727 Shares 4621 views

Attrice Valentin Serov: biografia, la famiglia, la creatività

Spesso la vita di personaggi famosi che in pubblico sembrano sempre felice, sorridere e ridere, davvero tragico e nasconde molti segreti. Fate – una cosa strana. Queste persone vivono per rendere felici gli altri o semplicemente fare il tifo per un momento. E si invece ricevono solo il dolore e la solitudine.


La vita – un mistero fin dal primo respiro

La data di nascita di Valentin Serov 'un sacco di voci. Secondo fonti ufficiali, questa attrice è nata il 23 dicembre 1917. Ma ora sappiamo che in questo giorno della sua nascita è 10 febbraio 1919 anni. Sulla base delle informazioni che ha fornito la figlia di attrice Mariya Simonova, un giovane uomo, ha aggiunto da soli pochi anni di vita per la realizzazione dei sogni. Lei così voleva andare a scuola di recitazione, che ha deciso di mentire in tutto il mondo e ha preso la decisione giusta. Tuttavia, per ragioni sconosciute o per le proprie conclusioni Valentin Serov attrice ha festeggiato il suo compleanno il 23 febbraio.

è diventato chiaro che la vocazione di un piccolo Wali Da molto giovane – la scena. A quanto pare il suo talento andò a sua madre, Claudia Polovikovu, che era un'attrice, ed eseguito con successo in teatro.

primi passi

All'età di 6 anni della ragazza con la madre si trasferisce a Mosca. Lì, lei e ottenuto il suo primo ruolo, che è stata la spinta originale per la nascita di sogni. In 8 anni Valentin Serov prima volta sulla scena con la madre, a svolgere il loro primo e inaspettato ruolo. La ragazza era un ragazzino in una produzione di "Verrà il tempo," il figlio del personaggio principale, interpretato da sua madre Claudia. Questo è stato il primo passo verso la realizzazione dei sogni. Dopo il suo straordinario ragazza di debutto è diventato letteralmente ossessionato dal palco e ha fatto tutto il possibile per migliorare in qualche modo il loro talento. Ha preso lezioni di arte drammatica nella madre, e in 14 anni, anche abbandonato la scuola e si iscrive nella scuola di recitazione. Talent ragazza era così evidente che anche dopo anni di addestramento valenza attrice Serov fu invitato a lavorare presso il Teatro della Gioventù. Ci ha lavorato per 17 anni.

primo matrimonio

Il suo compleanno Valentina Polovikova (nata) è sempre celebrata nella Festa delle Forze Armate sovietiche, il 23 febbraio. E a quanto pare non a caso, per ironia della sorte, ha sposato un pilota militare, l'eroe di guerra civile Anatoliya Serova ha preso il suo cognome. Il matrimonio fu di breve durata. Primo marito di attrice morì tragicamente nel 1939 si è schiantato. Un po 'più tardi, Valentina ha dato alla luce un figlio e lo chiamò in onore di suo padre.

Il primo film

1939 ha portato molte prove attrice. Lei non solo è sopravvissuta la perdita, ma anche un sacco acquistato. Nello stesso anno ha ottenuto un ruolo nel film "La ragazza con il carattere." Questa band ha fatto una spruzzata sulla scena sovietica e ha portato la gloria attrice-Union.

Non come tutto

Valentin Serov era molto impulsivo speciale, ma allo stesso tempo aveva un talento sfrenato, che si distingue per una grazia speciale. Ruolo nel film "La ragazza con il carattere" è davvero giustificato il suo personaggio. Allo stesso tempo, lei non ha avuto abbastanza pazienza, così costantemente lasciato il teatro sotto l'influenza di eventi e legumi, e poi di nuovo indietro. Grazie al suo carattere sfrenato di molti registi avevano paura di prendere l'attrice nella sua dichiarazione, ma coloro che ancora il coraggio e andò al rischio adorato San Valentino.

musa

Sul suo percorso di attrice vita Valentin Serov ho incontrato un sacco di gente. Qualcuno ha preso semplicemente come una persona di talento, per altri era una madre, e altri ancora erano pronti a seguire sui talloni e compose in suo onore, poesie e canzoni. Nel 1940, Valentina ha incontrato il poeta Konstantin Simonov. introducendoli erano romantico e allo stesso tempo evidente. Lei è stato colpito dall'uomo durante la sua grande giocata nella produzione della commedia di Maxim Gorky. Dopo la prima volta che la vedeva ogni giorno Costantino è venuto a vedere la partita una ragazza di talento per un paio di settimane. Il suo comportamento è stato lo stesso: si è seduto in prima fila con un bouquet, e alla fine del gioco dà i suoi fiori. I giovani sciopero di un conoscente che ben presto si trasformò in sentimenti. Tuttavia, per legalizzare la loro relazione Costantino e San Valentino non ha fretta: entrambi avevano una brutta esperienza del matrimonio. Lovers per diversi anni ha vissuto il matrimonio civile. Valentin Serov non era solo la moglie del poeta, ma anche la sua musa, la fidanzata vive. Nel 1941 ha dedicato una donna poesia appassionata e sensibile "Wait for Me" e ha anche scritto la sceneggiatura per il film su amore in tempo di guerra, di una lunga e fedele amicizia. Un ruolo centrale nella produzione di questo film l'attrice ha giocato Valentina Serova.

l'intera Unione Sovietica segue la relazione del drammaturgo e poeta Konstantin Simonov e l'attrice Valentina Serova. Donna Famosa non si sentiva grande amore per il marito. Secondo la figlia, l'attrice vive drammaticamente diverso dal suo personaggio. Non vedeva l'ora. Tuttavia, nel corso del rapporto con Konstantin Simonov considerato per Artista tra i più rilassato e felice.

Un altro amore

La vita di Valentin Serov cambiato di nuovo, quando le è stato chiesto di parlare di fronte all'ospedale ferito in guerra. Poi basta in una stanza privata laici Rokossovsky, il futuro maresciallo, ferito in battaglia. Si sono conosciuti quando Serov venne a lui con il discorso. Al centro del l'attrice ha rotto le fiamme di un nuovo amore, per il quale lei era pronta a sacrificare tutto: lavoro in teatro, suo marito, e il tempo insieme vissuto. Rokossovsky ha preso questa un po 'diverso. Era considerato l'uomo un famigerato signore. A quel tempo, aveva già tre romanzi, quindi la quarta non era buono. Inoltre, questa persona era legalmente sposato e aveva una figlia da lui, così era a conoscenza delle Fleetings queste relazioni.

dissolvenza gloria

Nel 1946, Valentin Serov ha giocato un ruolo cameo nel film "Glinka", che quasi nessuno poteva chiamare furore. Tuttavia, per la sua attrice assegnato il titolo di "Artista Onorato della RSFSR" e il Premio Stalin. Durante questo periodo di Costantino e Valentina era quasi tutto: vivevano in una grande casa con una governante attraversò Parigi ed erano persone particolarmente brillanti. Questo è un motivo di gossip. malelingue affermato, se i sentimenti Simon a sua moglie non sono le stesse, ma l'attrice ha altri romanzi. Nel 1946, aveva solo 27 anni, ma questo è il momento in cui le ragazze appaiono un problema con l'alcol. Spesso ha cominciato a cambiare il loro posto di lavoro e di ignorare le prove. Nel teatro, aveva pochi sostenitori. Certo, Valentino ancora giocato in varie produzioni. Ma questi ruoli non sono così scosso tutto il paese, come era prima. Spesso non erano nemmeno la centrale e possono essere considerati più come dispense dai dirigenti della spalla del padrone. Ma è stato alla fine del 1950.

Masha

Nel 1950 Serova Valentina Vasilevna dà alla luce una figlia di Konstantin Simonov. Mentre la loro relazione era un po 'teso per un po' il bambino mitigare questa situazione. La figlia era più simile a suo padre, di sua madre, purtroppo Costantino. Ha sempre sognato di bambino, per ricordare la moglie.

Tuttavia, il bambino non ha potuto salvare il matrimonio di questi due personalità di spicco: nel 1957 hanno divorziato quando mia figlia è andato a 1 classe.

dinastia teatrale

Proprio come il San Valentino nel suo passare del tempo le orme di sua madre, sua figlia Mary ha deciso di collegare la sua vita con il teatro.

Valentin Serov bambini da entrambi i matrimoni hanno qualcosa da sua madre, una figlia – buoni tratti, e suo figlio – male. Il fatto è che inizialmente non piaceva Konstantin Simonov, Valentina figlio dal primo matrimonio, e ha insistito che fu mandato a una scuola chiusa. Ci ha ottenuto in cattiva compagnia, e poi a Mosca colonia, dove ha abusato di alcol. Come risultato di questa abitudine è cresciuto in una malattia prolungata, da cui Anatoly ed è morto.

vita spezzata

Valentin Serov biografia è piena di momenti tristi e tragiche. Cattivo rapporto con il marito, l'assenza di amore, il destino infelice di suo figlio, Anatoly, che ha perso in carcere, alcool – tutto questo rende l'attrice di affogare i suoi dispiaceri in un bicchiere di vino. Proprio in questo periodo volge al termine e, infine, un artista di carriera che vive in quei pochi centesimi, che ha pagato per ruoli minori, quelle dispense dai registi. L'attrice è stata lasciata sola sul ruolo rimane solo il nome, che un tempo tuonò per tutta l'Unione – Valentin Serov. Vita personale della donna è stato messo in mostra in tutto il vasto paese.

Madre con la figlia Valentina citato in giudizio, volendo togliere il suo Masha, che fa rivivere la celebre attrice ancora più dolore. Parlando della vita di Valentin Serov, Maria disse che avrebbe potuto salvare il lavoro serio o di un grande ruolo. Forse, allora, la donna sarebbe distrarre dal loro miseria, dando più tempo per la creatività. Tuttavia, è stato tutto invano.

Ciò che ha impedito il ritorno

Gli amministratori non hanno il coraggio di dare il ruolo della stella estinta. Ha trascorso più tempo in ospedale, esaurirsi trattamento per l'alcolismo. Inoltre, ora che aveva una cattiva reputazione, ed era circondata da Valentin Serov pettegolezzi e dicerie. Dopo il divorzio, la donna era in un appartamento in comune con suo figlio un alcolizzato. Figlia di Maria fu allevato dalla nonna. Un altro motivo per cui Valya non poteva tornare allo stadio è stata quella di Konstantin Simonov è stato disgustato di vedere l'immagine della sua ex moglie sul palco e sui giornali. Cedere al senso di disgusto cieco, si ritira tutto il suo impegno nelle sue poesie, ad eccezione di uno – "Wait for me …."

tenda

Nella seconda metà della sua vita l'attrice ossessionata miseria e povertà. Il padre di Valentina è morto nel 1966. E 'sempre ricordato come un raggio luminoso della sua vita. Questo fa sì che la morte di un'attrice di andare in pesante sbornia. Un altro colpo diventa Rokossovskogo morte nel 1968.

Gli ultimi anni della sua vita Valentin Serov vivono in povertà. Lei continua a bere, l'alcool e il denaro ricevuto dai vendute le sue cose, che non aveva osato dare. Durante questo periodo, comunica con il regista in studio. lo Fidarsi tutti i suoi segreti, e anche leggendo le voci dei diari, che una volta aveva portato, di cui condivide anche con lui e l'alcol.

La figlia delle donne, una volta lucenti ancora selezionato. Lei è stato portato dalla nonna e vede raramente la madre. Valentin Serov rapidamente invecchiato da alcol, dai dolori di cui hanno guadagnato il suo destino e ciò che non poteva raccogliere le forze. Nel 1975, l'attrice ha perso il figlio. Poco prima di voler rinnovare il suo rapporto con la madre ed è venuto a lei con un mazzo di fiori, ma è stata respinta. Con la sua soglia inseguito attrice volta pal.

Copertura muore di alcolismo, e la donna stessa e se ne va dopo di lui. Si tratta solo di un paio di giorni dopo Konstantin Simonov celebra il suo anniversario … senza una sola menzione di amore per la sua ex-moglie.

Esistono diverse versioni della morte della star. Su uno di essi, una donna in intossicazione alcolica cadde, si ruppe il collo. L'altra versione dice che se la morte è stata violenta Valentina. Alcuni ubriaco ubriaco vantava al pub, se una donna ha ucciso. Qualunque cosa fosse, è stata trovata con la faccia sanguinante in un piccolo appartamento al piano. La bara con il corpo di una donna è stato messo in un teatro che tutti possono dire addio. Wali madre venne l'ultima volta a guardare la figlia, ma il cimitero non accompagnare: lasciò il teatro e vagava intorno a Mosca in lacrime.

Resta solo un nome – Valentin Serov. Film ricordano la sua gloria e la stessa vociferous luminoso e silenzioso, allo stesso tempo in scadenza. Nel 1973, ci fu un ultimo tentativo di restituire una donna il suo nome. Ha giocato in una produzione di "Children Vanyushina", dove è stata assegnato il ruolo di Kukarnikovoy del generale. Il gioco in questa foto non è riproposta al suo antico splendore e l'attrice non ha avuto effetto sul destino delle donne. "I bambini Vanyushina" non sono state salvando paglia.

Molte attrici sono troppo arroganti, e sembra che difficilmente può essere visto per le strade della città al solito, comprato in un negozio di prodotti, o semplicemente comunicare, parlare con diverse persone senza pathos e l'inganno. Valentin Serov pensato non come tutto, e allo stesso tempo, una semplice donna comune. Non era mai stato associato con le attrici che sono sulla cima del Monte Olimpo. Al contrario, Valentin pensiero sulla natura della persona fisica che è in grado di portare un po 'di calore e di gioia alle persone, per dare un po' di felicità.

Attrice Valentin Serov è diventato un esempio per molti: era semplice e vicino, ma allo stesso tempo è sempre invitante e attraente. Pochi sanno che Valentin Serov chiamato terzo Unione Sovietica bionda. La felicità era in grado di dare, ma di trovare la loro strada e non poteva. Forse per molti, questa ragazza, attrice, Artista Onorato dell'Unione Sovietica, rimaneva ancora la ragazza bella in un abito scuro, che canta una canzone con la sua bella voce, quella musa, che sono dedicati alla più triste del mondo di parole: "Aspettami, e sarò di nuovo solo aspettare per un tempo molto … "

La filmografia di Valentina non sono così molte immagini, solo 11, ma sono sufficienti a capire quanto talento era questa donna meravigliosa semplice e come tragica era destino, quello di fornire lei con tante prove e lacrime. Qualunque cosa fosse, Valentin Serov non poteva diventare quella ragazza con carattere.