691 Shares 8881 views

Proprietà intellettuale e l'imprenditorialità come fattore di produzione

La base della economia dell'innovazione è un insieme di fattori, il più importante dei quali sembrano attività intellettuale, l'iniziativa, l'imprenditorialità come fattore di produzione. prassi internazionale ha dimostrato che la libera impresa come fattore della produzione e dei prodotti dell'attività intellettuale oggi sono la risorsa più importante di qualsiasi entità aziendale.


Posizione dominante nel commercio mondiale per l'orientamento intellettuale di imprese e aziende, fornendo la creazione di moderne tecnologie e la loro protezione legale in mercati promettenti. La lotta per esclusivi (brevetto) diritti alle nuove tecnologie, nuovi modi di fare business, sistemi operativi per computer e software, e altre soluzioni innovative. L'informazione come fattore di produzione stesso è diventato il bene più prezioso, il cui possesso è la chiave del successo economico. Nell'economia innovazione dei fattori produttivi è un'impresa innovativa, così come il possesso della proprietà intellettuale.

La creazione di un vantaggio competitivo strategico si ottiene aumentando le attività immateriali di Impresa (brevetti e disegni industriali, certificati di marchi, ecc), la formazione di un portafoglio di brevetti al fine di massimizzare il consolidamento dei diritti esclusivi di disporre della proprietà intellettuale creata. Ottenere il diritto esclusivo di prodotti di proprietà intellettuale consente al proprietario di commercializzare con successo i loro beni e dei servizi, per evitare che i loro concorrenti copia ricevono un reddito supplementare dalla vendita di licenze. Un business come fattori di produzione e controllo di un'area speciale in cui tutta l'attività specificata è diventato ancora posizione di maggiore rilievo. La ragione di questo è che il modo innovativo di un certo numero di paesi ha portato alla formazione di un nuovo settore del commercio mondiale – il mercato della proprietà intellettuale. La sezione più rapida crescita del settore sta commercio nuove licenze di tecnologia, ingegneria del software e servizi di consulenza tecnica, compresi i servizi per lo scambio e il trasferimento di prodotti di proprietà intellettuale.

Il tasso di crescita annuale di questi servizi rappresentano circa il 10%. Il numero crescente di commercio paesi comprendono la tecnologia brevettata. Questa società in Corea del Sud, Cina, Singapore, Brasile, India e altri paesi. Sviluppa e mercato russo della proprietà intellettuale. Ma, allo stesso tempo, se le multinazionali e le imprese sono sulla strada di aumentare la quota di capitale intellettuale e concentrarsi sulla creazione di tutela giuridica e commercializzazione dei prodotti di proprietà intellettuale, la maggior parte delle organizzazioni commerciali e scientifiche nazionali mostrano ancora relativamente bassi e di brevetti e attività di licensing, inefficiente disporre dei diritti esclusivi per l'OIC. Di registrati sui brevetti 01.01.2011 agito solo il 33% dei brevetti annualmente in uso pratico solo circa il 10% delle invenzioni create (in base ad altri oggetti ancora più bassi), solo circa il 5% dei beni e dei servizi hanno la tutela giuridica del paese di esportazione, meno dell'1% delle invenzioni brevettate da procedura di registrazione internazionale. Nel 2010, di tutti i contratti di licenza, è stato: 19 contenente l'invenzione brevettata (4%), utile modello da 22 (4,7%), i campioni industriali 6 (1,3%), il know-how di 79 (16,9%), delle materie prime segni di 331 (70,7%). Circa l'80% dei contratti di licenza conclusi tra residenti del paese, il che indica che si sviluppa solo il mercato interno del commercio con licenza e l'imprenditorialità, come fattore di produzione, lo sviluppo in questo segmento non è sufficiente.

problemi di tutela giuridica delle nuove tecnologie di prodotti per l'esportazione di manutenzione, la commercializzazione della brevettazione estera OIC e vendita di licenze per i risultati nazionali sono legati alla mancanza di finanziamenti per la ricerca e lo sviluppo, la riduzione del volume e il finanziamento della scienza proprietario e industriale, la mancanza di risorse per ottenere la protezione legale in paesi esteri , crudezza di meccanismi di mercato per incoraggiare gli autori e le entità creare l'OIC, la mancanza di infrastrutture moderne Institute ellektualnoy e attività commerciali.

Per risolvere i suddetti problemi, si dovrebbe:

– per fornire progetti high-tech di finanziamento priorità assegnata alla leadership di importanza strategica per le esportazioni in aumento, il cui elenco è opportuno definire un apposito decreto governativo;

– per ridurre il tasso di imposta sul reddito per le organizzazioni all'innovazione attiva fino al 10%, esentare le piccole imprese e medie imprese dal pagamento delle imposte sui redditi;

– abolire la tassazione dei beni immateriali di queste entità con la dichiarazione sulle risultanze contabili della OIC;

– stimolare la creazione e lo sviluppo di infrastrutture innovative attività, tra parchi tecnologici, incubatori di imprese, capitale di rischio le aziende, piccole organizzazioni innovative attraverso la donazione delle loro terre e le attività di imprese statali, istituzioni scientifiche ed educative;

Sembra opportuno sviluppare:

a) diagrammi di flusso (modello) la commercializzazione di innovazioni che comprende dell'OIC nel campo delle alte tecnologie come consigli pratici per i soggetti economici.

b) materiale didattico per la vendita e l'acquisto di una licenza per lo sviluppo di alta tecnologia contenenti le soluzioni tecniche, artistiche e di design brevettati.

c) le linee guida per l'ampio uso di tecnologie moderne marca per migliorare la competitività dei prodotti e il costo dell'impresa.