740 Shares 8074 views

funzione religiosa e il suo impatto sulla società

Per molto tempo, ci sono diverse religioni del mondo, che si sviluppano in parallelo. Essi sembrano essere la parte di tale dissimili, ma un esame più attento si possono trovare molte cose in comune. Predicano sistema di valori simili, chiedendo un comportamento corretto e onesto. La verità è che la maggior parte degli antichi insegnamenti religiosi integra funzioni della religione, che sono abbastanza simili. A prescindere dal paese e la divinità suprema in cui le persone credono di imporre le stesse speranze per la loro fede.


Alcuni ricercatori si riferiscono a completamente diverse funzioni della religione, in modo di raggiungere la verità in una materia così delicata difficile. A volte questi dibattiti filosofici dispiegano quando uno dei ricercatori difende ostinatamente il suo punto di vista. Solo qui sono le principali funzioni della religione, a prescindere dal loro paese e la religione, spesso coincidono.

Quando una persona è difficile, carico pesante appeso alla doccia, si può scegliere in due modi. Il primo modo – è un appello a specialisti, medici e terapisti. Professionisti esperti di identificare rapidamente la causa di ansia e disagio, e poi mi dicono le opzioni di uscire da situazioni difficili. Il secondo modo – è una passeggiata fino alla chiesa, dove un uomo confessa. Si parla candidamente suoi problemi, cattiva condotta, li analizza. Come conseguenza di un uomo si rivela un problema che non gli dà resto. Insieme al ministro della Chiesa del problema è risolto in fretta, e il credente riceve sollievo. Tale è il potere delle funzioni psicologiche della religione, che è presente in tutte le fedi.

Alcune persone sottovalutano la possibilità di religione, ma senza di essa non ci sarebbe sviluppo della società. Quando le leggi erano nella loro infanzia, la religione aiuta le persone a rispettare l'ordine. Regulatory funzione – è la capacità di rispettare l'ordine, la protezione della società dal caos e dalla violenza. Se la mano involontariamente ha investito borsa di qualcun altro, l'uomo la tira immediatamente, come memore della High Court. Aveva paura che il suo popolo non per punire, ma una sorta di essere supremo, e per il reato dovrà pagare nel corso dei secoli. A causa di questo, il numero di reati è stato minimo, come la gente preoccupati per il loro futuro.

C'è anche una funzione di stimolo, che sostiene lo sviluppo della società. Un credente sa che l'inattività e la pigrizia – è un peccato, quindi cerca di lavorare sodo. Il desiderio di ottenere la vita eterna aiuta a superare le difficoltà e disagi, e la gente che esce la situazione più difficile con dignità. Al suo cuore non è invidia, si trova, o il desiderio di salire la scala aziendale a scapito di altri.

Oggi, il ruolo delle funzioni della religione nella società si è indebolita, come molti preferiscono vivere un giorno. Inoltre, la gente ha cominciato a mescolare in un'unica fede, la religione e la Chiesa. Non capiscono che è meglio vivere secondo leggi superiori, e raramente vanno in chiesa che a danneggiare gli altri, osservando tutti i rituali.

Un po 'è parte della funzione mistica che riflette il mondo specifica dei credenti. Essi credono fermamente che ci sia la vita e la vita terrena è il più alto, che è considerato più prezioso. Per il bene del futuro, una persona è in grado di rinunciare alla comodità della vita sulla terra. Tale prospettiva rende più sopportare eventuali disagi che permette ad una persona di sopravvivere in qualsiasi ambiente. Qualcuno lo considera un miracolo, e chi è alla ricerca di una base scientifica, ma la cosa principale – il risultato.

Non importa ciò che gli scettici oggi, ma senza lo sviluppo religioso della società sarebbe impossibile. Educazione, la scienza, molti vanno fuori dalla chiesa, ma questo è, purtroppo, non ricordo. Naturalmente, alcune delle funzioni della religione piuttosto contraddittoria – e possono trovare le proprie insidie. Basta non correre a rimproverare la religione per nulla, perché tutto il nostro mondo intessuto di contraddizioni.