607 Shares 1235 views

Santa Grande Artemije: la vita. La preghiera GreatMartyr Artemy

Io lodo il Signore per quello che ci ha inviato questi santi luminose che sono un esempio della sua vita pia e giusta per mostrare alla gente la grande e salvare la fede in Cristo. E non c'è mani più affidabili e leali, che è sempre pronto al povero e debole per sostenere e istruire sulla strada della verità. Poi ci concentreremo su due illustri nel fronte dei santi uomini di.


Uno di loro – Antiohiyskiy Artèmij – martire, Artèmij Verkola anche considerato un ragazzo giusto santa, ma non grande martire. E 'necessario conoscere, in modo da non mescolare e il diritto di fare riferimento a loro nelle loro preghiere. La vita li abbastanza impressionante di sperimentare la forza della loro fede e di eroismo familiarità con esso.

La vita del martire Artemia

Artemy santo futuro nasce in una sorta Roman noble e apparteneva alla classe senatoria. Era un membro della battaglia dell'imperatore Costantino con l'imperatore Massenzio, tenutasi presso Mulviyskogo Ponte nel 312 dC. In questo momento, il cielo apparve improvvisamente croce inscritta: "In questo segno vincerai". Questo segno divino ha fatto un'impressione enorme e lo attirò al cristianesimo su Artemia guerriero.

GreatMartyr Artemije era un famoso comandante militare durante il regno dell'imperatore romano Costantino I (306-337 gg.) E suo figlio Costanzo (337-361 gg.). A loro, lui era uno stretto consigliere e confidente. Per fedele servizio è stato insignito diplomi da e per mettere la testa d'Egitto dotato di poteri speciali. A nome del governatore di Costanzo, con grande onore, si è trasferito da Patrasso a Costantinopoli le reliquie di S. Andrea e Luca.

Giuliano l'Apostata

Ma dopo il regno dell'imperatore Costanzo successe Giuliano l'Apostata (361-363 gg.) – un Gentile, che si è fatto condurre una lotta brutale e spietata contro il cristianesimo. Ovunque cominciarono le esecuzioni, centinaia di cristiani sono stati condannati ad una morte dolorosa. Ad Antiochia ha ordinato di torturare i due vescovi che non rinunciare alla loro fede in Cristo. E 'stato in questo momento nella città era Martiri Artemije, esecuzioni diffuse di cristiani non poteva il suo cuore nobile indifferente. E cominciò a denunciare apertamente il governatore Julian disonorato, la brutalità e l'errore pagana. Poi un imperatore adirato lo ha accusato di complicità nell'omicidio del fratello maggiore Gallo. E 'stato subito arrestato, poi mal lungo lo schernivano, e poi imprigionato in una prigione.

Quando il santo martire Artèmij ancora una volta pregò al suo Signore gli apparve da Iisus Hristos con gli angeli, e disse al marito, perché Egli lo salverà da qualsiasi dolore che gli ha causato dai suoi aguzzini, e che aveva preparato una corona di gloria. Infatti, come predicava Cristo al popolo, allora egli lo riconoscerà davanti al Padre in cielo. E Cristo disse che era un coraggioso e felice, perché presto ci sarà con Lui nel suo Regno. Ed egli lo guarì, perché è ferito con la tortura, è stato a lungo senza cibo e cibo, alimentato solo dalla grazia dello Spirito Santo.

esecuzione

Dopo questa notizia in modo gradito ai Martiri divennero Artemije calorosamente lodare e ringraziare il Signore. Il giorno successivo è stato nuovamente portato al Julian per fare un guerriero forte e glorioso inchinarsi e sacrificio agli dei pagani. Ma senza ottenere nulla, è stato nuovamente lo sottopose ad una terribile e dolorosa tortura. Ma il grande devoto di tutta la sofferenza sopportato senza un grido e lamento.

Grande Martire Julian Artemiy Antiohiysky previsto che Facebook sarà presto superare la giusta punizione di Dio per la moltitudine di male che ha causato i cristiani. Da queste parole, l'imperatore è diventato ancora più feroce e più volte ha ordinato la tortura dei fedeli cristiani, ma non era in grado di spezzare la sua volontà.

In questo momento in Antiochia con il fuoco scese dal cielo bruciato tempio pagano – il tempio di Apollo a Daphne. Julian ha colto l'occasione immediatamente incolpato i cristiani. Un santo Tom ha creato un rigore (362). Prima ha schiacciato pietra e poi gli tagliò la testa con la spada.

castigo

Poco dopo è stato colpito, e il governatore romano. Le profezie si avverano santo Artemia esattamente un anno dopo. Giuliano con il suo esercito è venuto fuori di Antiochia, entrò in guerra con i persiani. Avvicinandosi alla città Ctesifonte, hanno incontrato un vecchio Percy, che è stato chiesto di essere un conduttore a Julian, che ha promesso per una piccola tassa per portare i loro concittadini. Ma, come si è scoperto, aveva sedotto e ha iniziato i guerrieri del deserto selvaggio impraticabili Karmanitskuyu, dove non c'era acqua, né cibo. Le truppe greco-romani affamati e stremati dal calore è venuto in una battaglia forzata con ben preparati per soddisfare le forze dei Persiani. Nella battaglia con i persiani, la cavalleria lancia tagliato la mano trafitto la costola e depositato nel fegato. Alla fine, Julian, ha colpito una mano invisibile, gemette e pronunciò le parole prima della sua morte: "Tu hai conquistato, o Galileo".

Scoprire delle reliquie

Dopo la morte del tiranno potere della Santa grande martire di Antiochia ha preso Artemia con Arista Deaconess cristiani e li portò a Costantinopoli. In futuro, hanno sepolto nella chiesa di S. Ioanna Predtechi, che ha costruito l'imperatore Anastasio I, dopo aver ricevuto il secondo nome in onore della Santa Grande Artemia.

Oggi il nome del santo sulla speciale onore nella città di Patrasso. Martiri Giorno Artemia celebrare 20 ottobre (2 novembre). Egli è considerato il santo patrono e fondatore del monastero della Santa Vergine Girokomiu. Questo giorno è sempre una solenne commemorazione, leggere preghiere e Akathistos alla Grande Martire Artemije. Dalle sue reliquie vengono eseguiti numerosi miracoli.

Icone e preghiera

Sulle icone del Martiri Artèmij tradizionalmente raffigurato con i capelli lunghi e la barba divisa a breve in armatura militare e himation. Ma ci sono altre interpretazioni.

La preghiera GreatMartyr Artemy, inizia con le parole: "Santo Dio ugodniche Artem giusto!". Il secondo – "santo martire Artemije!".

Per la prima volta la vita del Santo Martire Grande e Guerriero Artemije alla fine del X secolo, descrisse Ioann Rodossky, poi è stato elaborato e integrato Simeone Metafraste. A proposito di Santa Artemio segnalato e storici antichi bizantini Ammian Martsellin e Filostorgio.

Nel 1073 una particella delle sue reliquie è stato trovato il Monastero di Kiev-Pechersk. E 'noto anche per il ritrovamento delle reliquie nella croce reliquiario di imperatore russo Mikhail Fedorovich, che era una benedizione del Patriarch Filaret.

Santa Artemy Verkola

Nel 1532 in una pia famiglia di coloni villaggio Cosma (aka Small), e Apollonia Verkola, vicino al fiume Pinega Distretto Dvina è nato un figlio di nome Artemije. I genitori di lui sollevate in buone tradizioni cristiane. Fu obbediente, umile e timorato di Dio bambino, che aveva cinque anni non come tutti gli scherzi dei bambini e il divertimento. Ha diligentemente che poteva nella sua giovane età, aiutando il padre nella fattoria.

23 Giugno 1545 dodici Artèmij ha lavorato con il padre nel campo, quando improvvisamente il prossimo fulmine e tuono, in questo momento il giovane cadde a terra morto. Spaventati i contadini superstiziosi considerato l'incidente una punizione del cielo, e così il corpo di Artemia, coperto di rami e corteccia, e neotpetym lasciati insepolti nei boschi, chiamati Sosoniya.

sante reliquie

Trenta e passa anni dopo la morte di Artemia nel 1577 Diakon Agafonik servizio nella locale chiesa di San Nicola, nel bosco ho visto bagliore insolito appena sopra il luogo dove un tempo sono stati lasciati i resti di Artemia. Così è stato è acquisito corpo incorruttibile di San lad Artemia, che la gente ha portato e disposti sotto il portico della Chiesa di San Nicola a Verkola. Signore glorificato le sue meraviglie, in modo che nel 1639, Metropolitan Cipriano ha inviato un mandato di clero "tutoshny" rendono chiara evidenza, che sarà presto consegnato al Metropolitan. E il prossimo anno ha mandato "Creazione Festival" – versi, litio, stihovne, Slavnika, tropario, Ikos, Kontakion, luminari e Khvalin rozpev sotto la bandiera.

Preghiere e miracoli

Attraverso la preghiera del santo Artemia molti malati erano guariti, e in particolare coloro che hanno sofferto malattie degli occhi. Una volta nel tempio è venuto un residente di Kholmogory Hilarion, che ha perso la vista e assolutamente disperata per tornare indietro. E nel giorno di San Nicola è apparso per il malato Artèmij giusto con una croce nella mano destra, la sinistra – un bastone, autunno paziente croce gli disse che Gesù lo aveva guarito dalla mano del suo servo Artemia. E inviare un cittadino di andare a Verkola venerare la sua tomba e raccontare ciò che è accaduto al sacerdote e dei contadini.

Il paziente ha recuperato immediatamente. Gli ammiratori di giovani santi nel 1584 le sue reliquie trasferite al portico del tempio nella dispensazione del limite.

Mezensky governatore Pashkov Afanasy per la guarigione del figlio malato in segno di gratitudine ai santi di costruire un tempio in onore della Santa Grande Artemia – patrono ragazzo santo e giusto. Nel 1619 le reliquie del santo sono state intervistate e il 6 dicembre spostati in una nuova chiesa, che bruciò in 30 anni, ma nel 1649 sul sito della invenzione delle reliquie, il monastero fu costruito durante il regno di Alexis, che è stata presa e il potere.

C'è una tradizione che il santo ragazzo aveva una sorella, giusto Paraskeva chudotvoritsa Piriminskaya.

Ora, la memoria di San Artèmij impegnato il 23 giugno (data di presentazione) e il 20 ottobre (il giorno della memoria del martire tezoiemennogo Artemia).