664 Shares 1216 views

Piastra di magnesite. Raccomandazioni per il lavoro

La piastra di magnesite (è anche il foglio di vetro-magnesio o vetro-magnesite) per oggi è una posizione molto comune dalla categoria dei materiali da costruzione di finitura delle lastre per opere esterne e interne. L'unicità delle caratteristiche materiali (infiammabilità, resistenza al fuoco, resistenza strutturale, amicizia per l'ambiente, versatilità, semplicità di funzionamento) rendono la sua applicazione giustificata in un numero crescente di direzioni quando lavori di finitura su cantieri, durante le riparazioni e le ricostruzioni di uffici, strutture residenziali e industriali.


Cerchiamo di trattare alcune caratteristiche della piastra di magnesite.

La piastra di magnesite viene montata utilizzando la stessa tecnologia dell'installazione di pannelli in gesso.

Quando si monta la scheda di magnesite, si raccomanda di ricordare i seguenti punti:

  • La piastra di magnesite deve essere asciutta al momento dell'installazione.
  • Quando si installa nella stagione fredda prima dell'installazione, la scheda di magnesite deve essere collocata in una stanza riscaldata e ci sarà il tempo sufficiente per consentire al materiale di acquisire la temperatura ambiente, ma solo il lavoro con il materiale è consentito.
  • Quando si utilizzano lastre di magnesite nell'installazione di facciate ventilate , occorre utilizzare una lastra con una densità di almeno 1000 kg / m3. La successiva colorazione di tale lastra deve essere effettuata con acrilico di facciata o altre vernici traspiranti.
  • Quando si installa una piastra di magnesite, il divario tecnologico raccomandato tra i fogli dovrebbe essere la metà dello spessore del foglio.
  • La piastra di magnesite di fissaggio è più conveniente per le viti autofilettanti sull'interno della testa per l'autodirezionamento e con un filo a due filetti.
  • La piastra di magnesite viene tagliata su una superficie dure e uniforme, posizionando la piastra rivolta verso l'alto. Per questi scopi è meglio utilizzare un puzzle. Se non c'è un puzzle, l'operazione può essere eseguita usando un coltello da costruzione: utilizzare un righello lungo lungo per fare un coltello profondo con un coltello e spezzare il foglio nella direzione opposta alla tacca. Successivamente, i bordi possono essere verniciati con una grande carta vetrata.
  • I punti di fissaggio delle viti autofilettanti e delle distanze tecnologiche tra le piastre devono essere effettuate con riempitivi su base acrilica, siliconica o cementizia. Dopo la fase di iniezione la struttura deve essere innescato e trattata con impregnazione idrofoba.

Non è consigliato dipingere la lastra di magnesite con vernici impermeabili. La piastra di magnesite come materiale di "respirazione" quando assorbe l'umidità dall'aria al momento del suo recupero quando viene essiccata "minare" la vernice dalla piastra. È meglio utilizzare vernice vapor-permeabile per colorare la piastra di magnesite. Consigliati sono vernici elastomerici a base d'acqua o in bulk. Il vantaggio di quest'ultimo è che essi frenano microcrack fino a 2 mm e nascondono piccole irregolarità.

L'articolo è preparato sulla base del materiale dal sito http://mgo.kiev.ua