402 Shares 7982 views

Dostoevskij. "Idiota": leggere lentamente

Il ruolo F. M. Dostoevskogo, la sua influenza sulle menti dei loro propri e future generazioni non può essere sopravvalutata. Dostoevskij era un uomo con un personaggio complesso, con profondamente devoto cristiano-ortodossa. Writer spesso sopraffatto passione, ha combattuto con loro, stadal.


Composizioni Dostoevskij senza dubbio può essere attribuito a tale raro come letteratura con contenuto spirituale.

letteratura russa, in generale, è l'approccio diverso alla vita profonda. Questo non è un amore per l'avventura bello di Parigi e le avventure di bambini fortunati tesoro. letteratura classica russa è quasi sempre alla ricerca di risposte alle domande sul senso della vita, dell'essere umano.

Questioni di vita e di morte, in qualche modo influenzato praticamente ogni grande opera d'arte: da "La figlia del capitano" Puskin a "Possessed" di Dostoevskij.

Una delle opere che Dostoevskij ha scritto – "L'idiota" Che cosa è questo romanzo con un nome così strano? A proposito di come una persona viene a Russia, che in virtù della loro malattia percepisce il mondo un po 'diverso rispetto agli altri, cercando di vedere in giro solo il lato buono. Incontaminato, pulito, senza ipocrisia, Lev Nikolaevich Myskin entra nella solita famiglia aristocratica. Sembra famiglia molto normale, ma al suo interno gravi passioni bollire.

Dostoevskij "L'idiota", che esalta ancora le menti, e talvolta non riusciva a far fronte alle loro disabilità. Era un giocatore d'azzardo, impaziente, uomo orgoglioso. Pertanto, l'esperienza umana che fa paura arrabbiato o geloso a morte, non può sopravvivere l'insulto o l'umiliazione, si è ben compreso. Dopo aver letto solo uno dei tanti del suo romanzo, si può vedere l'intero mondo spirituale, la profondità della sua caduta morale. Più sorprendente che l'autore di queste opere – Dostoevskij. "Idiota" è scritto per due anni (1867-1869). Questa è una delle prime opere dello scrittore.

Si ritiene che il principe Myskin ha cercato di ritrarre Cristo, se non era Dio, un certo ideale di uomo. Parallels non assoluta, ma sono ancora lì. Principe Myskin in un'epoca vicino alla età di Cristo, egli è una sicuramente una buona, gentile, percettiva, come Cristo. Eppure Cristo ha una certa forza, perché non è solo un uomo molto buono, ma il Dio-uomo. Myskin questa forza non ha. Quale sarebbe con Cristo, se era solo un uomo? Molte persone chiedono a questa domanda, e Dostoevskij ( "L'idiota") hanno cercato di rispondere in un'opera d'arte.

Uno dei film più popolari degli ultimi anni si è basato sul romanzo, che ha scritto Dostoevskij. "Idiot" (direttore mantenuto il titolo originale) viene fornito con un grande amore per il prodotto. Molta attenzione è rivolta ai dettagli. dialoghi testo riprodotto quasi parola per parola, tutte le scene del libro c'è. L'obiettivo principale dei registi – di trasmettere al nostro senso contemporaneo del grande lavoro che ha scritto F. M. Dostoevskij. "Idiota" è diventato popolare ancora una volta, le persone ri-lettura lunga familiarità o leggere una nuova linea per voi stessi. Questo romanzo non fa parte del curriculum standard, in modo che la sintesi non è popolare. E 'necessario leggere tutto questo romanzo come "L'idiota". Dostoevskij, una sintesi delle opere che dà ancora meno informazioni del solito, in genere dovrebbe essere letto molto lentamente. Lo ha fatto non romanzi d'avventura e opere, che devono essere letti con attenzione e riflettere.