180 Shares 4806 views

Restituzione – che cos'è? tipi di restituzione

parola Dissonant, ma importante regola di diritto civile ed internazionale – Restituzione. Cos'è e come viene utilizzata – il tema di questo articolo.


Restituzione nel sistema legale degli antichi romani

E 'ben noto che il sistema giuridico occidentale moderna si basa sul diritto romano. E 'stato a Roma per la prima volta individuato il settore del diritto privato e pubblico. diritto civile – sono le regole che disciplinano materia civile, in cui i Romani entrarono, tra cui a seguito della conclusione delle operazioni. Restituzione in diritto romano è stato utilizzato come la norma, consentendo al pretore per riportare la situazione alla situazione come era prima della conclusione della transazione. Per tale contratto è stato riconosciuto valido. Il termine è tradotto dal latino significa "recupero", un ritorno allo stato originale. Così, una diretta conseguenza della nullità della transazione a Roma è stato restituzione. Che cosa significa questo in pratica? Pretore in casi eccezionali, potrebbe giungere alla conclusione che un affare fatto non è giusto, in modo da riconoscerlo come non valido, e ciascuna parte ha ricevuto ciò che la possedeva.

diritto civile russa

Restituzione nel diritto civile della Federazione russa ha avuto alcuni cambiamenti nel suo contenuto. Corte invalidato la transazione, e poi entrare in vigore sulle conseguenze della sua invalidità. Sulla base del fatto che la conclusione della transazione, fin dall'inizio non aveva alcuna base giuridica, ciascuna parte deve restituire loro proprietà.

Se stiamo parlando di fornitura di servizi, lavori, hanno bisogno di essere risarciti per in termini monetari. Così, il ritorno della proprietà sono due meccanismi per la transazione, che è riconosciuto come valido. Origine convenzionalmente chiamata la restituzione delle proprietà. Con lui, ogni partito ottiene ciò di proprietà, che ha tenuto il contratto firmato. Il presente regolamento entra in vigore, anche se una delle parti non dispone dei diritti per la proprietà che è stata trasferita per contratto. Ad esempio, tredici adolescente ha venduto moto di suo padre. Nel corso di restituzione dei beni devono essere restituiti a lui, anche se non è il vero proprietario.

Il secondo meccanismo – una restituzione compensativa. Si caratterizza per la compensazione monetaria per lavori, dei servizi o l'uso della proprietà, che ha avuto luogo a seguito di eventuali rapporti giuridici. Inoltre, tale disposizione entra in vigore, se la proprietà è stata trasferita ad un terzo o distrutto, rovinato.

restituzione Single-sided e fronte-retro in diritto civile della Federazione russa

Il codice civile definisce i seguenti tipi di restituzione: a senso unico e bidirezionale. Quest'ultimo è utilizzato nel caso in cui ciascuna delle parti che entrano in un rapporto giuridico, non aveva alcun intento malizioso, ma si è verificato il reato, come ad esempio: la mancata formare le regole di registrazione di stato, che va al di là della capacità giuridica di una persona giuridica o un'autorità limitata di stipulare la transazione. Su questa base, una restituzione bilaterale comporta un ritorno ad ogni partecipante della transazione di sua proprietà originale o di compensazione.

Nel caso in cui un rapporto giuridico derivante da uno dei partecipanti sono stati un intento doloso, e con le minacce, l'inganno o la violenza, entra in vigore un restituzione unilaterale. Essa suggerisce che la loro proprietà o compenso riceveranno solo la vittima, un partito in buona fede. I valori che appartengono a un altro partito, diventano di proprietà dello stato o lo stato riceve un compenso per loro in termini monetari.

Vengono inoltre conseguenze di transazioni non valide

In alcuni casi, durante la restituzione della corte nominato conseguenze patrimoniali aggiuntivi. Per dirla semplicemente, si riferiscono ad un risarcimento per l'eventuale perdita di profitti o perdite subite nel corso della transazione una delle parti. Ad esempio, la proprietà può essere tenuto dalla controparte per un certo tempo, altrimenti sarebbe essere affittata. Così, la quantità di perdita di profitti può essere richiesto per compensare la corte.

In particolare questo vale per le transazioni effettuate da parte di minori o incapaci, che a causa di circostanze oggettive non ha potuto calcolare tutte le perdite materiali entrando in rapporti giuridici di acquisto e vendita, affitto e così via. Ma nella stessa posizione può contare altre persone perfettamente in grado di presentare il reclamo in tribunale.

Casi in cui la restituzione non è possibile

Abbiamo scoperto che la restituzione – una restaurazione del diritto di proprietà o di un risarcimento nei casi in cui l'operazione è dichiarata nulla. La legge prevede una situazione in cui rispetto ad una o entrambe le parti non può essere eseguita restituzione. Quali sono queste circostanze? Se la transazione viene invalidata, ma anche dimostrato che uno o entrambi del soggetto giuridico violato l'ordinamento giuridico e le fondamenta della morale, deliberatamente, con la violenza o altri mezzi illegali, l'intera proprietà o la compensazione finanziaria trasferiti allo Stato. Vale a dire, i rapporti di proprietà sono state eliminate, ma una delle parti, e capita che sia perdere la proprietà o fondi che sono stati utilizzati in questi modi.

Restrizioni per l'uso dei regolamenti di restituzione nel codice civile

Ci sono precedenti legali relative alla invalidazione della transazione, le cui conseguenze hanno colpito gli interessi di molti altri o addirittura l'intera società. Spesso riguardano le relazioni economiche di entità commerciali. Ad esempio, v'è la vendita illegale dell'impresa. Se è illegittimo e che tutti gli altri rapporti giuridici sorti dalla sua partecipazione, sono illegali. Quindi, v'è un groviglio di contraddizioni, che sono i soggetti di molte altre organizzazioni con i loro interessi economici privati. In tali situazioni, che non prevede la restituzione condotta, in quanto violerebbe i diritti degli altri partecipanti di rapporti giuridici.

Limitazione di applicazione delle norme di restituzione

La legge stabilisce un termine entro il quale il denunciante può rivolgersi al tribunale per il riconoscimento della transazione nulli e di restituzione. Se l'operazione è stata conclusa con una violazione della legge o persone inferme, ho avuto un personaggio immaginario – si chiama insignificante. Nei dieci anni dall'inizio della sua esecuzione può citare in giudizio l'invalidazione e l'applicazione delle conseguenze di questo, cioè la restituzione. Se il richiedente è l'applicazione per il riconoscimento di una valida operazione annullabile, come si è concluso per mezzo di pressione o inganno, egli deve applicare entro un anno dopo la cessazione della pressione su di lui o scoprire le frodi nel contratto. La violazione della prescrizione rende impossibile considerare queste cause civili in tribunale.

Le leggi sulla restituzione in Europa orientale

Nei paesi dell'Europa orientale dopo la caduta del sistema socialista è stato quasi universalmente adottato leggi che prevedono la restituzione. Che cosa significa questo in pratica? La priorità riconosciuta da privazione illegale di tutti i beni dei cittadini nel periodo 1917-1945. In questo modo l'entrata in vigore delle conseguenze patrimoniali il riconoscimento della transazione non valida. Negli Stati baltici, la Repubblica Ceca e l'Ungheria, ci fu un'ondata di ritorno in massa di prese illegalmente via discendenti di proprietà degli ex proprietari. Così, molti residenti dei vecchi edifici appartamento a Riga sorpreso di apprendere che stanno vivendo in proprietà di qualcun altro e devono pagare l'affitto i loro appartamenti a nuovi proprietari, o addirittura completamente spostare fuori. E nessuna prescrizione qui non viene presa in considerazione. Alla luce dei recenti avvenimenti in Ucraina, molti avvocati sono molto preoccupati per la grande ondata di restituzione in questo paese.