616 Shares 6483 views

La corretta manutenzione delle uve nelle periferie

Le uve sono una sorta di "vita berry". Le sue proprietà nutrizionali, dietetici e medicinali, anche ben noti in tutto il mondo fin dai tempi antichi. L'uva contengono fruttosio e glucosio, così come molti acidi organici. Ogni bacca 1,5% è costituito da preziosi oligoelementi e vitamine. L'armoniosa combinazione di buona uva sapore agrodolce fornito uno dei posti sulla cima del Monte Olimpo solo enogastronomici intenditori e non può parlare. Oggi si discuterà il cura delle uve in periferia. Sì, questo prezioso prodotto può essere prodotto in banda virtualmente centrale del nostro paese!


I principali dettagli botanici

Parte della famiglia Vinogradov. "Uva" di cui non solo alla vite, ma i suoi frutti – noti per ogni grande, profumati e dolci frutti di bosco. Dopo aver piantato i semi di questa pianta nel terreno, germinano velocemente e producono un gran tiri che nel primo anno è teoricamente in grado di portare frutto. Nei primi giorni dei seni foglia iniziare rapidamente a partire, e di sviluppare germogli laterali, ma entro la fine del primo e del secondo anno di quasi il 90% dal processo inferiore muore, formando tutta la forma abituale della vite. viti in fiore non sono troppo evidenti, i fiori – piccoli e raccolti in "cluster" di infiorescenze. Pittura di frutta dipende molto dalla varietà e dalle condizioni di una particolare area.

Caratteristiche comuni di coltivazione

Questo dovrebbe fornire assistenza per le uve in periferia? In primo luogo, essere sicuri di ricordare le viti luce che amano, la sua tendenza a congelare solido sito spazzata dal vento. In poche parole, le uve devono essere sufficientemente caldo, posto ben illuminata, chiuse contro il vento. Stranamente, ma queste condizioni semplici forniscono ottimi risultati nella coltivazione di questa pianta in tutto il territorio della regione di Mosca. Ricordate che la varietà di bacche scure richiedono più calore rispetto più leggeri dei loro "fratelli".

E poiché nella nostra zona specie più comunemente coltivate è luminoso, in quanto sono più facili da curare. Durante l'estate delle uve in periferia devono tenere costantemente d'occhio, si nasconde da possibili gelate presto, in modo che le varietà nere sono acclimatati rare.

A proposito di condizioni del terreno e la posizione delle viti

Nel complesso, nonostante alcuni miti coltivati vite può tollerare molti tipi di terreno, ma deve essere fatto un paio di condizioni: in primo luogo, uno strato di terreno deve essere abbastanza in profondità in presenza di drenaggio obbligatoria. Il pH – all'interno di 6,5-7,0. Inoltre, non piantare viti su terreni calcarei fortemente, poiché in questo caso è spesso stato infettato con la malattia. Molto più importante e più difficile scegliere il posto giusto in termini di illuminazione e la protezione dal vento.

Idealmente abbiamo bisogno di un versante esposto a sud o sud-ovest: così per le uve cura in estate in periferia sarà più facile, perché è necessario solo occasionalmente innaffiare le piante. Nelle nostre condizioni parete adatta della casa, puntando nella stessa direzione. Mai piantare la vite in piccolo e racchiuso cortile dove la neve si trova troppo a lungo e non ha il riscaldamento del suolo.

Come preparare il sito per l'impianto?

Abbiamo già parlato di drenaggio. Alla minima probabilità che il suolo nel sito selezionato può essere troppo bagnato, è richiesto. Uva tali condizioni non possono tollerare affatto. Circa tre settimane prima di piantare vite in piena terra occorre scavare oltre la cresta in due vanga baionetta. Se il terreno è acido, rendere la calce alla velocità di 200 grammi per metro quadrato. È importante concimare terreni poveri: attorno ad una coppia di giardino carriole humus sulla stessa area. "Isabella" è particolarmente sensibile a questo vitigno. In periferia piantagione e cura per questa specie deve necessariamente fornire un buon fertilizzante, in quanto senza questo lavoro, non servirà a niente di esso.

Si noti che le uve richiedono necessariamente la presenza di montanti verticali. Quando coltivazione della vite dalle pareti della casa della fune o filo devono essere posizionati ad una distanza di circa 30-35 cm. Se è possibile la coltivazione delle uve in aree aperte, intraprendere pilastri lunghi due metri, scavare nel terreno ad una profondità di 60 cm. L'intervallo tra loro dovrebbe essere circa due metri (fino a tre compreso). L'ultimo backup è meglio mettere sulla colata di metallo o figliastri. Naturalmente, se i fondi sono disponibili, è meglio fare un backup, "stazionario", come nel nostro caso un lungo pali nel terreno non sta per. Tira su una corda ad un'altezza di 40 cm, sopra di esso, ogni 30 cm, trasversale tratto "beam". Ogni pozzi futuri impostati palina: sarà più facile per determinare il luogo di scavo e di concimazione.

Sulla giusta misura

Nelle regioni meridionali della coltura piantato nel periodo da ottobre a marzo. Naturalmente, nelle nostre condizioni è più accettabile … Ma perché abbiamo piantato vitigni all'inizio della primavera, prima del germogliamento. In ogni caso, il terreno alla profondità di atterraggio deve riscaldare ad una temperatura di 10-11 ° C. Si noti che è auspicabile mantenere le vigne per tutto l'inverno in una struttura fredda, isolata dalla neve fredda. Quindi è meglio adattata in fase di atterraggio in piena terra. Questa condizione è estremamente importante se si prevede di coltivare l'uva "Isabella". A Mosca, la semina e la cura di questa varietà è piuttosto complesso, e quindi hanno bisogno di essere preoccupato per ottenere un impianti stabili e forti.

Quando piantare vicino alla parete posteriore lontano da esso da una distanza di 40 cm, e la pianta dell'uva il ogni 1.3 m. In lontananza aperto tra la vite sia almeno un metro e mezzo. Se ci sono righe tra loro e tenuti tagliato a metà per due metri. Essere sicuri di controllare che le boccole di innesto vaccinati è necessariamente al di sopra del livello del suolo. Non dimenticare di legare le viti al supporto. Dopo aver piantato vite accuratamente abbeverati e pacciamatura decomposto humus.

Concimazione e irrigazione

cura per le uve a Mosca il calendario inizia in primavera. A questo punto assicurandosi che i fertilizzanti minerali complessi. Nello stesso periodo, pacciamare le foglie humus terreno. Spessore della pacciamatura deve essere non meno di tre centimetri. Si deve sapere che le uve sono estremamente sensibili a piccole quantità di magnesio nel terreno. Con il suo vitigno mancanza non solo non può dare il raccolto, ma anche a morire, perché in questo caso la pianta colpita molto rapidamente una varietà di parassiti e malattie. Per evitare questo, prendere 250 gr di solfato di magnesio, sciogliere in un secchio di acqua e spruzzare la vite. Due settimane più tardi, si vuole ripetere.

Ricordate che per le uve a Mosca nella primavera di assistenza comporta un'alimentazione settimanale di concime minerale liquido, effettuato prima dell'inizio delle bacche di maturazione. Se sono in crescita viti vicino alla parete della vostra casa, non dimenticate di acqua regolarmente. Tuttavia, non farsi coinvolgere e Waterlog il suolo, come in questo caso, l'impianto inizia rapidamente a marcire le radici e muore.

Come e quando raccogliere correttamente?

Ricordate che, anche con il full color delle bacche, che non sono ancora pienamente maturo. Frutta hanno bisogno di accumulare una certa quantità di zucchero, causando loro di diventare familiare a tutti gusto delicato e l'aroma. Per varietà precoci questo periodo è di circa cinque settimane, ma le varietà tardive può maturare fino a due mesi. Si noti che la raccolta delle uve con le loro mani nude si distrugge il film di cera protettiva, che porta ad un rapido deterioramento del prodotto. Quindi, essere sicuri di utilizzare guanti, cercare di tenere il gruppo di "perseguitare", e tagliarli con le cesoie.

Le bacche sono raccolti in maniera tale può essere immagazzinata per un lungo periodo, per inciso dozrevaya. Recentemente, sotto la regione di Mosca e di tutta la fascia centrale è estremamente importante, dal momento che non tutti maturano le uve. La semina e la cura (in periferia) è molto importante eseguire bene, ma se si può fare una coltura errore, il cattivo raccolto mettere una croce sulla vite!

regole di taglio

La potatura – è un momento estremamente importante nella cura delle uve. Ricordate che è rimasto sui tralci devono soddisfare diversi requisiti importanti:

  • Essi non devono avere alcun danno meccanico, segni di danni da malattie e parassiti. Inoltre, si raccomanda di lasciare solo il normale lunghezza di germogli, di colore verde uniforme.
  • Nuovi germogli è opportuno lasciare se il loro diametro è pari a 6-12 mm. Naturalmente, le viti giovani, possono essere più sottili. Se il gambo è troppo sottile, semplicemente non ha avuto il tempo per accumulare la quantità necessaria di sostanze nutritive, e quindi debole e potrebbe morire in qualsiasi momento. Nel caso di germogli troppo spesso non è anche un bene: essi non piegarsi, hanno internodi troppo breve e in precedenza l'età.
  • Molto importante! Quando potatura e altre attività (in particolare nella raccolta) è fortemente raccomandato da tutti i mezzi per proteggere gli steli da danni, tagli e chip, dal momento che tali difetti sulla vite non cresce e non inalano resina.

Se siete veramente resa importante e gustare la qualità del frutto, si consiglia di lasciare non più di 10-12 gemme per metro quadrato di spazio, che è occupata da una vite. Cercate di non confondere con i cespugli e non tagliare completamente i vigneti. Nel caso in cui una delle viti, per qualsiasi motivo, e svernò gravemente indebolita, è necessario ridurre ulteriormente la quantità di leave-germogli, ma nel cespuglio vicina loro numero può essere aumentato. Che altro può assumere la cura delle uve in periferia?

Taglio dopo il congelamento (svernamento senza successo)

Uva gelate invernali danni – la situazione nella nostra zona rara. Prima di rimuovere gli effetti degli elementi, è necessario, almeno per l'occhio per valutare l'entità del danno.

Se non ci stavo congelando buchi, come eseguire la cura delle uve? Nella coltura periferie – l'unico modo per salvare la situazione. In questo caso, cercare di lasciare più gemme sui giovani germogli. Naturalmente, in particolare di essere coinvolti non è necessaria, in quanto in caso contrario, le molteplici germogli sono semplicemente tirato fuori dal cespuglio danneggiato tutti i succhi di frutta. Nel caso in cui a causa di gelo influenzato l'intera parte superiore della vite, viene tagliato, cercando di formare una grande fuga dal tronco rimanente. Se, sufficiente Voltchkova spara particolare difficoltà con questo pone.

A proposito, c'è una resistenza massima al congelamento delle uve per la periferia? Varietà neukryvnoy cura che è possibile, "Alpha", "Fox bacca", "Chiave Grey'.

Come tagliare l'uva?

Ricordate una cosa importante: una potatura di successo può essere effettuata solo nel caso se si sta utilizzando la nuova forbici e il più tagliente, che dà un taglio liscio e pulito. I più anziani la fuga, inoltre, deve essere un angolo di assetto diretta. Questo ridurrà al minimo l'area ha ricevuto danni alle piante, che influiscono favorevolmente la sua sopravvivenza durante l'inverno. Se si parla di giovani germogli, hanno deciso di tagliare direttamente sopra l'occhio, con partenza da esso da tre centimetri. Così si ottiene un eccellente vitigno: la semina e la cura in periferia, la potatura e fertilizzante – solo duro lavoro, ma ne vale la pena!

principali malattie e parassiti delle piante

Si noti che la malattia uva è difficile da diagnosticare, poiché malattie diverse possono presentare sintomi simili. Quindi, per determinare la sfortuna esatto per guardare da vicino il processo patologico e notare i tratti più caratteristici. Tutte le malattie della vite possono essere divisi in due tipi:

  • Specie croniche.
  • di tipo stagionale.

Da patogeni "Cronache" sono: ekskorioz campionature, eutipioz, così come le malattie di natura batterica e virale. Tutti loro sono estremamente pericolosi perché difficilmente suscettibili di pesticidi convenzionali, e per un lungo periodo di tempo può rimanere completamente inosservato, essendo in uno stato latente. Il più delle volte, l'infezione si diffuse nella cura, con l'ausilio di strumenti. Non dovrebbe essere scontato conti insetti, e in alcuni casi, la malattia può coprire rapidamente l'intero vigneto, stare insieme con il polline delle uve. Impianto e cura in periferia (la foto è sul giornale), tutto il duro lavoro potrebbe essere perso invano, se almeno uno dei parassiti per mettere radici in vigna!

Da malattie stagionali includere peronospora, oidio, muffa grigia, antracnosi. Questa categoria si riferisce la rosolia e marciume bianco. patologie stagionali chiamati perché lì all'inizio della stagione di crescita. Il loro aspetto è predeterminato da pratiche agricole scorrette e negligenze viticoltore, quando quest'ultimo non tratta vigna raccolto di qualità in autunno, lasciando un sacco di immondizia. E 'perfettamente patogeni svernano malattie della vite, così come le larve di parassiti. Così, la cura per l'uva in autunno a Mosca prevede la pulizia obbligatoria del territorio, seguita da incenerimento dei rifiuti.

peronospora

Muffa (peronospora). Pericoloso perché si sviluppa per tutta la stagione di crescita, che colpisce quasi tutte le parti verdi della pianta. L'infezione avviene molto rapidamente nel tempo umido e piovoso, non superiore a 13 gradi centigradi a temperatura ambiente. Un'indicazione di insorgenza della malattia è la comparsa della lamina macchie oleose di varie forme. Gradualmente, sono coperti da molto visibili fili bianchi micelio-like. Con questo patogeno è uve particolarmente sensibili "Lydia": a Mosca la semina e la cura di questo tipo sono relativamente semplici, ma questa circostanza non dimenticare mai non vale la pena!

Non appena v'è una targa, si può supporre che ha colpito l'intero cespuglio. Presso il sito della sconfitta del tessuto fogliare rapidamente sbriciolata, asciugato, e l'intero lembo fogliare è semplicemente non è più in una forte sconfitta. La stessa sorte tocca i germogli giovani, germogli e frutti di bosco. germogli vecchi molto indietro in crescita. La pratica ha dimostrato che il primo focolaio di peronospora è perso fino al 80% del raccolto totale, molti cespugli muoiono. Quando si verifica quasi istantaneamente lo sviluppo della malattia di pioggia e umido, uccidendo quasi tutte le uve. La coltivazione e la cura nei sobborghi di loro sono complicati come tempo di clima instabile!

Informazioni sul eccitatore

La malattia è una natura fungina. La "capsula" particolare contenente una pluralità di spore sono formati alla fine della caduta, essendo fissato al lato inferiore della lamina fogliare. Essi sono perfettamente conservati non solo nello strato superiore del terreno, ma anche sulla sua superficie. In primavera, questi formazione germoglio di micelio e dare luogo a cadere sulle foglie giovani durante le forti piogge che "gettano" le particelle di terreno di vite. Si noti che gli argomenti nella prima fase completamente non affetti da farmaci antifungini, contemplati da un guscio spesso e molto denso. Di regola, la durata del periodo di incubazione non è più di un paio di settimane, dopo di che le foglie appaiono tutti gli stessi punti.

Si noti che i casi di infezione sono rilevati solo quando cruda, tempo piovoso. Come in alcune zone della regione di Mosca sono spesso nebbie, peronospora produce vera devastazione, "buttare giù" l'intero impianto d'uva. Per evitare un triste esito così, è necessario creare le migliori condizioni per la ventilazione dei cespugli, non restringendo gli spazi tra le righe e le singole viti. Ancora una volta, che è particolarmente sensibile a questo vitigno "Isabella". A Mosca sua manutenzione richiede impianti doppia elaborazione miscela Bordeaux o suoi sostituti. Questo dovrebbe essere fatto almeno due volte. Se non è possibile acquistare o creare il proprio Bordeaux liquido, è possibile utilizzare sostituti, che spaziano nei moderni negozi di giardinaggio è estremamente ampia.

oidio

Inoltre chiamato "Oidio". Come nel caso precedente, può nel minor tempo per colpire tutte le parti verdi della vite. L'infezione primaria avviene molto prima della fioritura, come l'agente eziologico della "seduta" in legno vecchio. Determinare la loro natura maligno è molto semplice: i germogli infetti rapidamente coperti da uno biancastra, rivestimento in polvere. Come per le foglie, il micelio solito si sviluppa nella parte superiore della lama foglia. Se il grado di danno è molto forte, nel processo coinvolge l'intera foglia, che crolla rapidamente. Quasi tutti i germogli colpiti non hanno il tempo per accumulare la quantità necessaria di sostanze nutritive, così in inverno gelano.

bacche colpite letteralmente strappando l'interno in modo che diventa facile riconoscere i semi. Una caratteristica di questa malattia è un odore disgustoso di pesce marcio, che in tal modo chiaramente visibile vicino ai cespugli colpite. La malattia si traduce non solo in una percentuale significativa di congelamento dei vigneti, ma anche una bassissima bacche di qualità commerciale che sono piccoli e aspro. In contrasto con malattia precedente, oidio è più sviluppata senza precipitazione, ma l'umidità dell'aria ambiente e godere di questo patogeno. Il tempo di incubazione è soltanto cinque a sette giorni, e durante questo periodo si perde oltre il 80% del raccolto totale.

Come contrastare l'infezione?

Come nel caso precedente, per cercare di creare le condizioni favorevoli alla massima messa in onda tra le righe e le lacune tra i cespugli. Per distruggere in modo sicuro l'agente patogeno, tutte le lesioni individuate sulle piante due volte (intervallo – circa una settimana) viene trattata con liquido Bordeaux. Due ulteriori lavorazioni – prima della fioritura, e subito dopo di esso. Durante la stagione di crescita è necessario monitorare da vicino le vigne. Se i sintomi di infezione si verificano ancora una volta, viti vengono spruzzati di nuovo. Siamo in grado di raccomandare l'uso di formulazioni specializzate che sono disponibili nei negozi di giardinaggio.

Se seguite il nostro consiglio, che potete leggere in questo articolo, la vite sarà sempre voi ei vostri ospiti la gioia, portando una ricca messe di frutti succosi, profumati e dolci! Questo è in cura per le uve a Mosca.