530 Shares 2305 views

acido acetico

O acido carbossilico monobasico organico, la cui molecola contiene due atomi di carbonio ed un gruppo carbossilico (ottenuto il suo nome perché consiste dei gruppi carbonilici e carbossilici), chiamato etano (per analogia con l'alcano con lo stesso numero di atomi di carbonio) o acido acetico. Lei, come tutti i membri alifatici inferiori di questa classe di composti organici, ha un odore pungente. La sua formula chimica può essere scritta come: CH3COOH. In condizioni ambiente un liquido incolore. Densità – 1,05 g / cm³. massa molare è pari a 60,05 g / mol. Si fonde a una temperatura di 16,75 ° C (sotto i cristalli solidificati simili a ghiaccio, cosiddetto ghiaccio). Bolle ad una temperatura di 118,1 ° C L'indice di rifrazione è pari a 1.372.


Rappresentanti di questa classe di composti organici è più debole di acido cloridrico o solforico, ma se confrontato con acido carbonico, il più grave è acido acetico. Le proprietà chimiche determinate dai suoi membri delle molecole carbonilici e gruppi ossidrilici. Essi influenzano così fortemente tra loro che le proprietà chimiche del materiale solo in piccola parte ricorda le proprietà dei composti carbonilici (aldeidi, ammidi, chetoni, esteri) o alcoli. Ionizzazione avviene legami O-H elettroni trazione dovuta gruppo carbonile. Pertanto, la connessione è molto più facile da dissociare rispetto alcoli. Lo spostamento di elettroni dal gruppo ossidrile ad un carbonile riduce parzialmente l'atomo di carbonio della carica positiva, il che rende difficile attaccare con un nucleofilo. Pertanto, molte sostanze che interagiscono facilmente con composti carbonilici non reagiscono con CH3COOH.

In piccola parte acido acetico può dissociare per formare ioni idrogeno: CH3COOH + H2O ↔ CH3CO2ˉ + H3O +. Essa è caratterizzata da neutralizzazione con basi, che portano a formazione di sali: NaOH + CH3COOH → CH3COONa + H2O . sali di acidi carbossilici sono generalmente solubili in acqua. Questa caratteristica facilita l'estrazione da fonti naturali. Pertanto acido stati tra i primi isolata dalle sostanze organiche. Ad esempio, etano è stato ottenuto da vino acido. forti legami idrogeno sono formati tra le molecole di CH3COOH, quindi in solventi organici ed in fase gassosa, esiste come dimero.

acido acetico e acqua sono miscibili in tutte le proporzioni. Cambia le sue proprietà a seconda della concentrazione. Moderatamente aggressivo nei confronti di metalli, tra cui ferro, magnesio e zinco. Questo produce l'idrogeno e sale cosiddetti acetati: Mg + 2 CH3COOH → (CH3COO) 2Mg + H2 ↑. Poiché l'alluminio forma una pellicola di passivazione resistente agli acidi di ossido di alluminio, il serbatoio in alluminio, insieme con i serbatoi in acciaio inossidabile utilizzati per il trasporto CH3COOH.

Nell'industria, acido acetico viene prodotto mediante ossidazione di un'aldeide con lo stesso nome: 2CH3COH + O2 → 2CH3COOH. Da 800 kg di aldeide preparata ton CH3COOH. Ma il metodo più recente per produrre – un'ossidazione in fase liquida di butano con ossigeno aria ad una temperatura di 150-170 ° C ed una pressione di 50 atmosfere: CH3CH2CH2CH3 + 2O2 → 2CH3COOH + 2 H2O. Infatti, la reazione è molto più complessa di quanto indicato. Oltre all'acido acetico, prodotto una serie di sottoprodotti. Entrambi questi metodi sono spinti fuori (a causa dei prezzi del petrolio) dalla carbonilazione del metanolo: CO + CH3OH → CH3COOH. Il processo procede in presenza di un catalizzatore che è un sale di rodio, e promotori (attivatori) – ioni ioduro. La capacità di alcuni microrganismi vengono fermentati alcool etilico, seguita da ossidazione in CH3COOH, utilizzato nella produzione biochimica: C2H5OH + O2 → CH3COOH + H2O . Il processo è molto complesso e si svolge in più fasi.

L'acido acetico è prodotto in conformità GOST 19.814-74 (sintetici e rigenerata) GOST 18.270-72 (alta purezza) e GOST 61-75 (reattivo). Questo è un importante reagente chimico e chimico industriale che viene utilizzato principalmente nella produzione, viene utilizzato per la plastica, fibre sintetiche, coloranti, pellicole e altri. È la materia prima per la produzione di acetato di vinile che viene utilizzato nel processo di ottenimento sevilene (come etilene comonomero). L'uso di acido acetico per le sue proprietà chimiche e fisiche. sali CH3COOH sono mordenzatura che servono per il fissaggio dei coloranti sulla fibra.

Nelle famiglie acido acetico diluito viene spesso utilizzato come agente disincrostante. Nell'industria alimentare viene utilizzato nelle additivi codice E260 come regolatore di acidità e come condimento. additivo alimentare approvato per l'uso in Europa, Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda. Nell'industria alimentare viene utilizzato per il decapaggio di prodotti in forma di aceto con la concentrazione di CH3COOH in acqua 3 al 15% o aceto con una percentuale in massa della sostanza fondamentale del 70%. Diversi esteri di acido acetico utilizzati nell'industria dolciaria.