642 Shares 3400 views

Novella – che cos'è? Definizione. Storia. I migliori lavori

Una delle varietà di narrativa di genere è una storia. Che tipo di forma narrativa, si impara da questo articolo.


la definizione

Novella – che cos'è? Questo termine si riferisce ad una forma del genere narrativo in prosa, caratterizzato brevità, la trama acuta presentazione neutro stile, la mancanza di psicologia e risultato inatteso. La critica letteraria russa di distinguere tra i termini "romanzo" e "storia". Tuttavia, le differenze tra i due concetti è molto sfocata. Secondo B. M. Eyhenbauma, modalità di ripresa innovative, mentre la storia è caratteristica psicologica di uno stile riflessivo e narrativo. Goethe chiamato il soggetto del romanzo "Tutto è compiuto inaudito di evento." B. V. Tomashevsky interpretato la parola "storia" come specificamente russa come sinonimo il termine "romanzo". Questo parere è infondata, dal momento che la differenza nella maggior parte delle lingue a tutti è fatta tra questi due concetti.

origini genetiche

Genere "romanzo" risale ai racconti popolari, favole, parabole e aneddoti. Wandering racconti popolari del medioevo alla fine degenerata in collezioni strutturati complessi, che si intrecciano elementi di tutti i giorni e magici, "Kathasaritsagara" "Panchatantra", "Sindbadova libro", "Hezar-Efsan", "Le mille e una notte". In tutte queste opere hanno gli inizi del romanzo moderno. Da questa forma narrativa aneddoto non differisce comico e sentimentale o tragica storia. Dalla fiaba – la mancanza di didattica. Nella storia la magia è percepito come qualcosa di soprannaturale, e che si differenzia dalla fiaba.

storia classica

Nel Rinascimento, definito le caratteristiche di base di questo genere. La classica storia dovrebbe includere una trama, il culmine e l'epilogo. L'esposizione del prodotto opzionale. Ma soprattutto, questo genere è caratterizzato dalla inaspettata svolta "Sokolin" (en pointe), che, secondo Aristotele, corrisponde al momento del riconoscimento o vicissitudini. Ad esempio, Sklovskij ha descritto il romanzo non come una storia di amore reciproco felice, ma come una descrizione di ostacoli d'amore che i personaggi stanno cercando di superare. La più famosa raccolta di racconti nel Rinascimento era il "Decameron" Dzhovanni Bokkachcho.

Novella nella storia

Novella – che cos'è? Ogni epoca letteraria rispondere a questa domanda in modi diversi. Romanticismo imposto l'impronta genere della mistica. Nella "Sandman" Hoffmann distinzione tra eventi reali e la loro interpretazione nella mente del protagonista eliminato. Fino all'avvento del realismo nel romanzo mancava psicologia e filosofia, per il mondo interiore del protagonista può essere giudicata dalle sue azioni. L'autore non ha mai dato loro valutazioni di quanto sta accadendo. Con l'avvento di nuovi realismo nella sua variante classica scompare praticamente. Al posto di questo genere venire altri tipi di prosa. In Russia, al primo posto c'è la storia, che per lungo tempo era una specie di storia. Alexander Pushkin, Nikolai Gogol, W. Marly, V. Odoyevski – i maestri riconosciuti del racconto.

I migliori lavori

Racconti, racconti provenienti da diversi anni sempre attirato l'attenzione del lettore moderno. Questo genere ha in sé i germi del misticismo, fantascienza, detective. Edgar Allan Poe a metà del 19 ° secolo, ha scritto le sorprendenti opere mistiche come ad esempio "La caduta della casa degli Usher", "Ligeia", "Una storia delle Ragged Mountains", "Vilyam Vilson." Questo scrittore è alle origini dell'avventura ( "Golden Beetle") e un detective (romanzi detective Dupin) prosa. racconti popolari Invariato di O. Henry. Questo maestro di paradossi fumetti inventato un romanzo doppio turno, falso e reale, per cui il lettore è impreparato. Storie di "Regali dei Magi", "Il capo dei Redskins", "sable russo", "Debut Tildy" leggere tutto d'un fiato. Novella – che cos'è? Prosper Merime, Gi De Mopassan, Tofil Gote, Anton Chekhov, Konan Doyl, Lyudvig Tik – ognuno di questi autori di risposte diverse a questa domanda, e ha dimostrato che è possibile creare veri e propri capolavori nel genere della narrativa breve.