97 Shares 8620 views

vacanze ortodossi in aprile e una breve descrizione

Ortodossi vacanze nel mese di aprile, possono essere suddivisi in due categorie – vacanze, le date dei quali sono costanti, e coloro che osservano ogni anno in giorni diversi. Ciò si applica integralmente a tutto il calendario ortodosso. Quindi, parlando delle vacanze di un mese, è necessario specificare l'anno in questione.


La festa più gioiosa dell'anno

L'enumerazione vacanze ortodossi nel mese di aprile 2015, prima di tutto dovrebbe essere chiamato la Domenica di Pasqua. I cristiani ortodossi di tutto il mondo celebrano il grande evento – la risurrezione dai morti il nostro Signore Gesù Cristo. Prendendo via i peccati del mondo, ha espiato per la loro sofferenza in croce e la risurrezione ha aperto la strada per la vita eterna a tutti coloro che credono in Lui, pronto a seguirlo. Pasqua – la più grande festa non è solo mese di aprile, ma tutto l'anno.

Ingresso a Gerusalemme

Esattamente una settimana prima di Pasqua, segna l'ingresso in Gerusalemme. Questo dodici grande festa mobile. 5 aprile calendario ortodosso cominciò a contare gli ultimi sette giorni del ministero terreno di Gesù.

In quel giorno, la folla grida "Asan!" Lo salutò il suo modo di Gerusalemme. Secondo il costume di quegli anni, la strada davanti a sé rami di palme che crescono in abbondanza in Palestina disseminato. Nel nostro clima del nord, non crescono, quindi la sostituzione della festa è un salice, e portare che alla chiesa. Da qui il nome – Domenica delle Palme. Per tutta la settimana successiva in memoria della sofferenza di Gesù Cristo è chiamato il Santo. Esso precede la Pasqua – una celebrazione brillante e gioiosa. 5 Aprile mondo ortodosso sta per ricordare questo grande e tragici eventi.

Sabato di Lazzaro

Il giorno dopo, in cui si desidera soggiornare – 4 Aprile. festa religiosa, celebrata in questo giorno di nome Lazzaro Sabato. Situato in ricordo della risurrezione di Gesù Cristo Lazzaro. La descrizione di questo evento è contenuta nel Vangelo. Signore riportato in vita, che è morto pochi giorni prima di questo fratello di Marta e Maria, nella cui casa era frequente.

Miracolo si è verificato a una fede profonda e sincera in Lui. Chiesa, che segna la celebrazione mostra che nulla è impossibile a Dio. "Secondo la tua fede ti porterà" – queste parole di Gesù Cristo, sono indispensabili per qualsiasi miracolo. Sabato di Lazzaro è talvolta chiamato Palm, dal momento che è sempre preceduta da Domenica delle Palme.

Ma la data della Pasqua ogni anno varia, a volte può cadere a maggio. Rispettivamente, e dodici grande festa mobile ad esso associati, anche non hanno la loro scelta definitiva. Festa del Entrata in Gerusalemme, anche se raramente, ma si scopre che a marzo. Tuttavia, ci sono giorni che sono permanentemente segnato nel calendario ortodosso come festività. Parliamo di loro.

sant'uomo, che è sopravvissuto l'occupazione

La prima data in cui per fermare, a 3 aprile. Che festa è celebrata in questo giorno, si sa, forse non tutto, ma merita sicuramente attenzione. In questo giorno la Chiesa celebra la memoria di St. St. Serafima Vyritskogo. Durante la sua vita sulla terra è separata da noi poco arco di tempo. Dopo aver vissuto 83 anni, partì per il Signore nel 1949. Gifted ingegno vivace e talento, per mezzo secolo, prima che i voti monastici, che sta facendo affari, accumulato una notevole fortuna. Ma la scelta del percorso di servizio a Dio, il reverendo ha dato tutte le persone, chiusi fuori dal mondo. Il suo nome è strettamente associato con la regione del villaggio di Vyritsa, dove per vent'anni reverendo effettuata la principale impresa monastica – una prodezza anziani. Si serviva ai loro figli spirituali nel periodo della repressione di Stalin, e durante l'occupazione, e in difficili anni del dopoguerra. Con i santi, fu canonizzato nel 2000.

Annunciazione

Il giorno successivo – 7 aprile festa ortodossa chiamato l'Annunciazione. Questo evento dice il Vangelo. Si racconta come il Signore attraverso il suo messaggero, il Santo Arcangelo, ha inaugurato la sua più grande missione – la sua carne per mostrare al mondo il Salvatore. Eventi di tale importanza per l'umanità di questo non è ancora noto.

Con umiltà e fede ha preso le sue parole Maria. Ha accettato incondizionatamente la notizia. Nella sua pura, anima verginale non è nato ombra di dubbio l'onnipotenza di Dio. Sua Volontà Era pronta ad arrendersi senza condizioni. Questo perché 7 aprile – festa ortodossa, così venerato da tutti.

Flashback mogli portatori

Ricordando vacanze ortodossi nel mese di aprile, per non parlare del numero di 26. E anche se non è menzionato nell'elenco delle feste particolarmente celebri, ma tutto questo parlare. In questo giorno al servizio dei santi ricordati mogli portatori. Queste sono le donne che presto il Sabato mattina, quando c'è solo un barlume dell'alba, si recò al sepolcro del Salvatore per eseguire il rituale prescritto dalla legge ebraica. Hanno portato con loro i sapori e profumi (prezioso olio – il mondo), che intende per ungere il suo corpo, la preparazione per la sepoltura. Sono stati i primi sentito da l'angelo la notizia della resurrezione miracolosa di Cristo, nella sua prima creduto.

In generale, il ruolo delle donne nel servizio del Signore è molto grande. Lo seguirono in tutto il mondo, cercando di sbarazzarsi delle sue faccende domestiche. Essi non guariscono i malati e risuscitato i morti, ma con una fede profonda e l'impegno per Cristo guadagnato corone di santità. Questo giorno è celebrato come gli ortodossi la festa della donna.

la vita del nostro popolo non può essere immaginata senza le feste ortodosse. Per loro stessa natura vanno al di là dei soliti festeggiamenti, che rappresenta una festa e allegria. Non è esagerato dire che un ritorno alle radici della nostra cultura nazionale. vacanze ortodossi nel mese di aprile, sono una parte inseparabile.