232 Shares 3198 views

Quali sono le dimensioni del disegno?

Prima di iniziare a guardare la scala standard del disegno, si deve capire che si tratta di un dato concetto. Pertanto, tale valore è generalmente un rapporto di due dimensioni lineari. Tuttavia, più comunemente noto tale interpretazione di questa definizione, come il rapporto tra la dimensione del disegno alla dimensione dell'oggetto reale. Di conseguenza, possiamo giustamente presumere che il suddetto termine è stato ampiamente utilizzato in cartografia, geodetici, e, naturalmente, il design.


Perché è necessario?

Come accennato in precedenza, l'oggetto reale può essere sufficientemente grandi dimensioni e molto piccola. Tuttavia, una persona non può disegnare qualsiasi cosa nella vita a grandezza naturale, come per la visualizzazione su un foglio di carta, costruzione piano richiederà enormi dimensioni della tela, e, a sua volta, per ricreare oggetti di piccole dimensioni (come ad esempio nel meccanismo di orologio) richiederebbe un alto grado di dettaglio. Come risultato, la gente atti a rappresentare gli oggetti necessari, che in un certo numero di volte ridotte (o maggiori) per chiarezza e il cosiddetto modello "leggibilità". Attualmente, esistono norme specifiche, per esempio, GOST "scala di disegno" che descrivono tutti i requisiti alla forma e riempire le rispettive immagini.

oggetti di grandi dimensioni

Come accennato in precedenza, per la visualizzazione di edifici e altri oggetti ingombranti necessario utilizzare scala di disegno cosiddetta riduzione. Essi sono standardizzati, il che significa che il campionamento casuale non è adatto. La più frequente i seguenti valori: 1: 2; 2,5; 4; 5; 10; 15; 20; 25; 40; 50; 75; 100; 200; 400; 500; 800; 1000. Vediamo che cosa è il record di questo tipo. Pertanto, il reale (in altre parole, naturale) dimensione di un oggetto è espresso sotto forma di lettering 1: 1. Di conseguenza, con la diminuzione disegni in scala descrivono la sua dimensione originale (1) seguito da un numero che indica quante volte disegno è ridotto rispetto alle dimensioni reali. Nel settore delle costruzioni, oltre ai record standard sopra, i puntatori possono essere utilizzati anche 1: 2000; 5000; 10000; 20000; 25000; 50.000.

piccole parti

In tal caso, se la cifra è necessario disegnare piccoli oggetti, vengono utilizzate la scala tradizionale di aumento nei disegni. In questo caso, v'è una tale varietà di valori, ma uno standard stabilito valori utilizzati più di frequente. Così, il numero tipico è il seguente: 2; 2,5; 4; 5; 10; 20; 40; 50; 100: 1. Spiegazione dei contrassegni simili è come segue: in primo luogo un numero che indica quante volte l'immagine nel disegno è aumentato rispetto all'oggetto originale. La seconda cifre dopo il colon mostra il reale (alias – naturale o reale) dimensione dell'oggetto (assunto pari 1).

conclusione

Questo articolo esaminato la scala dei disegni e delle loro ranghi standard. Va inoltre notato che proprio i piani, i progetti e il valore di zoom specificato in una scatola speciale nel telaio, altrimenti noto come un francobollo.