441 Shares 5818 views

sale clorato

Qual è il clorato di potassio?


Il sale di potassio dell'acido cloridrico (uno dei quattro acidi ossigenati formate da cloro: ipocloroso – HClO, chlorous – HClO2, cloro – HClO3 e perclorico – HClO4) comunemente chiamato clorato di potassio, formula – KClO3. Questo sale di aspetto rappresenta cristalli incolori (), che sono scarsamente solubili in acqua (a 20 ° C in 100 cm3 di acqua discioglie solo 7,3 g di sale), ma con l'aumento della temperatura la solubilità aumenta. Un altro dei suo famoso nome – bertoletova sale. La sostanza peso molecolare è 122.55 amu, densità – 2,32 g / cm3. Il sale fonde a 356 ° C, si decompone a circa 400 ° C.

L'apertura di clorato di potassio

Per la prima volta (nel 1786) di clorato di potassio è stato chimico francese Klod Bertolle. Mancava cloro attraverso la soluzione di idrossido di potassio caldo concentrato. equazione di reazione, tramite il quale il sale è la seguente: 3Cl2 + 6KOH → 5KCl + KClO3 + 3H2O. Come risultato di questa reazione è clorato di potassio precipita come solido bianco. Dal momento che è scarsamente solubile in acqua fredda, viene facilmente separato dagli altri sali nella soluzione viene raffreddata. Dalla sua apertura bertoletova sale è il prodotto più comune e utile di tutto il clorato. Attualmente KClO3 prodotta su scala industriale.

proprietà chimiche

Clorato di sale – un forte ossidante. Facendolo reagire con concentrato acido cloridrico (HCl) allocata cloro libero. Questo processo è descritto dall'equazione reazione chimica: 6HCl + KClO3 → 3Cl ↑ + KCl + 3 H2O. Come tutti i clorati, questa sostanza è altamente tossico. In forma fusa KClO3 vigorosamente favorisce la combustione. La miscela prontamente sostanza ossidabile (agenti riducenti) come lo zolfo, fosforo, zucchero e altre sostanze organiche potassio clorato esplode di urto o attrito. La sensibilità di questi effetti è aumentata in presenza di sali di ammonio e bromati. Sotto blanda (riscaldamento a 60 ° C) l'ossidazione di clorato di potassio è stato preparato da ossalico biossido di cloro acido, il processo procede secondo l'equazione di reazione: 2KClO3 + H2C2O4 → K2CO3 + CO2 + H2O + 2ClO2. monossido di cloro trova applicazione in sbianca e sterilizzazione di materiali diversi (farina pasta di carta e così via), e può anche essere utilizzato per obesfenolivaniya acque reflue impianti chimici.

L'uso di clorato di potassio

Di tutto il sale bertoletova clorato è il più utilizzato. E 'utilizzato nella fabbricazione di coloranti, partite (fare corrispondono a testa materiale combustibile, materia prima è inumidito clorato di potassio TU 6-18-24-84), fuochi artificiali, disinfettanti, biossido di cloro. A causa della elevata pericolo di composizioni con clorato di potassio, non vengono praticamente utilizzati nella fabbricazione di esplosivi per uso industriale e militare. Molto raramente clorato di potassio è usato come l'esplosivo inizio. A volte usato nella pirotecnica per produrre composizioni tsvetnoplamennye. Precedentemente sale usato in medicina: soluzioni deboli di questa sostanza (KClO3) da qualche tempo usata come antisettico per gargarismi topico. Sale nei primi anni del 20 ° secolo, è stato utilizzato per ottenere l'ossigeno in condizioni di laboratorio, ma a causa del pericolo degli esperimenti sono state chiuse.

Preparazione di clorato di potassio

Uno dei seguenti metodi: mediante clorurazione di idrossido di potassio come risultato della reazione di scambio con altri sali di clorati, ossidazione elettrochimica in soluzioni acquose di cloruri di metalli – bertoletova sale possono essere ottenuti. Preparazione della sua scala industriale spesso eseguita da un ipoclorito reazione di disproporzionamento (sali dell'acido ipocloroso). processi tecnologici elaborati in modo diverso. Nella maggior parte dei casi si basa sulla reazione tra cloruro di calcio e clorato di potassio: Ca (ClO3) 2 + 2KCl → 2KClO3 + CaCl2. Poi bertoletova sale formato dalle acque madri mediante cristallizzazione allocato. Anche clorato di potassio è stato preparato mediante il metodo modificato Berthollet l'elettrolisi di cloruro di potassio: prodotto da elettrolisi viene fatto reagire con cloro idrossido di potassio, l'ipoclorito di potassio KClO risultante seguita per disproporzionamento di clorato di potassio KClO3 e la fonte di cloruro di potassio KCl.

La decomposizione di clorato di potassio

Ad una temperatura di circa 400 ° C decomposizione di clorato di potassio. Di conseguenza, l'ossigeno e potassio perclorato: 4KClO3 → KCl + 3KClO4. La prossima fase della decomposizione avviene ad una temperatura di 550-620 ° C: KClO4 → 2O2 ↑ + KCl. Su catalizzatori (possono essere ossido di rame CuO, un ossido di ferro (ossido III) Fe2O3 o manganese (IV) MnO2) decomposizione a temperature più basse (150 a 300 ° C) ed in un passo: 2KClO3 → 2KCl + 3O2.

le misure di sicurezza

Bertoletova sale è esplosivo chimico instabile che può esplodere, sotto agitazione, stoccaggio (ad esempio, in prossimità dei riducenti sullo stesso ripiano in laboratorio o in un magazzino) molitura o altre operazioni. L'esplosione potrebbe verificarsi lesioni o addirittura la morte da seguire. Pertanto, nella produzione, l'uso, lo stoccaggio o il trasporto di clorato di potassio devono essere soddisfatti i requisiti delle legge federale 116. strutture che hanno organizzato questi processi si riferiscono a impianti industriali pericolosi.