148 Shares 6465 views

razza umana

Nel mondo di oggi ci sono diverse razze che sono considerati essere i principali quattro gare (alcuni studiosi insistono su tre): caucasico, mongoloidi, negroidi e Australoid. Come funziona la divisione? Ogni razza ha ereditato i tratti che sono specifici per esso. Queste caratteristiche includono il colore della pelle, degli occhi e dei capelli, la forma e le dimensioni delle parti del viso, come gli occhi, il naso, le labbra. Oltre a evidenti caratteristiche esterne di qualsiasi genere umano, ci sono una serie di caratteristiche di creatività, attitudine per un particolare lavoro, e anche le caratteristiche strutturali del cervello umano.


Parlando dei quattro grandi gruppi, non si può dire che sono divisi in piccoli sotto-razze, che sono formate da differenti nazionalità. Sulla unità della specie di uomo per un lungo periodo di tempo che nessuno sta discutendo, la migliore prova di questo è la stessa unità della nostra vita, in cui i rappresentanti di diverse razze si sposano e si sposano, ma in questi matrimoni interrazziali sono nati i bambini vitali.

L'origine delle razze, o meglio la loro formazione risale trenta-quaranta mila anni fa, quando la gente inizia a stabilirsi in nuove aree geografiche. Le persone si adattano a vivere in determinate condizioni, da questo e dipendeva lo sviluppo di talune caratteristiche razziali. La selezione naturale definisce questi attributi. Così tutto il genere umano mantenuto le caratteristiche generali della specie che caratterizzano Homo sapiens. sviluppo evolutivo, o meglio il suo livello, i rappresentanti di razze diverse della stessa. Poiché tutte le pretese di superiorità di una nazione rispetto ad altri sono senza alcun fondamento. I concetti di "razza", "nazione", "nazione" non possono essere mescolati e confusi, come il territorio di uno Stato può vivere rappresentanti di razze diverse, parlano la stessa lingua.

Etnia caucasica: le popolazioni indigene che abitano Europa, Sud Asia, Nord Africa. Nord caucasici faccia a vista, e sudisti – Scuri. Stretta volto, naso molto prominente, capelli morbidi.

gara Mongoloid: il centro e parte orientale dell'Asia, Indonesia e le distese della Siberia. pelle scura con una tinta giallastra, capelli di massima dritta, un ampio faccia piatta, e in particolare degli occhi.

Negroide: la maggior parte della popolazione africana. pelle scura, occhi castano scuro, capelli neri – di spessore, duro, ricci, grandi labbra, e il naso – larghe e piatte.

australomelanesoide. Alcuni studiosi hanno identificato come un ramo dei neri. India, Sud-Est asiatico, Australia e Oceania (l'antico popolo neri). arcate sopraccigliari fortemente sviluppati, capelli ondulati, pigmentazione sono state indebolite. Alcuni australoidi ovest Australia, sud dell'India, in gioventù sono bionde naturali, la causa è radicato come un processo di mutazione.

Caratteristiche di ogni razza umana sono ereditari. Il loro sviluppo è dovuto principalmente alla rilevanza e l'utilità di un rappresentante caratteristica di una particolare razza. Così, ampia cavità nasale più rapidamente e facilmente riscalda l'aria fredda prima che entri i polmoni Mongoloids. E per i neri molto importanti erano il colore scuro della pelle e la presenza di capelli ricci spessi che formava uno strato di aria, riduce gli effetti della radiazione solare sul corpo.

Per molti anni la razza bianca è il più alto, come gli europei e gli americani, popoli accattivanti dell'Asia e dell'Africa, è stato proficuo. Hanno scatenato la guerra e sequestrato le terre di altri, spietatamente sfruttati, e talvolta distrutte intere nazioni.

Oggi in America, per esempio, meno sguardo alle differenze razziali, v'è una miscela di razze, che prima o poi porterà alla nascita di una popolazione ibrida.