773 Shares 4395 views

Lezione Oggetto: "La morale della favola" Il maiale sotto una quercia "nelle sue stesse parole"

Gran Maestro favole russo Ivan Andreevich Krylov davvero si è trovato proprio in questo campo. Ad un certo punto, lo trascinarono in modo che doveva finire i suoi giorni non hanno potuto abbandonarli. Fu autore di 236 favole, che sono stati raccolti in nove collezioni. Molte espressioni delle sue opere cominciarono a crociera. Alcuni dei suoi sudditi, ha preso in prestito dal favolista francese La Fontaine, il quale, a sua volta, ha preso in prestito un sacco di storie affascinanti dell'antica favolista greco e poeta: Esopo, Fedro e Babri.


Lezione Oggetto: "La morale della favola" Il maiale sotto una quercia "(nelle sue stesse parole, di grado 4)"

Uno dei più famosi favole di Krylov è stato questo lavoro. Cerchiamo di capire la morale della favola "Il maiale sotto una quercia." Le sue parole raccontano la storia, si può iniziare con il fatto che il maiale, dopo aver mangiato a sazietà di ghiande e dormiva sotto un albero, ne divenne il muso di minare le radici di un albero possente. Raven seduto su un ramo di quercia, ho fatto la sua osservazione che lei non ha rovinato l'albero, perché le radici scoperte possono seccare, e dietro di essa e l'albero può morire. Ma il maiale non dispiace per l'albero, si avrebbe solo stato ghiande. Qui e maiale rovere arrabbiato e ha detto che era ingrato, così come le ghiande del suo frutto. Ma il maiale era assolutamente immobile.

Ora, sapendo di cosa si tratta il prodotto, si può procedere al tema: "(con le sue parole, di grado 4)" "La morale della favola" Il maiale sotto una quercia

Il personale chiave

Le parti principali sono diventati un maiale favola, querce e un corvo. Nell'immagine del maiale può essere trovato su chi di là del suo naso non può vedere. Tale caratteristica della natura, ci sono i maiali. Pertanto, grazie a lei ridicolizzato l'ignoranza e le persone pigre che non vogliono ascoltare nulla e sanno che non sono nemmeno in grado di fare tutto questo da solo.

Raven – è un modo prudente, di uno che sta cercando di illuminare in qualche modo creatura folle e insaziabile. Ma è ingenuo, a causa di tutti i suini come l'acqua al largo un'anatra, un maiale non vuole ascoltare nessuno, e tanto meno di fare alcune conclusioni utili per la loro stupidità.

Così, la morale della favola "Il maiale sotto una quercia" (parole sue) – una dimostrazione di saggezza ed esperienza in forma di quercia. Egli ricorda il saggio, che sta cercando di istruire una persona sulla strada della verità e del bene.

Lezione Oggetto: "La morale della favola" Il maiale sotto una quercia "(nelle sue stesse parole, di grado 5)"

Se ci riferiamo alla vita reale, il significato di questo lavoro non è facile ed ha alcune informazioni circa il momento in cui ha vissuto Krylov. E così la morale della favola "Il maiale sotto una quercia," la sua Parola dice, sta nel fatto che ogni cosa creata nella scienza può immediatamente perire nelle mani di ignoranti ignorante come un maiale. Si è direttamente associato con coloro che non vogliono imparare qualcosa, e saggi consigli e le istruzioni che può mantenere il suo comportamento barbaro ed è fatto per se stessa e di un albero di quercia nera, per lei, in generale, non un decreto. Si continuerà a vivere secondo le proprie leggi, e quindi può essere un pericolo non solo per lei ma anche per l'intera regione.

conclusione

Rivelando il tema più profondo di "apologo" Il maiale sotto una quercia "(parole sue)", si deve rilevare che, proprio come il maiale ingenuo e miope, minando la quercia, facendosi anche peggio, perché la quercia porta il suo cibo, le sue ghiande preferiti lei ottiene il grasso, e le persone sono in grado di mettere se stessi come nocivi a causa della loro stupidità e la stupidità. E quante persone così sconsiderati nel mondo …

Questo tipo di aiutare gli studenti favola 4-5 classi per analizzare gli eventi. Già a questa età, hanno bisogno di capire l'importanza di questi saggi insegnamenti, poi di non essere, come le opere del protagonista – un maiale. I bambini dovrebbero cercare di analizzare il comportamento dei suini e tutti gli altri personaggi del gioco e dargli l'apprezzamento morale ed estetico corretta.