760 Shares 4896 views

Tempio dell'icona di Kazan della Madre di Dio in Kolomenskoye. chiese ortodosse a Mosca

Dopo aver salito al trono di Russia, il primo imperatore della Casa dei Romanov – il re Mikhail Fedorovich – ha voluto perpetuare la memoria della liberazione del paese dal intervento polacco, e in onore di questo evento, ha ordinato di porre Chiesa dell'icona di Kazan della Madre di Dio. Tuttavia, la sua buona iniziativa era destinata a accadere solo nel successivo regno sotto il suo figlio – Alexis. La ragione di questo è stata la nascita del suo primo figlio – principe Dimitry.


Tempio dell'icona di Kazan della Madre di Dio in Kolomenskoye

I documenti storici mostrano che nel 1649, l'imperatore ha emesso un decreto riguardante l'istituzione di Alexei Mikhailovich tutta la Chiesa la venerazione dell'immagine della Madre di Dio, rivelato a Kazan. La sua conseguenza è stata la costruzione di una chiesa in mattoni a Yaroslavl convento, inoltre, è stato costruito e consacrato il tempio dell'icona di Kazan Madre di Dio in Kolomenskoye – villaggio suburbano, dove c'era un palazzo imperiale in legno. La sua costruzione è stata completata entro quattro anni.

Temple – la memoria di vittorie passate

Questa chiesa di mattoni a cinque cupole decorate a padiglione campanile, di essere sopravvissuto quasi invariata. Ci sono prove che sotto la croce del suo capo centrale era una scritta che dice che la Chiesa dell'icona di Kazan della Madre di Dio è stata costruita sul sito si prima chiesa in legno in onore del secolo, la cattura di Kazan. Ciò è coerente con cronologia storica – la capitale dei Tartari del Volga hanno vinto nel 1552, rispettivamente il centenario di questo evento ha coinciso con il periodo di lavoro.

Per quanto riguarda la chiesa di legno che si trovava su questo sito prima, è probabile che venga costruito negli anni Trenta del XVII secolo ed è menzionato in un certo numero di documenti della Chiesa Kazan. tradizione della Chiesa su questo tema si afferma che a suo tempo qui organizzato il loro campo Falso Dmitrij II. E 'il ricordo della cacciata di un impostore dal Kolomna spinto il re ad erigere una sorta di monumento agli eventi di quegli anni.

Temple – parte del complesso del palazzo

La nuova chiesa nel villaggio di Kolomna servito come cappella al palazzo del sovrano ed è stato collegato da un passaggio coperto per gli appartamenti della regina. Ciò è stato fatto tenendo conto di tutte le esigenze di comfort e convenienza. inviato polacco, che ha visitato Kolomenskoye nel 1671, nel suo diario, descrive una serie di transizioni, moquette per il calore e il comfort sentito passi smorzati a piedi. La loro lunghezza totale era di cinquanta metri, larghezza – tre.

Va notato che le caratteristiche che danno il tempio, erano molto comuni in edifici di questo genere nel XVII mezzo. Secondo molti critici, la dignità del tempio non è nella originalità delle sue soluzioni architettoniche, e nel portare alla perfezione forme precedentemente sviluppate.

Quando la costruzione è stata completata, il tempio icone Kazan Madre Kolomenskoye rimosso dal lusso che corrisponde al suo status. Come uno degli elementi del complesso del palazzo, è stato decorato con la pittura, ricchi tessuti costosi e tappeti. Sex parte centrale del tempio e dei suoi limiti hanno scaldato feltro, e le icone emesse swaddlingband e asciugamani. Molti di loro sono stati tenuti in scolpito di Kyoto, ha fatto i migliori maestri russi.

Santuario mariano nella capitale

Poco prima della costituzione della chiesa casa del re di Kolomna è stata costruita, e il tempio dell'icona di Kazan della Madre di Dio a Mosca, sulla Piazza Rossa. Il suo aspetto è dovuto anche per avviare tutta la Chiesa la venerazione dell'immagine sacra, riconosciuto il miracolo. E 'noto che il primo edificio in legno è stata eretta nel 1624. La costruzione è stata realizzata a spese del Dmitriya Pozharskogo su questo hanno voto. A differenza di molte informazioni sulla vita di un patriota e difensore della Russia, queste informazioni sono tratte da fonti documentarie.

Si presume che, avendo esiste da circa dieci anni, la chiesa bruciata, e al suo posto una nuova costruzione è iniziata – un mattone. Questo edificio fu eretto a spese e per volere del pio sovrano Alexey Mikhailovich ed è stato completato nel 1834. Alla fine il tempio è la decorazione architettonica della piazza è stato un importante centro religioso.

Eventi degli ultimi due secoli nella vita della Chiesa

Nella vita pre-rivoluzionaria tempio periodo scorreva tranquillamente e costantemente. Ha più volte ricostruito e aggiornato a spese dei ricchi donatori. Gli ho e il fuoco del 1812 risparmiato. Un evento eccezionale nella storia del tempio iniziò a predicare la dell'omicidio della famiglia reale, pronunciata in esso nel 1918, Patriarch Tikhon.

Ma nel 1936, la decisione del governo è stata demolita come non appropriato Red Square – un centro per le processioni popolari e celebrazioni. Una leadership municipale sede prevista la creazione di una sala di montaggio per la ricezione dei Pionieri, ma si sono limitati a costruire un gabinetto pubblico. Solo nei primi anni novanta, la cattedrale fu ricostruita secondo i disegni e gli schizzi degli anni passati. Così come il tempio dell'icona di Kazan Madre di Dio in Kolomenskoye, sembra che il rilascio della terra russa dagli invasori polacchi.

Cattedrale sulle rive del Volga

Continuando la conversazione di onorare questa immagine sacra, non si può dimenticare il tempio della Madonna di Kazan a Kazan. Nel 1926 è stato completamente distrutto, e per molti anni il suo territorio da utilizzare per esigenze della famiglia, ma la decisione sulla sua ri-creazione è stata fatta nel novembre dello scorso anno nella forma in cui era prima.

La storia della sua creazione è molto interessante. Si è associato con l'acquisizione nel 1579 della sacra immagine della Vergine. Successivamente, con decreto Ivana Groznogo Madre di Dio in questo luogo un convento è stato costruito, dove ha deposto una chiesa log – predecessore della grande cattedrale di pietra. E 'interessante notare che in questa città musulmana fin dai tempi antichi selilos molte persone ortodossi. Ciò è dovuto al fatto che sono stati impegnati nel commercio, e il Volga era un importante via di trasporto lungo il quale si fonde una notevole quantità di merci. Naturalmente, avevano bisogno di una chiesa.

Fu eretto nel 1595. La ragione per la sostituzione delle costruzioni in legno di pietra sono stati i frequenti incendi che si sono verificati nella città e infliggono danni significativi. Ha subito una profonda ristrutturazione durante il regno di Caterina II, quando la sua ricostruzione sono stati rilasciati i fondi significativi, e nel successivo regno, sotto Paolo I, è stato completamente demolito e ricostruito sulla base di un design migliorato e più moderno.

Nella Cattedrale di epoca post-rivoluzionario condiviso il destino della maggior parte degli edifici del tempio: in principio fu nazionalizzata e utilizzato per i bisogni della famiglia, e poi è esploso. E ora iniziare a lavorare sulla sua ricostruzione. Presto gli abitanti ortodossi di Kazan troveranno nella sua forma originale. Fortunatamente, i fondi pubblici e collezioni private conservate una notevole quantità di documenti fotografici e disegni costruttivi, attraverso il quale verrà eseguito questo compito difficile.