304 Shares 6315 views

Chi è lui, "Steppenwolf", Hesse – filosofo o di un assassino?

Hermann Hesse è nato in Germania ma ha vissuto la maggior parte della sua vita in Svizzera. Nel corso della sua vita creativa era interessato nei vari strati della cultura mondiale. Tra le preoccupazioni della sua erano i sistemi filosofici e religiosi, e anche la psicologia analitica. Tutto questo si è riflesso nelle sue opere, una delle quali è la "Steppenwolf".


Prenota nel libro

Il romanzo inizia con il protagonista ritrova le note di un certo Harry Geller, ma il più notevole è che "per pazzi solo" segnato, sono stati etichettati. In realtà, l'intera storia ruota attorno, e queste note. Hanno descritto la vita Geller, i suoi pensieri, sogni e paure. Egli è stato colui che nel mondo di oggi sarebbe chiamato "solitario pazzo" – in disparte e timido, in un primo momento non causa il personaggio principale non è altro che sospetti. Ma più il narratore impara a conoscere Harry, più forte diventa la sua simpatia e comprensione. "Steppenwolf" – lui stesso soprannominato Geller, si vide perduto tra i ristrettezza di vedute e di civiltà, come se non avesse posto in qualsiasi parte del mondo. Egli conduce una vita appartata, poco fuori di casa, seduto, circondato da libri, la lettura di tutto il giorno, dorme molto e qualche volta scrive acquerello.

La soppressione della personalità

Harry si vede come i due lati, uno dei quali è umana e l'altro lupo. E in un primo momento il romanzo "Steppenwolf" è pieno di inimicizia e di confronto tra le due parti Geller personalità. Se la maggior parte dei suoi contemporanei erano in grado di sopprimere la volontà della bestia e il suo lupo addomesticato, gli strappi di Harry combattere tanti lati diversi della sua personalità. Egli non vuole essere domato, non è disposto a obbedire, così si è in grado di vivere, e, sempre più, nella sua mente ci sono pensieri suicidi. Alla ricerca della verità, egli è attratto da libri e la musica classica, ma non gli danno conforto. Anche in questo caso essere deluso dopo un incontro con un professore, un uomo che sembrava di essere il più intelligente, come egli è, Heller si rende conto che la comprensione tra le persone in quanto non è stato trovato. Ha anche brutta per ascoltare questo uomo, imbevuto dello spirito di intellettuale ristrettezza mentale. Harry è già stato deciso che il lupo della steppa vince, e lui dovrebbe dire addio a tutte le classe media, del mondo accademico e mondo morale, e, anzi, alla vita in generale. L'unico problema è la paura opprimente della morte.

incontro

vita di Harry cominciò ad acquistare la vernice dopo un conoscente inaspettato con un particolare nome Hermine. Il loro rapporto non può essere chiamato un romanzo, ma è stato davvero una parentela di anime. Quello che annette alla Geller la vita notturna, il jazz, incontrare persone, ma alla fine il pasticcio laica gli dà la consapevolezza che egli non è un lupo della steppa, e l'uomo più eccezionale per la strada. Anche lui, come gli altri, pronti a sopprimere la propria identità e per dare le sue parole senza un rimorso di coscienza. E 'stata drogata solo, è diventato un assassino, cancellando il confine tra sogno e realtà, che trova la risposta …

Un romanzo Germana Gesse "Steppenwolf" ci dà un tema di riflessione sulla questione di chi siamo veramente, esso permette di prendere decisioni importanti. Questo potente lavoro basato sulle indagini a lungo termine di Hesse, una volta gli aveva causato a vedere se stesso …