595 Shares 6115 views

Occhio per occhio, dente per dente … Che cosa è una vendetta?

Questa parola è nato nel sud Italia, e ha iniziato la sua marcia in tutto il mondo. Il concetto stesso era in voga ai giorni di relazioni tribali. L'usanza di vendetta di sangue – che è quello che una vendetta. L'origine italiana della parola non significa che questa tradizione non esiste in altre nazioni. Essa ha radici profonde nella tradizione dei popoli d'Oriente, il Caucaso, anche nella storia slava v'è stata una regola fissa di ritorsione. A quel tempo, ha sostituito la mancanza di norme giuridiche di giustizia.


Occhio per occhio, o che cosa è una vendetta

Il principio del pagamento per il sangue di uno e la stessa in tutte le nazioni. Se un rappresentante dello stesso genere o di clan ucciso qualcuno di un altro clan o del clan, per il quale lui o un rappresentante della sua famiglia o di una famiglia deve pagare con il sangue. Il più alto grado di disonestà considerato sangue versato lasciare impunito. Allo stesso tempo, un atto di reciproca omicidio per l'uccisione della questione non è esaustivo a sua volta, è stato perseguitato dall'altra parte. Questa faida potrebbe essere tramandata di generazione in generazione e durare per secoli. I rappresentanti di nomi rivali spesso non si ricorda che ha avviato la lotta cruenta, ma so una cosa: è il nemico che deve essere ucciso. Spesso hanno cercato di riconciliare i nemici, per il processo di applicare i loro anziani sforzi del clan, leader di comunità. Questa potrebbe essere una riconciliazione, e la misericordia. Non sempre gli sforzi di pace coronati da successo. L'usanza di vendetta mantenuto alcuni popoli fino al XX secolo.

Che cosa è una vendetta in Corsica?

Stranamente, l'usanza crudele della vendetta di sangue è stata più forte dove la famiglia e legami sociali tra le persone dovrebbero essere santi e inviolabile. Storia della Corsica, ha dato alla luce il concetto di vendetta – prove vivido. La guerra secolare per la supremazia nel Mediterraneo ha costretto gli abitanti di una piccola isola a raccolta di fronte al pericolo, e per proteggere i loro interessi anche a costo della propria vita. Nacquero così gli stretti legami all'interno dei gruppi di famiglia, tribù, comunità. Attentato alla vita di un membro della comunità è stato punito con il sangue. In generale, nulla di nuovo – la stessa legge del taglione per lo spargimento di sangue è in vendetta della Corsica. Questa usanza ha dato luogo a molte storie di sanguinosa, che ha trovato la sua incarnazione nelle opere d'arte.

Vendetta nella letteratura e nell'arte

Impressionato dalle storie ascoltate durante un viaggio per le piccole isole d'Italia – Sicilia e la Corsica – scrittore francese Prosper Mérimée ha creato una serie di romanzi brillanti dove la trama è stato il culmine di un atto di vendetta. Un esempio lampante di questa creazione – racconto "Colomba". Forse, nella letteratura europea è stato dimostrato in modo così chiaro che questo vendetta. "Mateo Falcone", "Carmen" – le storie di fama mondiale, che si basano anche sul concetto di retribuzione per il suo tradimento, un'altra cosa è che in tutti i casi vi era una vendetta. Si ritiene che la stessa storia ispirata da una serie di opere sorprendenti, e Honoré de Balzac – le sue storie risuonano con romanzi Mérimée. Come non ricordare, a questo proposito, e il poema immortale "Romeo e Giulietta". Nella letteratura più vicino, e poi al concetto di cinema vendetta viene alla ribalta nel brillante romanzo di Mario Pyuzo "Il Padrino". In questo caso, quasi diventato sinonimo di "Vendetta" e il concetto di "mafia". Un altro film di successo oggi al culmine della popolarità – del film «V per Vendetta ", con Natalie Portman eccellente nel ruolo del protagonista.

"Russian Verità" nell'antica Rus

Nei 13-15 secoli era corpo comune di legge "Russian Verità" nell'antica Rus. Si è associato con l'era del regno di Yaroslav il Saggio. Per quanto riguarda la questione studiata nel tetto mantenuto i frammenti curiosi. Così, esiste uno standard di responsabilità come una faida, "uccidere il marito di suo marito, poi mstit suo fratello." Per aver rifiutato la vendetta invocata misericordia – 40 grivna a testa.

Tutto in passato?

E 'possibile oggi fare in modo che tutto questo è nel passato, e la generazione di oggi non sa cosa vuol dire vendetta? Ahimè, non lo è. C'è ancora alcuni posti ha mantenuto l'usanza della vendetta del sangue – in un certo numero di Stati insulari in Serbia, alcuni dei popoli caucasici. Tuttavia, oggi, al momento della perdita dei valori spirituali e la piena deprezzamento del concetto di vita umana, la meraviglia non vale niente. Murders verificano e senza alcun obbligo morale che ha spinto gli antichi vendicatori.