468 Shares 9002 views

Sor è … Definizione, sinonimi, esempi di utilizzo

Quello che è il rifiuto, quasi ogni bambino in qualsiasi paese del mondo sa, è una delle categorie di rifiuti umani. E non con parole, ma chiunque può spiegare il significato di questo termine. E questo è ciò che significa, come si differenzia dai rifiuti, non tutti sanno. Inoltre, sebbene queste parole sembrano essere radice singola, questo è un errore comune molto comune. Quindi, è necessario affrontare il nome "spazzatura": da dove nasce e in cui le combinazioni di parole e le unità fraseologiche vengono utilizzate più spesso.


Etimologia del termine

Prima di sapere, è quello che è, è importante guardare l'origine di questo nome. Quindi il "progenitore" di questo termine, secondo il dizionario di M. Fasmer, era la parola "merda" (defecate).

Per quanto riguarda il termine "spazzatura", ha un'origine completamente diversa, e anche se è il sinonimo più comunemente usato, non appartiene alle stesse parole radice di un dato nome.

Secondo la versione classica, questo nome deriva dal nome "bussor" ("bead" o "bussor") che significa "cose spazzature o vecchie" nelle lingue turche.

Sono comuni anche altre teorie sull'origine della parola. Ad esempio, alcuni credono che potrebbe venire dal termine greco mouds (desecration, contamination) o dal vecchio irlandese – mosach (impuro), anche dal basso tedesco – mussig (sporco).

Sor – che cosa è? Frasi con questo nome

Nella lingua russa, la parola "strofinare" è usato per riferirsi a piccoli detriti secchi, decori, segatura, trucioli e talvolta polvere. Questo valore è fondamentale. Nel frattempo, spesso questo nome viene usato in senso figurativo, quando parlano di qualcosa di triste o di qualcosa di completamente privo di valore.

L'antichità e la prevalenza di questo sostantivo nella gente hanno contribuito al fatto che nel discorso si è ampiamente usato una combinazione di parole con la parola "sor".

Così il secchio di spazzatura degli antenati era chiamato un erbaccia, e il cestino in sé era una fossa di erba. La cattiva attività è una specie di erbaccia e il pollo degli slavi è spesso considerato un uccello di erbe a causa della sua abitudine a cercare cibo tra i rifiuti di rottami in una scuderia o nel cortile.

Altri significati di questo termine

Ci sono anche alcuni significati della parola "sor".

  • Queste sono quattro abbreviazioni (un certificato di nascita di una persona, un certificato di registrazione di un veicolo, il nome di uno dei partiti politici estoni è l'Unione della Patria e Res Publica e la regione difensiva di Sebastopoli distrutte durante la Grande Guerra Patriottica).
  • Ci sono diversi nomi geografici per Sor. Questo è il nome della baia di Baikal, uno dei villaggi russi, tre fiumi (in Russia, Francia e Gran Bretagna), nonché uno dei comuni francesi.
  • Shor o macerie è il nome del suolo nei deserti dell'Asia Centrale.
  • Anche il nome di Fernando Sor è stato indossato dal famoso chitarrista e compositore del XIX secolo, nato in Spagna.
  • Spesso questo termine è correlato all'abbreviazione inglese COP (Constable On Patrol – tradotto come "Constable on duty"). E anche se sembra molto diverso – [cop], a causa della somiglianza esterna, questi nomi sono omologhi interlinguali (sono ugualmente scritti, suono e significato diverso).

Sinonimi per la parola

I sinonimi più utilizzati per il termine "spazzatura" sono spazzatura, spazzatura, polvere, stracci, spazzatura, sporcizia, polvere, spazzatura e spazzatura.

Infatti tutti i nomi che significano i rifiuti possono essere usati come sinonimi per questo nome.

Il termine "spazzatura": parole radice

Innanzitutto vale la pena distruggere il mito di alcuni nomi che, dall'ignoranza, talvolta prendono per radicare con i rifiuti. Nel primo paragrafo si è spiegato perché "spazzatura", anche se è sinonimo, non si riferisce alla stessa radice del termine "spazzatura".

Tra gli altri simili – il sostantivo "litigare" (conflitto, inimicizia). Così i derivati dei suoi verbi "litigare" e "litigare" sono talvolta confusi con l'unica radice al rifiuto – "sorità" e "podarit". Tuttavia, i rifiuti e la lite non sono correlati tra loro, anche se sono molto simili tra loro.

Inoltre, in casi rari, il nome Sororat (matrimonio con le suore della moglie), che è nato dalla parola sorella sorella latina, è erroneamente considerato come una radice.

In questo "erbaccia", "erbaccia" e tutti derivati da loro le parole sono storte per "sora". Inoltre, tali termini includono "mote" e "jam", nonché aggettivi e verbi simili.

E 'interessante notare che in lingue straniere ci sono titoli simili "sora", che sembrano anche molto simili. In Lettone è sãrni (spreco), in greco-skor (impurità), e in basso tedesco – scharn (letame).

Perché c'è un errore nella scrittura di una parola

Malgrado il fatto che in questo termine solo una sillaba composta da tre lettere (due consonanti e una vocale in mezzo), alcuni ancora non sanno come incidere correttamente la parola "sor".

L'errore più comune che è consentito in questo sostantivo è una doppia "c": litigi. È degno di nota che la maggior parte dei redattori di testo non corregge questa sorveglianza, perché percepiscono il sostantivo per il plurale genitivo della parola "litigio". Tuttavia, vale la pena ricordare che il termine "spazzatura" è sempre scritto con una lettera "c" e se ci sono due, allora questa parola è derivata da "litigio" e quindi ha un significato molto diverso.

Frasiologi con la parola "sor"

L'idioma più famoso con questo nome: "Non prendere lenzuola sporche dalla capanna". Il suo valore: mantenere tutti i problemi di casa in modo segreto da altri, senza interferire con i loro problemi familiari.

Tuttavia, al momento della sua comparsa, questa frase ha avuto un significato un po 'diverso. Ancora oggi è venuto in una versione abbreviata, perché in passato gli slavi dicevano: "Non prendere la biancheria sporca dalla capanna quando il sole ha impostato". Questo è dovuto alla loro convinzione che la notte è il sacco di cattive azioni, il che significa che tutta la tua attività deve essere fatta alla luce del giorno.

Inoltre, gli Slavi credevano sinceramente che il germe aveva un potere speciale e con le sue streghe di aiuto potrebbero causare problemi ai popoli che lo hanno buttato fuori. Pertanto, se lo fossero, era solo durante il giorno in cui gli spiriti maligni erano impotenti e lasciavano lontano dalla loro casa, affinché le streghe trovassero difficoltà a trovarla per i loro rituali scuri.

Questa credenza nelle proprietà magiche della magia si rifletteva in molti antichi detti, che avevano avvertito di non togliere la casa.

Ecco solo alcuni di essi.

  • Sor spazzò via sotto la panchina e bruciava nel forno.
  • La izbuška meti, e lo strofinare sotto la soglia dei bagagli.
  • Meti, meti, ma non buttare spazzatura sporca in strada.
  • Non riposare briciole di pane – è un peccato.

A proposito, è sempre abbastanza comune avere la fraseologia con un verbo derivato – "sprecare denaro" (per sprecarli inutilmente).

Nonostante l'antichità del nome "spazzatura", ancora non viene fuori uso tra i russi. Tuttavia, ora la gente lo usa nel loro discorso non così spesso, come era solo cento anni fa. Forse questo è dovuto all'emergere di un gran numero di altri termini più moderni e vivi per il nome di spazzatura. Ma il fraseologico "estrae i rifiuti dalla capanna" e ad oggi è incredibilmente popolare e viene utilizzato molto più spesso della parola "strofinare" se stessa.