799 Shares 1871 views

Che ha catturato un pesce rosso in favola di Puskin?

Il destino dell'uomo può essere confrontato con un pescatore quota da tutto il preferito fiabe dell'infanzia A. S. Pushkina. Che ha catturato un pesce rosso, che è stato fortunato. Ma questo è un dono da su un piatto d'argento non è apprezzato. Non solo ricevere il benessere, il lavoro preferito, per sviluppare il business, di acquistare o costruire una casa. Molto più importante, in possesso di tutti, non perdere il volto umano e di coscienza, di non essere come la vecchia. E 'importante ricordare che nella vita non c'è niente di eterno – tutti in una volta potrebbe crollare improvvisamente come è apparso.


DREAMS – un incentivo nella vita

L'uomo vuole sempre qualcosa di più del denaro, il miglior appartamento in carriera di successo. Se altro, il più fedele, la moglie – la più bella, il marito – per tutta la vita sulle mani indossava. Ma, dopo aver ricevuto un benvenuto, il pensiero subito ricollegato al nuovo oggetto. E il desiderio non finisce mai. Mentre la persona sta sognando, vive. Sogni stimolano il progresso, raggiungere gli obiettivi.

Questo è solo un desiderio favola per contribuire ad attuare i maghi gentili e fate. Nella vita, tutto il contrario: per ottenere qualcosa, devi lavorare duro. Hai incontrato un sacco di gente che ha catturato un pesce rosso o rilasciato da una bottiglia di gin?

zona di comfort Out

L'uomo vive una vita familiare. Già utilizzato per il vecchio 33 anni alla sua capanna, e la vecchia – per niente. E tutto sembra essere soddisfatto: la vita, il reddito, le abitudini. Per loro è una zona di comfort, non sanno l'altra. Ma di qui nonno catturato un pesce rosso.

Dovrebbe accadere ogni caso nella vita – tutto crolla. Dobbiamo abituarci a una nuova melodia. E presto sembra che non era la vecchia vita, e vuole ancora di più, meglio è.

se potrebbe essere diverso?

Perché, dopo aver vissuto sulla costa vicino al mare e trentatré anni e non è diventato ricco, non raggiunto nulla nella vita? Perché sono la vecchia vissuto in una vecchia piroga chino, con il più vicino accesso al vasto patrimonio del Mare?

Quello che un uomo ha bisogno, al fine di raggiungere gli obiettivi e le ambizioni enormi? Un tranquillo rifugio di pace, tranquillità, comfort e una parte posteriore sicuro. Una donna dovrebbe ispirare il suo uomo per le gesta.

Potrebbe fornire tali condizioni vecchia? La domanda è retorica. E lui, essendo un uomo di tipo e innocente, ha perso il suo "io" sotto la pressione delle metà.

vecchia personalità

Perché l'autore di fiabe ha dato il vecchio un nome? Forse voleva dimostrare che non è una singola immagine del protagonista, e generalizzata – tipo uomo tormentato.

Mio nonno era un duro lavoro. Ciò è dimostrato dal quale il vecchio catturato un pesce rosso. Seine – una grande rete per catturare i pesci, per farlo, ci vuole un sacco di pazienza e abilità. Quanti sforzi sono stati fatti! E il fallimento non è un vecchio combattuto fuori la voglia di lavorare. Lui non si arrende. Ancora una volta la doccia la sua rete a strascico, non sono stati ancora tentato con successo.

E aveva un cuore buono, dal momento che così tanti anni hanno sopportato la loro vecchia. E, prendere nulla pesci rossi per se stesso non viene chiesto, lasciarla nel mare profondo. Ma facilmente potrebbe cambiare radicalmente la vostra vita e di sbarazzarsi della moglie fastidioso. Solo i suoi rimproveri lo ha costretto a girare per i pesci per chiedere aiuto.

E così avvenne: colui che ha catturato un pesce rosso, non goduto a seguito dell'esecuzione dei desideri. Proprio come nel nostro tempo: un lavoro duro, altri godersi la vita, spesso a spese di qualcun altro.

Sempre fare tutto ciò che è fatto, il migliore?

Saggiamente osservato Omar Khayyam verità mondana: "È uscito di stalle alle stelle, ma rapidamente diventando un principe, non dimenticare, non per scaramanzia: Riches non durano per sempre – lo sporco eterna …". Vecchia donna che è diventato un nobile signora, non mettere alcuno sforzo, non ha apprezzato un dono del destino. Questa è la legge della vita la riportò a nulla.

Nel suo lavoro, Omar Khayyam più volte richiamato l'attenzione sul fatto che siamo tutti gli ospiti in questo mondo e tutti noi viene dato temporaneamente. La cosa principale – di essere persone oneste.

Tutti noi sono stati portati sulla buona favola vecchia su pesce d'oro, imparare a riconoscere il bene e il male, il vecchio deplorato e condannato l'avido male vecchia. Ma, purtroppo, non tutti ricordiamo le lezioni d'infanzia. Voglio che la vita la fortuna di una felice occasione. E poche persone pensano circa i veri valori.

E 'importante superare le difficoltà che raggiungono obiettivi nella vita, per raggiungere la vetta, per essere persone oneste, non da invidiare a quelli che ha catturato un pesce rosso.