160 Shares 8771 views

Omosessuale – una patologia o di una nuova moda in un rapporto?

la natura sessuale omosessuale è sempre stata una protesta pubblica. Gli omosessuali sono molto spesso oggetto di censura da parte della società. E 'interessante il fatto che alcuni paesi, psichiatri generalmente escludono l'omosessualità dalla categoria di patologie. E 'davvero? Che cosa spinge gay e lesbiche?


In "blu" e le origini "rosa" …

I primi scienziati che hanno studiato la questione dell'orientamento sessuale, sono giunti alla conclusione che questo – un disturbo mentale che richiede un trattamento immediato. In questo "trattamento" è in gran parte stata positiva e dispotico: la castrazione o terapia elettroconvulsiva.

Col passare del tempo, è stata condotta una nuova ricerca. L'inizio del XX secolo è stato caratterizzato dalla divisione di opinioni scientifiche sul problema dell'omosessualità. Ci sono nuovi studiosi per i quali l'omosessualità non è una certa patologia. Tra questi studiosi era anche famoso psicologo Sigmund Freud che pure non considerava l'omosessualità una malattia. Secondo il signor Freud, tutti sono bisessuali per natura. stesso orientamento sessuale finale dipende dallo sviluppo di un bambino.

Grazie alla ricerca di 50-zioni del XX secolo, è diventato chiaro che l'omosessualità non può in alcun modo essere un disturbo mentale! Inoltre, il lavoro Alfreda Kinsi sosteneva che l'omosessualità è una variante normale! Era una sensazione! Nell'aria era lo spirito della rivoluzione sessuale …

occhi omosessuali di studiosi moderni

Recenti studi in questo campo hanno dimostrato che l'omosessualità – non è una patologia. psichiatri americani hanno anche rimosso l'omosessualità dalla lista delle malattie mentali. Pertanto, la persona omosessuale non è li aggiunge ai malati di mente, al contrario, tale comportamento, secondo gli scienziati americani, è la massima espressione della norma. Inoltre, il problema della percezione del pubblico e il giudizio di queste persone non è medico, e sociale … Questo è stato il.

Il proprietario – un signore

Nonostante tutto quanto sopra, l'atteggiamento verso gay e lesbiche in molti paesi lascia molto a desiderare. Ad esempio, in Russia di recente, il presidente Putin ha firmato una legge che vieta la propaganda dell'omosessualità tra i bambini. Altri paesi, d'altra parte, non si vede nulla di sbagliato con l'omosessualità. Ad esempio, in Francia, il presidente uscente Fransua Olland, al contrario, ha permesso di registrare i matrimoni omosessuali. Come dice il proverbio, il proprietario – un signore!

Orgoglio e pregiudizio

Tra l'altro, non tutti i gay e lesbiche sono in imbarazzo a condanna pubblica, e le lesbiche celebrità non vedono nulla di male, dichiarando apertamente le loro tendenze in tutto il mondo! Ad esempio, recentemente l'attrice di Hollywood Lindsay Lohan ha ammesso che lei era una lesbica … Hanno anche scoperto che la più bella attrice di Hollywood Angelina Jolie in giovane età ha avuto anche la sua linea di "rosa". Sul breve termine relazioni omosessuali ha dichiarato Madonna, Christina Aguilera, Naomi Campbell.