260 Shares 6234 views

nube di Oort e cintura di Kuiper – il confine del corpo del sistema solare

La Nube di Oort – una cintura ipotetica intorno al sistema solare piena di asteroidi e comete. Fino ad oggi, nessuno del telescopio non è ancora stato in grado di rilevare tali piccoli oggetti a distanza, ma un sacco di prove circostanziali indica che ai confini più remoti del nostro sistema solare c'è una formazione simile. Tuttavia, non confondere la fascia di Kuiper e la nube di Oort. Il primo è anche simile alla cintura degli asteroidi , e comprende molti piccole entità. E 'stato aperto in tempi relativamente recenti, nei due millesimo anno, quando si è scoperto che oltre l'orbita di Plutone intorno al Sole ruotano corpi celesti, alcune delle quali sono ancora più grande del nono pianeta, ma non tutti di loro aveva una chiara e liquidati orbita, in costante cambiamento nel suo traiettoria sotto l'azione di ogni altro. Dilemma: da un lato, che non potrebbe essere definito un pianeta, ma d'altra parte, in base alle loro dimensioni sono più grandi di Plutone. Mentre gli scienziati moderni per la prima volta nella storia hanno creato un chiaro elenco di criteri per essere accolti da un corpo celeste di indossare lo stato del pianeta. Di conseguenza, Pluto ha perso tale status. Negli ultimi anni, gli scienziati hanno scoperto decine di oggetti nella fascia di Kuiper. Il più grande di loro – Eris e Sedna.


E qual è la nube di Oort?

Se gli oggetti della fascia di Kuiper sono prontamente disponibili per i telescopi moderni, il corpo della nube lontano dal Sole in un anno luce. Si consideri a distanza direttamente nella loro telescopi ancora sufficientemente difficile. Così Astrofisica ha scoperto decine di pianeti, anche in altri sistemi stellari, ma, in primo luogo, si tratta di quasi tutti i pianeti giganti come Giove, e in secondo luogo, non si verificano da soli, ma per l'effetto gravitazionale sulla sua stella. Tuttavia, la nube di Oort è letteralmente ci manda un sacco di prove della sua esistenza. Stiamo parlando di comete che vengono con costante periodicità nel sistema solare, come i messaggeri di questa sfera. Forse l'esempio più famoso è Halley. La nube di Oort è stato chiamato in onore del astrofisico olandese, che a metà del XX secolo, ha predetto la sua scoperta, sulla base di osservazioni di comete di lungo periodo. Questa zona, così come cintura Kuiper consiste di TNOs, che, a loro volta, sono composte principalmente da ghiaccio e metano, monossido di carbonio, cianuro di idrogeno, etano e altre sostanze. E 'molto probabile che si può essere ruotato e oggetti in pietra.

L'origine della sfera

astrofisici moderni ritengono che la fascia di Kuiper, la nube di Oort – è ciò che resta dei materiali che formano il sistema solare, ma non sono stati inclusi nella composizione di una qualsiasi pianeta. Circa cinque miliardi di anni fa, la maggior parte delle sostanze che esplose la prima generazione di stelle (che si forma relativamente poco dopo il Big Bang) a seguito di gravità e di milioni di anni di compattazione è stata trasformata in una nuova stella – sole. Una piccola parte della rotazione del disco protoplanetario riuniti in blocchi enormi e formò i pianeti del nostro sistema. Il resto della polvere e piccoli oggetti nebulosa stati gettati sul bordo del sistema solare, formando la cintura Kuiper, e la sfera molto lontana della nube di Oort.