569 Shares 3779 views

La scrittura nel 9 ° grado, "La letteratura del 18 ° secolo nella percezione del lettore moderno"

Il 18 ° secolo è stato caratterizzato da importanti cambiamenti associati con l'attività di Pietro I. La Russia è diventata una grande potenza: per rafforzare il potere militare, i rapporti con gli altri paesi, ha ricevuto un grande sviluppo della scienza e della tecnologia. Naturalmente, tutto questo non poteva non influenzare lo sviluppo della letteratura e della cultura. Sia Pietro e Caterina erano consapevoli che per superare l'inerzia e l'arretratezza del paese è possibile solo con l'aiuto della scuola, della cultura e della letteratura.


Caratteristiche del classicismo

Particolare attenzione dovrebbe essere data la letteratura del 18 ° secolo. Nella percezione del lettore moderno si è associata a nomi come MV Lomonosov, A. N. Radischev. Così, nella letteratura del Primo Classicismo – direzione, che i fondatori sono considerati maestri di espressione artistica. Al liceo, gli studenti scrivono documenti su "La letteratura del 18 ° secolo nella percezione del lettore moderno." La scrittura dovrebbe esprimere un giudizio della nostra letteratura contemporanea del periodo classico. E 'necessario affrontare questioni di forma e contenuto delle opere.

In primo luogo classicisti mettere dovere e dell'onore, sentimenti personali sono stati oggetto di volontariato. Naturalmente, la letteratura complesso del 18 ° secolo nella percezione. Confondere il lettore moderno un linguaggio speciale, stile. Scrittori classicisti creato opere, aderendo alla teoria della trinità. Ciò significa che gli eventi riflessa in un prodotto dovevano essere limitata nel tempo, luogo e azione. E 'anche un ruolo importante da svolgere nella classicità della teoria delle "tre stili" di proprietà di M. V. Lomonosovu. Secondo questa teoria, i generi della letteratura sono stati divisi in tre gruppi. In un primo momento mi sono divertito grande ode popolarità, esaltava i re, eroi e gli dei. elencano gli autori i loro servizi, ma spesso non quelli che hanno raggiunto nella realtà, e quelli che avrebbero dovuto raggiungere per il bene del popolo. Ma presto si svilupperà attivamente satira. Deluso con il giusto dominio del re, poeti e scrittori nelle poesie e commedie di ridicolo satirico condannato i vizi dei più alti giudici. Prendiamo, per esempio, il lavoro di Derzavin "Felitsa". Esso combina satira e ode. Lodando Catherine, Gavriil Romanovich Allo stesso tempo espone la corte. "Felitsa" ha ricevuto al momento un grande riconoscimento. Il poeta era vicino al tribunale. Tuttavia, ben presto Derzavin molto deluso nel potere del potente.

opere Specificità

A poco a poco, però, il quadro in cui si è concluso il classicismo, cominciando a limitare la capacità dei maestri d'arte. "La letteratura del 18 ° secolo nella percezione del lettore moderno" – un saggio (grado 9) sul tema dovrebbe dare un'idea delle tendenze letterarie del tempo. La scrittura nella scuola su questo argomento dovrebbe includere elementi di analisi di opere d'arte. Ad esempio, se si prende una poesia classica, è proprio a causa di queste rigide regole e il linguaggio ornato e difficile letteratura del 18 ° secolo nella percezione del lettore moderno.

sentimentalismo

Se classicisti come base per l'adozione di inizio pubblica, civica dovere uomo poi apparvero dietro di loro sentimentali rivolti al mondo interiore dei personaggi, le loro esperienze personali. Un posto speciale nel sentimentalismo appartiene N. M. Karamzinu. La fine del 18 ° secolo è stato caratterizzato dalla transizione verso una nuova tendenza nella letteratura, chiamato "romanticismo". L'eroe principale di un'opera romantica era il personaggio perfetto, assolutamente da solo e la sofferenza, per protestare contro l'ingiustizia della vita.

La letteratura del 18 ° secolo nella percezione del lettore moderno non ha perso il suo valore e può persino ricevuto un nuovo riconoscimento. E non ha perso la sua attualità perché le questioni sollevate e risolte dai maestri del 18 ° secolo, disturbato e il lettore di oggi. Noi continuiamo ad amare e di soffrire di un amore non corrisposto. Facciamo spesso la scelta tra amore e dovere. E a meno che non siamo soddisfatti con l'ordine sociale attuale?

Risultati provvisori

Pertanto, è importante che il tema della "letteratura del 18 ° secolo nella percezione del lettore moderno", per esempio opere di autori specifici riflette il nome di un atteggiamento moderno. Dobbiamo soffermarsi su tali opere: "La povera Lisa" N. M. Karamzina, "Righelli e sudiyam" G. R. Derzhavina "Oaf" D. I. Fonvizina.

Non può toccare il cuore della storia di una povera ragazza dalla storia di Lisa N. M. Karamzina, si innamorò e tradito, si suicidò a una così giovane età.

Merita attenzione e la commedia "The Minor". Il problema principale sollevato dall'autore – è l'educazione. Egli stesso era del parere che l'educazione a casa, diffusa tra la nobiltà, non era così utile per i bambini come sembrava. I bambini sono stati portati in casa, completamente adottare tutte le abitudini ed i comportamenti degli adulti, sono inadatti alla vita indipendente. Questo, e Mitrofan. Egli vive in un clima di menzogne e di miseria spirituale, vede davanti a sé solo gli aspetti negativi della realtà. Scrittore, sottolineando la copia maniere Mitrofanushka degli altri, solleva la questione: che crescerà fuori di esso?

Il mondo è in costante progresso. Con i recenti progressi persone sono andate molto più avanti. E a volte il classicismo sembra non del tutto appropriato e corretto, ma "dramma in lacrime" provocare un sorriso della sua ingenuità. Ma il merito della letteratura del 18 ° secolo, in ogni caso non può essere sottovalutato, e nel corso del tempo il suo ruolo nel contesto globale della letteratura potrà solo crescere.

Così, la letteratura del 18 ° secolo nella percezione del moderno lettore, non importa quale, una pietra miliare speciale nello sviluppo della letteratura e della cultura russa.