucca pazza latte."

Il secondo modo di utilizzo è simile ai primi tumori. Sorseggiate sorso di vodka, e dopo aver fatto l'altro – l'acqua gelida. Nelle giornate più calde, si può mettere in un bicchiere con "latte di leone" un un paio di cubetti di ghiaccio. Ma non viceversa! Se si versa gamberi in un bicchiere con ghiaccio, anice cristallizzato, e la bevanda si perde il suo sapore e il gusto.

rituale

la vodka turco di non bere da solo e senza spuntini. Essa deve accompagnare i piatti. Almeno meze – fette di melone, formaggio feta, olive, salumi. shotami Clink per i tumori fondi ad alto spessore, dicendo che "shareafa", che significa che la prima bevanda a base di bere d'un fiato, e tutto il futuro "per il vostro onore!" – a poco a poco, a piccoli sorsi. Raki accompagna ogni pasto – e gli spuntini e pasti caldi.

Le migliori marche di vodka turca

Fino a poco tempo, la produzione di raki era un monopolio di stato. Ha prodotto a Izmir con il marchio "TEKEL". Ma ora ci sono altre marche. favorito reali della gente, per apprezzare la buona qualità e prezzo molto democratico è "YeniRaki" vodka turco. Anche una bevanda buona e poco costoso è "Bursa". Come ogni vodka, grappa ha una classificazione di "Premium". Si tratta di "Alinbas" Il segmento prezzo più elevato.