561 Shares 8438 views

Le relazioni interpersonali: quando passa amicizia

Ognuno ha da molto tempo che l'uomo – un essere sociale, che non può immaginare la vita senza interagire con altre persone. Un rapporto per noi sono molto importanti, gli altri ci siamo rilassati disperde. Il più importante di tutti, è possibile chiamare i rapporti interpersonali con le persone che ci sono care. Questo non deve necessariamente essere correlate. Molto spesso, queste persone sono amici e persone care. Rapporto con loro può essere piegato in modi diversi e avere un esito diverso, ma ci sono alcune semplici regole, osservando che chiunque può uscire da qualsiasi situazione con perdite minime per la loro salute emotiva.


I tipi più comuni di relazioni interpersonali – amicizia e l'amore. Essi si verificano tra le persone che sono colpiti dalla vicenda inizialmente. Amicizia coinvolge due o più persone nel processo. Essere amici non meno difficile di quanto l'amore. Purtroppo, i rapporti con gli amici a volte scoppiano. Al fine di evitare questo dobbiamo ricordare che una – una persona che è attento e comprensivo verso l'altra persona, sempre pronto a venire in suo aiuto.

Non si dovrebbe fare pubblicamente in giro il suo amico, prestare attenzione che circonda i suoi difetti. Forse si rende conto che una certa azione aveva ottenuto, non è molto buona, in modo da concentrarsi su di esso troppo. Nei momenti in cui le persone non sono fiduciosi in se stessi e le proprie capacità, che si dovrebbe sostenerlo, per mostrare che la fede in lui. Tali relazioni interpersonali sono valutati molto più costoso rispetto al resto.

Ogni persona ha le proprie piccole o, al contrario, molto grandi segreti che egli è in grado di affidare l'unico vero amico, nella cui fedeltà e affidabilità è completamente sicuro. Queste informazioni non possono essere rese pubbliche in nessun caso. Possibili pubblicità può rompere non solo l'amicizia, ma anche l'uomo stesso.

Se, tuttavia, c'è stata una situazione in cui l'amicizia tra il popolo cessò di esistere, non è necessario buttare via tutto il negativo a vicenda. C'è un momento molto intimo su questo tema – si è conservato per un lungo tempo di informazioni sensibili su amici. E in nessun caso non deve evidenziare, anche se il primo uno a destra ed a sinistra respinge voci su di te. Per questo deve essere preso filosoficamente, perché mostra una sorta di reazione protettiva dell'organismo. Si comincia ad attaccare prima, impedendo in tal modo l'attacco del nemico.

Nel concludere queste relazioni interpersonali, va ricordato che, beh, che era tra gli amici e lasciare che questa situazione da solo. Accade spesso che l'amicizia si conclude a causa della differenza di interessi di amici. Non sono nulla più comune, quindi il senso stesso di questa relazione è perduto. Questo divario è meno dolorosa rispetto alla forma di realizzazione precedente. Non abbiate paura della fine della amicizia, perché è una situazione di vita normale in cui molte persone cadono. Esso non caratterizza la persona con il lato negativo.

Tutta la psicologia delle relazioni interpersonali si basa sulla percezione emotiva della vicenda, che è molto difficile da controllare con l'aiuto di intelligenza. Qui, o si sente qualcosa, o – no. Qui sta tutta la complessità dei sentimenti, relazione interpersonale finisce quando per qualche motivo. Dobbiamo sempre ricordare che anche quando perdiamo, abbiamo sempre fare esperienza, che è molto importante per il futuro della vita felice. Qualsiasi interruzione bisogno di preoccuparsi e, alla fine, per sopravvivere. Non si può fare una tragedia fuori di esso scala globale, come nel corso del tempo la situazione sembrerà insignificante e ridicolo. La cosa principale, non tenere la rabbia o risentimento. Le emozioni negative distruggono la persona dentro, non dargli la possibilità di iniziare qualcosa di nuovo.