457 Shares 3711 views

Nazareth, Israele: attrazioni, hotel

Nel nord di Israele, in Galilea, è una città in cui, secondo la leggenda, l'angelo ha detto la Vergine Maria, la buona notizia e dove Iisus Hristos trascorso la sua infanzia. Nazareth in Israele attira pellegrini da tutto il mondo. E 'la terza città più grande del paese dopo la Betlemme e Gerusalemme.


Nonostante il fatto che Nazaret è di solito associato solo con il cristianesimo e più del 60% della popolazione è musulmana, ospita il maggior numero di arabi di Israele.

Descrizione della città

Nazareth in Israele, si trova a 25 km dal mare di Galilea, in una enorme depressione. La città è circondata da colline della Bassa Galilea, la cui altezza non superiore a 500 metri. Con queste cime con una splendida vista che ammirano tutti coloro che vengono a Nazareth (Israele). Le bellezze della città da ammirare. Ci sono molte chiese, monasteri e chiese, diversi santuari musulmani, monumenti storici sul cui territorio gli scavi archeologici effettuati oggi.

Nazareth – una città in Israele, dove i turisti hanno bisogno di abiti modesti, e questo è particolarmente importante durante la visita dei luoghi di culto. Viaggiatori esperti dicono che il momento più favorevole per una visita a questa città è autunno e primavera.

Nazareth in Israele: attrazioni (Descrizione foto)

In questa città, un sacco di posti interessanti e memorabili per essere sicuri di visitare per i turisti. Vi presenteremo i più popolari e luoghi interessanti Nazareth.

antica Sepphoris

Questo è il famoso Parco Nazionale, che si trova a sei chilometri da Nazareth. Ospita ampi scavi archeologici. Si ritiene che il nome di questa antica città è venuto dalla parola "uccello". Per la prima volta viene menzionato in documenti risalenti al 100 aC

Quando il re Erode Sepphoris è stata la capitale di uno dei quattro parti del regno (tetrarchia). In seguito ospitò la residenza di Iroda Antipy, nel cui regno mura della città è stata costruita. In 363, ci fu il terremoto più forte in Sepphoris. Il suo destino è abbastanza tipico per la storia della regione: era il periodo bizantino, l'era dei crociati, il dominio degli sceicchi e la rivolta degli arabi. Prima di X secolo, la città è rimasta la comunità ebraica.

Parco accoglie i suoi ospiti durante tutto l'anno. Oltre ai reperti archeologici, i turisti saranno sicuramente interessante esaminare la fortezza dei crociati e la Chiesa di S. Anna e genitori Joakim della Vergine Maria.

Chiesa dell'Annunziata

Indubbiamente, non è solo attrazione principale della città, ma tutta la chiesa dell'Annunciazione a Nazareth Israele. È il più grande edificio religioso del Medio Oriente. Chiesa cattolica Magnifico nel centro della città è stata costruita sul sito di templi di epoca bizantina. Questo posto ha da tempo attirato molti pellegrini.

All'interno del vasto complesso con lo stesso nome è la grotta dove, secondo i cattolici romani, la Vergine Mary heard da Arhangela Gavriila che sarebbe presto diventata madre. Chiesa, alta 55 metri, con muri spessi e insolita cupola di cemento assomiglia a una fortezza, ma ammirata per la sua squisita bellezza.

Esso combina armoniosamente un design moderno con i resti della chiesa di chiese antiche che può essere visto dalla grotta. La chiesa superiore è decorato con mosaici che sono stati donati alle comunità cattoliche di diversi paesi.

Chiesa greco-cattolica

Secondo i ricercatori, Nazareth – una città in Israele, che richiede ancora uno studio dettagliato. Presumibilmente sul luogo dove oggi si trova la chiesa, nei tempi antichi era una piccola sinagoga, dove ha studiato e pregò Cristo. Ci ha predicato agli abitanti della città. Migliaia di pellegrini convergono qui, che ha richiesto la costruzione di una piccola chiesa, che è ora di proprietà di comunità greco-cattolica.

Sotto la chiesa ai nostri giorni è la sinagoga in cui, secondo la leggenda, Gesù predicò la verità, la sua costruzione, secondo gli esperti, si riferisce al VI secolo.

Fonte e la Chiesa di Santa Maria Arhangela Gavriila

Questa è una città meravigliosa – Nazareth in Israele (foto che abbiamo pubblicato in questo articolo). Qui ad ogni passo ci sono siti incredibili che sono santi per i cristiani di tutto il mondo.

La Chiesa ortodossa sostiene che l'angelo Gabriele apparve alla Vergine Maria alla fonte, che si trova ora sulla chiesa, consacrata in onore del santo. Secondo gospel Maria ha guadagnato l'acqua sorgente quando è stato annunciato arcangelo Gabriele e una buona notizia. Il pozzo corrente si trova alla fine della via Paolo V'è di recente costruzione, ma la fonte di questo luogo è nota fin dai tempi antichi.

Ciò è confermato da scavi archeologici in un negozio di souvenir nelle vicinanze. Ci sono bagni romani che esistevano al tempo di Gesù, sono stati trovati. Stretto passaggio si estende attraverso la chiesa Arhangela Gavriila, e conduce all'altare, da cui la sorgente può essere visto sotto.

Monte Tabor

Un luogo simbolico per i pellegrini in visita Nazareth in Israele. Si trova nel nord della Bassa Galilea, ad una distanza di nove chilometri da Nazareth. Si tratta di un'altezza di 588 metri di montagna. Secondo una delle tante versioni, il suo nome può essere tradotto come "ombelico", grazie alla sua uniforme e forma rotonda.

Alcune persone credono che sia qui e là Trasfigurazione del Signore, uno dei più importanti eventi delle storie del Vangelo. Ora, in cima alla montagna ci sono due monasteri. Uno di loro – il convento greco-ortodossa del XIX secolo. E 'stato costruito sul luogo dove un tempo era una chiesa bizantina. Il suo territorio è la Chiesa della Trasfigurazione. Nel 1911, è stato completato nel campanile.

Secondo monastero – Francescano, un cattolico, si trova sul sito di una fortezza musulmana del XIII secolo. Ci sono Basilica della Trasfigurazione del Signore – la creazione dell'architetto Antonio Barluzzi. Vai a un monastero cattolico è possibile attraverso la "Porta del vento". Anche nel Vecchio Testamento si riferiva a monte Tabor. Ai suoi piedi una strada Via Maris – un'antica rotta commerciale che collegava l'Egitto e la Siria. Ci sono stati numerosi eventi storici: la battaglia dei crociati e saraceni, la guerra di Giuda, la battaglia delle truppe napoleoniche.

Conserve e via medievale che porta in cima alla collina. Trasporti via pullman non è disponibile, in modo da salire su di esso può essere solo in auto oa piedi.

mercato Nazareth

Se vi capita di visitare Nazareth in Israele, non perdete l'occasione di vedere il mercato cittadino, che si snoda serpente per le viuzze del centro storico. Questo è uno dei più grandi bazar in Israele. Nonostante i molti visitatori stranieri, a piedi e dei prodotti in questione, si tratta di un vero mercato arabo, dove la gente viene per fare acquisti, non solo gli abitanti di Nazareth, ma anche i suoi dintorni.

Di piccoli negozi sulla strada messo su una varietà di prodotti: per la casa e abbigliamento, prodotti freschi e spezie. Il mercato comincia su Casanova Street, adiacente alla strada, Paolo VI, che attraversa il centro della città.

villaggio Nazareth

Se venite a Nazareth con i bambini, non dimenticate di visitare l'attrazione turistica popolare, che è una ricostruzione completa di Nazaret, che, secondo gli autori, è stato al tempo di Gesù. Campagna eseguita con attenzione ai dettagli storici. Qui potrete dimostrare attrezzi agricoli quei tempi lontani, costumi tradizionali. Il villaggio abbastanza liberamente vagare pecore piacevole e altri animali domestici.

Chiesa di San Giuseppe

chiesa francescana situata sul luogo dove, secondo la leggenda, un tempo ospitava la sua falegnameria. E, naturalmente, è stato chiamato in suo onore. All'interno della chiesa v'è un antico pozzo, un unico mosaico, grotte e fienile Nazareth. Si risale I e II secolo aC. e.

lavoratori della Chiesa dicono che una delle grotte serviti come laboratorio per Joseph – è un altro popolare luogo di pellegrinaggio. Chiesa è adiacente (50 m) di entrare nel tempio Annunciazione settentrionale.

moschea bianca

Questa moschea, situata nel cuore del centro storico, chiamato Al-Abiyad. La sua creazione risale agli inizi del XIX secolo – il regno di Al-Jazzar. Si tratta di un monumento del suo governo brutale.

edifici semplici e lo stile elegante, in bianco e rappresentano la modestia, la purezza, e la coesistenza pacifica delle diverse confessioni religiose a Nazareth. Questo è un primo esempio di tolleranza religiosa, che incoraggia i residenti per la pace e l'armonia.

Dove dormire? Nazareth Hotel in Israele

I turisti e pellegrini non hanno problemi con alloggio in città israeliana. Alberghi, pensioni sono fissati, così tutti possono scegliere una camera in base alle proprie esigenze e capacità finanziarie.

Nazareth

Offre Nazareth, situato a 200 metri dalla Chiesa greca dell'Annunciazione, offre camere confortevoli, arredate in stile contemporaneo. Ognuno ha una TV LCD con TV satellitare, aria condizionata e bagno con i cosmetici e da toeletta necessari.

L'hotel dispone di una spaziosa terrazza e un ristorante, dove gli ospiti vengono offerti piatti della cucina nazionale ed europea. Al mattino gli ospiti possono gustare la colazione "buffet", che comprende verdura, frutta, snack e dolci. Durante tutta la giornata, gli ospiti sono serviti tè, caffè e bevande analcoliche.

Al Mutran

Situato sulla Bishop Square, nel quartiere storico della città. E 'ospitato in un antico palazzo arabo, la cui età è stimata in due secoli. Gli ospiti potranno apprezzare l'atmosfera di un boutique hotel,

Le spaziose camere Al Mutran decorate in stile minimalista, ma tutte dispongono di bagni ben attrezzati. Le camere offrono una vista panoramica sul centro storico della città. Alcune camere sono dotate di angolo cottura.

vitrage

Questa struttura si trova a un centinaio di metri dal Mercato Vecchio ea meno di cinque minuti a piedi dalla magnifica cattedrale dell'Annunciazione. Nelle vicinanze si trovano numerosi ristoranti e il terminal degli autobus principale della città.

Per i turisti, ci sono camere private e condivise, dotate di aria condizionata, TV LCD e la connessione Wi-Fi gratuita. Sul territorio ci si può rilassare nel bellissimo giardino, o andare fino alla terrazza sul tetto, che offre una vista mozzafiato di Nazareth. Questa struttura è coperta con la prima colazione araba composta da alimenti freschi, conditi con erbe.