762 Shares 5665 views

ipoacusia neurosensoriale: il grado di trattamento

Nella pratica medica moderna è problema abbastanza comune, come la perdita dell'udito neurosensoriale. Questa malattia è associata con la perdita progressiva dell'udito. Secondo le statistiche, il numero di pazienti con una diagnosi simile negli ultimi anni è aumentato considerevolmente. Ecco perché le informazioni sulle cause e sintomi della malattia di base sarà utile a molti lettori.


Che cosa è una malattia?

sordità neurosensoriale – una malattia che è associato con un comune perdita dell'udito, che può danneggiare l'orecchio interno (organo di Corti, che converte le vibrazioni in impulsi elettrici trasmessi alle terminazioni nervose) del nervo uditivo o centro uditivo nel cervello.

Il grado di perdita dell'udito neurosensoriale può variare, che vanno da una leggera diminuzione della sensibilità al suono ad un processo completo. Secondo le statistiche, circa 400 milioni di persone nel mondo di oggi è affetto da questa malattia, con il numero di casi di malattia è in aumento ogni anno. Molto spesso, le vittime della malattia sono persone giovani o mature corpo. Quindi, quali sono le ragioni per il suo sviluppo, e quali sono i primi sintomi?

Forme e classificazione schema della malattia

Ad oggi, ci sono molti sistemi di classificazione della malattia. Ad esempio, la perdita dell'udito neurosensoriale può essere diviso in innata ed acquisita. A sua volta, v'è una patologia congenita:

  • non sindromica (malattia accompagnato da solo la perdita dell'udito; 70-80% diagnosticati in questa forma);
  • syndromic quando, insieme con perdita di udito, lo sviluppo di altre malattie osservati (solo come esempio sindrome Pender cui la violazione del suono tiroide percezione associato con contestuale modifica della funzione di lavoro).

A seconda del quadro clinico e il tasso di progressione della malattia, piacevole da destinare tre forme di base, vale a dire:

  • Improvvisa (rapido) forma della malattia, in cui si forma molto rapidamente il processo patologico – il paziente è parzialmente o completamente perso dell'udito per 12-20 ore dopo i primi sintomi. Tra l'altro, il trattamento tempestivo, di solito aiuta a ripristinare il sistema uditivo umano.
  • Acuta perdita di udito – non cresce più rapidamente. Come regola generale, non v'è aumento di sintomi, che dura circa 10 giorni. Vale la pena notare che molti pazienti cercano di ignorare il problema, scrivendo off orecchie soffocanti e la perdita sulla fatica, l'accumulo di zolfo e così via. E., Delay visita dal medico udito. Questo ha un effetto negativo sulla salute, mentre subito iniziato la terapia più volte aumenta le probabilità di successo del trattamento.
  • Cronica perdita dell'udito neurosensoriale – forse la forma più difficile e pericolosa della malattia. Durante il suo lento e pigro, a volte i pazienti a vivere per anni con la malattia senza nemmeno sapere circa la sua presenza. Audizione può diminuire nel corso degli anni fino a quando un rumore fastidioso permanente nelle orecchie non fa contattare un medico. Questa forma è molto peggio suscettibili di terapia farmacologica, e spesso ripristinare l'udito non riesce. In alcuni casi, questa patologia porta alla disabilità.

Ci sono altri sistemi di classificazione. Ad esempio, la perdita dell'udito può essere sia unilaterale (che interessano un solo orecchio) o bilaterale, in grado di sviluppare nell'infanzia (prima che il bambino impara a parlare), e in un più adulto.

Il grado di perdita dell'udito neurosensoriale

Oggi ha deciso di assegnare quattro gradi di progressione della malattia:

  • sordità neurosensoriale 1 grado – è accompagnata da una diminuzione della soglia di sensibilità al 26-40 dB. L'uomo quindi in grado di rilevare i suoni a una distanza di 6 metri, e sussurra – non più di tre metri.
  • Neurosensoriale sordità 2 gradi – in questi casi, soglia uditiva del paziente è 41-55 dB, si può sentire dalla distanza non più di 4 metri. Difficoltà con la percezione del suono può verificarsi anche in ambiente tranquillo e silenzioso.
  • Il terzo stadio della malattia è caratterizzata da una soglia udibile di 56-70 dB – persona normale può distinguere discorso da una distanza non più di un metro, e non in un luogo rumoroso.
  • La soglia di percezione del suono nel quarto passo è 71-90 dB – questo è un grave disturbo, a volte fino alla completa sordità.

Le principali cause di malattia

In realtà, ci sono molti fattori che potrebbero far sì che si può verificare la perdita dell'udito neurosensoriale. I più comuni sono:

  • frequenti infezioni, specialmente le infezioni dell'orecchio, influenza, raffreddori e altre infezioni che possono produrre complicazioni;
  • trombosi vascolare;
  • malattie infiammatorie, ad esempio, adenoidi, labirintite, meningite;
  • otosclerosi;
  • aterosclerosi progressiva;
  • trauma acustico;
  • traumi cerebrali;
  • malattie autoimmuni;
  • gonfiore tra il cervelletto e l'assale;
  • uso di alcuni farmaci, in particolare salicilati, aminoglicosidi;
  • danni del nervo uditivo o interne sostanze chimiche per le orecchie, le tossine;
  • lavorare in un ambiente di lavoro rumoroso;
  • ascolto continuo di musica ad alto volume;
  • Secondo studi statistici, spesso provenienti da tale malattia colpisce gli abitanti delle grandi città.

ipoacusia neurosensoriale nei bambini: cause congenite

Le cause sopra descritte di sordità acquisita. Tuttavia, alcuni bambini soffrono di una malattia come quasi fin dalla nascita. Quindi quali sono le cause della malattia? Sono un bel po ':

  • eredità genetica (si ritiene che quasi il 50% della popolazione mondiale, sono portatori di geni di una qualche forma di perdita di udito);
  • lumache aplasia congenita o altre anomalie anatomiche;
  • infezione fetale intrauterina con il virus della rosolia;
  • la presenza delle donne incinte sindrome alcol fetale;
  • ricezione di narcotici madre;
  • tale disturbo può essere una complicanza della sifilide;
  • I fattori di rischio includono lavoro precoce;
  • A volte la perdita dell'udito è causata da infezione da clamidia del bambino durante il parto.

Quali sono i sintomi della malattia è accompagnata da?

Come già notato, il quadro clinico può essere diversa a seconda del tasso di progressione di perdita dell'udito. Di solito appare prima tinnito, è anche possibile suoni distorti. Ad esempio, alcuni pazienti si lamentano che tutti i suoni sono percepiti come se a bassa voce.

perdita dell'udito sviluppa gradualmente. Le persone hanno problemi cercando di assorbire il suono in un ambiente rumoroso o la società affollato. Col progredire della malattia ci sono problemi con la comunicazione al telefono. Quando si parla ad un paziente umano di solito inizia a seguire inconsciamente il movimento delle labbra, perché aiuta a distinguere i suoni. I pazienti chiedono costantemente di nuovo la parola. Come i problemi di malattia diventano più pronunciati – se non si fornisce la cura del paziente, le conseguenze possono essere disastrose.

Metodi di base di diagnosi

La perdita dell'udito – il problema è molto grave, quindi se avete i sintomi dovrebbero consultare immediatamente un medico. Diagnosi in questo caso è un processo complesso, che inizia con l'esame ENT. Se il sondaggio è stato in grado di identificare che la perdita di udito non ha nulla a che fare con la struttura e le funzioni del orecchio esterno, gli altri studi effettuati, in particolare, la soglia audiometria tonale, test diapason, impedenziometria, otoemissioni acustiche, e alcuni altri. Di norma, nel processo di esperti diagnosi non può capire non solo la presenza di una malattia sviluppo, ma anche le sue cause.

ipoacusia neurosensoriale: trattamento

Immediatamente va detto che il sé in questo caso è inaccettabile. Schema Therapy seleziona il medico dopo una diagnosi accurata. Quindi, che cosa fare con la diagnosi "sordità neurosensoriale"?

Il trattamento delle forme acute della malattia può essere medicati e dipende dalle motivazioni per il suo sviluppo. Ad esempio, la presenza di infezione prescritto agenti infiammatori, antivirali o antibatterici. Può inoltre indicare le vitamine del gruppo B, così come E. In presenza di un forte diuretici edema sono utilizzati e farmaci ormonali.

Quando avete bisogno di protesi?

Ahimè, ipoacusia neurosensoriale non può sempre essere curata con l'aiuto dei metodi conservativi di medicina. E se la forma acuta della malattia rispondono bene al trattamento medico, la perdita di udito cronica, tali metodi non avranno molto effetto influenza.

In alcuni casi, l'unico modo per ripristinare l'udito di una persona è l'uso di un apparecchio acustico. Tra l'altro, i modelli di oggi hanno una piccola dimensione e ad alta sensibilità che li rende facile da usare.

Con oggi otohirurgii in alcune forme di malattia può essere cosiddetti impianti cocleari, che fornisce lo spazio per l'orecchio interno elettrodi speciali che possono stimolare il nervo uditivo. Questa tecnica è utilizzata solo se la perdita dell'udito è associato con interruzione dell'organo del Corti, ma i centri nervosi e cerebrali uditive funzionino correttamente.