574 Shares 1444 views

Cattedrale di San Nicola, Novgorod, Veliky Novgorod: le foto e le caratteristiche dell'architettura

Tra i monumenti architettonici dell'antica Russia occupa un posto speciale nel tempio che è stato costruito nel Novgorod nel XII secolo e conosciuta come Cattedrale di San Nicola, Novgorod. Una breve storia della sua istituzione è esposta nei sotterranei manoscritti ancora esistenti, e per ulteriori informazioni è il risultato della svolto lavoro archeologico in esso. Soffermiamoci su questa testimonianza unica dell'antichità.


Prince – uno dei preferiti di Novgorod

Secondo i monumenti esistenti di scrittura antica conosciuta come la "seconda Novgorod Chronicle", nel 1113 il figlio Vladimira Monomaha, principe Mstislav Vladimirovich, sulla riva destra del Volkhov è stata fondata in pietra della cattedrale di San Nikolaya Chudotvortsa.

Per inciso, va notato che il principe Mstislav le loro buone azioni guadagnato in amore Novgorod e venerazione universale. Per la prima volta sulle rive del Volkhov è apparso nel 1088, all'età di tredici anni, fu inviato al regno temporanea di suo nonno, il Granduca di Kiev Vsevolod. Il giovane sovrano nella misura cadde gentilmente ai cittadini, che sette anni più tardi, si chiamarono, dopo di che nel 1097 è stato finalmente Novgorod designata per Mstislav risoluzione Lyubech Congresso principi.

Il principale cattedrale di veche Novgorod

Un luogo per la costruzione del tempio non è stato scelto a caso. Come si può vedere dalla stessa cronaca, un centinaio di anni fa, come un principe di Novgorod, eretta lì la Camera di Yaroslav Mudry. Così, questa zona si trova di fronte al Cremlino Novgorod, di nome Detinets, ha ricevuto uno status speciale, e la Cattedrale di San Nicola, Novgorod – così egli divenne noto tra la gente, è stato costruito come una chiesa principesca. Va inoltre notato che è uno degli edifici più antichi del tempio di Novgorod, secondo in età solo Cattedrale di Santa Sofia.

Consacrata Cattedrale di San Nicola, Novgorod è stato nel 1136, quando l'espulsione di Kiev principe Vsevolod Mstislavovich, residenti fondarono la Repubblica di Novgorod. E 'noto che dall'inizio della chiesa di San Nicola del XIII secolo divenne il suo principale cattedrale veche. Fino alla caduta della repubblica nel 1478 presso l'ingresso al suo andare ad una sezione urbana rumorosa e discordante.

Piazza del Duomo, che è diventata un'arena di lotta politica

Dopo la costituzione in forma repubblicana Novgorod del governo di residenza Principe è stato spostato al di fuori dei confini della città ed era in insediamento Rurik. Da quel momento, perdendo lo status del Palazzo Chiesa Grande, Cattedrale della città, ed è aperto a tutti i visitatori.

Secondo il cronista, dal momento che 1228 Cattedrale di San Nicola, Novgorod (Veliky Novgorod) testimone di un conflitto politico netta tra il governo e la gente comune. Oltre a incontri legittimi, i cui membri sono stati eletti i rappresentanti di tutti i ceti sociali, dalle pareti della cattedrale stavano per la cosiddetta Camera sediziosa. In questi giorni, Piazza del Duomo era piena di centinaia di decisioni prese al scontenti piazza di fronte Cattedrale di Santa Sofia, che ospitava anche la campana di montaggio.

Le controversie tra le diverse zone della città

La storia dell'antica Novgorod durante il suo governo democratico ha inoltre mantenuto la prova di lotta non solo tra i diversi gruppi di popolazione, separati da classe sociale, ma anche tra le cinque diverse zone della città, chiamata "le estremità". I ricercatori, questo fenomeno è stato chiamato "lotta mezhkonchanskoy."

Alla porta occidentale della cattedrale ospitato il cosiddetto grado Veche – piattaforma o podio, progettato per i partecipanti più importanti e influenti del consiglio, stare su che è stato considerato un grande onore. Durante la lotta tra le varie zone della città (1218-1219), quando non è ancora formata una chiara delineazione dello stato di ciascuno dei lati opposti, Cattedrale di San Nicola, Novgorod e l'area attigua è diventato il centro di violenti scontri che possono sfociare in scontri a volte aperte.

Sotto la protezione di volte per il risparmio

Con lo stato urbano del tempio, e, soprattutto, il luogo santo, la cattedrale, secondo la tradizione consolidata fin dai tempi antichi, è un paradiso per tutti coloro che hanno cercato la salvezza sia da parte delle autorità e dalla rabbia della gente. Molti di questi esempi si possono trovare in documenti scritti del tempo. In particolare, una delle Croniche riferito che nel 1338 da una folla ribelle di cittadini sono stati salvati in esso espulso archimandriti ESIF e Lawrence. Inseguitori lungo tempo li custodivano alla porta della cattedrale, ma non hanno il coraggio di entrare in questo e salvato la vita dei fuggiaschi.

Periodo di declino della cattedrale

Nel secolo successivo, quando Novgorod ha perso la sua indipendenza e divenne parte del Granducato di Mosca, l'ex vechevoj Cattedrale di San Nicola, Novgorod non era in ufficio diocesano e nel palazzo. Questo ha dato la possibilità di ricevere per la sua manutenzione determinati sussidi governativi e un effetto positivo sulla condizione generale.

Non è stato fino alla metà del XVIII secolo, quando il decreto dell'imperatrice Elisabetta, è stato trasferito alla giurisdizione della diocesi di Novgorod e divenne la cattedrale della città, senza entrare, che non poteva incidere sulla sua situazione finanziaria. Di conseguenza, a causa della mancanza dei fondi necessari per la revisione, Cattedrale di San Nicola, Novgorod (Novgorod) alla fine del secolo divenne fatiscente, ed è venuto allo stato di emergenza.

ricostruzione successiva della cattedrale

Solo dal momento che il regno dell'imperatore Alessandro I nella vita della cattedrale ha cominciato cambiare per il meglio. Nel 1810, sul comando più alto sono stati rilasciati i fondi per la sua ricostruzione, che ha contribuito a costruire i lati occidentali e settentrionali della proroga, che ospiterà: la sacrestia, cappelle caldi, quadrato e portico. Inoltre, durante il regno di suo figlio – Nicola I, il pavimento della cattedrale è stata rivestita con lastre del cast.

Nel 1913, la Cattedrale di San Nicola, Novgorod (Novgorod) e accoglie con favore la famiglia imperiale. La ragione di questo evento è stata la vosmisotletie in quanto i suoi preferiti e trohsotletie governo Camera dei Romanov. Alla vigilia della visita di ospiti di alto rango in essa è stata condotta una vasta gamma di lavori di restauro.

Il destino del tempio durante gli anni sovietici

Dopo la Rivoluzione d'Ottobre il nuovo governo non ha chiuso la Cattedrale. Ciò è dimostrato dal conservato da quei tempi documenti e ricordi di un tempo. L'unico intervento della sua vita può essere considerata come la decisione del Consiglio Comunale Novgorod dal 1933 sulla base del quale la chiesa divenne sia un museo. Da allora, le sue pareti lungo con devozioni condotti giri.

Durante la guerra, Cattedrale di San Nicola, Novgorod ha ricevuto danni significativi. In particolare, dal bombardamenti danneggiata suo tetto e parti superiori. Inoltre, l'intero volume della antica est a ovest ha attraversato la crepa profonda passato attraverso la muratura pareti, archi e volte. Una bomba nel portico occidentale è stato completamente distrutto il tetto.

Dopo la guerra è stata effettuata una serie di lavori di restauro e la Cattedrale di San Nicola, Novgorod restituito ai credenti, ma nel 1962 è stato abolito il suo status di chiesa attuale. Da quel momento, essendo responsabile del museo regionale Novgorod, è diventato l'oggetto del controllo. Negli anni successivi, è stato promosso una vasta gamma di lavori archeologici, che ha permesso una migliore comprensione della sua storia e l'aspetto originale. La cupola della cattedrale della città messo in scena un planetario.

Cattedrale di San Nicola, Novgorod: caratteristiche architettoniche

Oggi, l'antica cattedrale, tenendo presente la storia della Repubblica indipendente di Novgorod, occupa una posizione di leader tra gli altri edifici inseriti nel complesso del commercio di Novgorod. Il suo aspetto architettonico del estremamente laconica e rigoroso.

Cattedrale di San Nicola, Novgorod, foto di che vengono presentati in questo articolo, è un edificio frontale a cinque cupole, il lato est delimitata da tre absidi semicircolari – proiezioni a parete, che sono collocati all'interno l'altare. Le sue volte sorrette da sei colonne potenti situati all'interno dell'edificio principale.

La loro chiesa contorni suggerisce il suo rapporto con un altro capolavoro di architettura antica Novgorod – Cattedrale di Santa Sofia. In generale, secondo i critici, la sua forma corrisponde alle tradizioni stabilite nell'architettura della Rus del XII secolo. Sono diventati un prolungamento di molte chiese di Novgorod, tra cui la Cattedrale di San Nicola, Novgorod.

Gli affreschi che ha dipinto negli anni della sua istituzione, per la maggior parte hanno perso, e solo un piccolo numero di essi è rimasto sotto forma di frammenti separati. Tra questi possiamo evidenziare l'immagine del "Giudizio Universale", collocato sulla parete occidentale, le "Tre Gerarchi" sulla parete sud, così come la trama di "Job-sofferenza su gnoische" nell'abside centrale.

modernità

Nel periodo dal 1994 al 1999, quando la riorganizzazione ha aperto nuove opportunità per la conservazione del patrimonio storico e culturale dei secoli passati, ri-restauro della cattedrale è stata effettuata. lavori del progetto ammonta a un gruppo di architetti guidati da pilastri Novgorod GM, e il finanziamento ha assunto un'ONG internazionale "Hansa League".