113 Shares 8608 views

Antidepressivi – che cos'è? Tranquillanti e antidepressivi

Moderna ritmo "frenetici" della vita, un flusso infinito di informazioni che una persona ha bisogno per gestire su base giornaliera, così come molti altri, la maggior parte di loro fattori negativi portano al fatto che il corpo e la mente non può stare in piedi. Insonnia e stress, malfunzionamenti e comunicazione, è spesso ignorato, e spesso soffocata da farmaci o altre sostanze potenti, eventualmente portare a malattie complesse, come la sindrome da stanchezza cronica (CFS) e la diversa depressione. Secondo le previsioni degli analisti di depressione medica per il 20 ° anno di questo secolo il numero dei casi superare i leader del ventesimo secolo – le malattie infettive e le malattie del sistema cardiovascolare. Nella lotta con disturbi depressivi, vari farmaci da entrambi basati su componenti naturali e sintetici. Antidepressivi – che cos'è? Quali sono e se questi farmaci per curare la depressione o facilitano solo i suoi sintomi? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di tali farmaci? In questo articolo cercheremo di rispondere a queste e ad altre domande circa l'effetto antidepressivo del loro uso e le conseguenze di ricezione.

Di cosa si tratta?

Come suggerisce il nome, antidepressivi (chiamato anche timoleptikov) – Un psicotrope farmaci che agiscono contro i sintomi depressivi. Grazie a questi farmaci una maggiore ansia ed eccessivo stress emotivo, svogliatezza e letargia, insonnia notevolmente ridotto o addirittura completamente scomparire. Attribuibile a questo gruppo di farmaci sono diverse sia nella struttura chimica e della composizione, e il meccanismo d'azione.

Come funziona?

Diciamolo chiaro, anti-depressivi – che è: la distruzione del corpo o aiutare martoriato psiche umana. Diamo un'occhiata a come funzionano questi farmaci. Il cervello umano è costituito da una pluralità di neuroni – le cellule nervose, eseguendo costantemente scambio di informazioni tra di loro. Per la trasmissione di tali informazioni richiede specifiche sostanze messaggere – neurotrasmettitori, penetrando attraverso la fessura nello spazio sinaptico tra neuroni. ricercatori moderni identificare più di 30 diversi neurotrasmettitori, ma per lo sviluppo e il decorso della depressione hanno un atteggiamento "diretta" solo tre di loro: la serotonina, noradrenalina (norepinefrina) e dopamina. Secondo i dati della ricerca, la depressione si verifica quando l'interazione di neuroni nel campo v'è una significativa riduzione quantitativa dei neurotrasmettitori. Effetto di antidepressivi ha lo scopo di aumentare il numero di mediatori competenti e la normalizzazione dell'equilibrio biochimico del cervello.

Un po 'di storia

Prima di procedere alla considerazione di gruppi contemporanei e tipi di antidepressivi, descrivere brevemente la storia della loro scoperta.

Fino alla metà del XX secolo, la depressione e varie condizioni nevrotiche con sintomi simili sono stati trattati con varie preparazioni a base di erbe. Per "creare l'atmosfera" utilizzato una varietà di composizioni emozionanti, in cui includono la caffeina, ginseng o rappresentanti di oppiacei. "Soothe" nervosismi cercato sali di bromo o medicinali sulla base di valeriana. Anche utilizzare diversi tipi di esercizi e trattamenti fisioterapici cui efficacia è stata piuttosto bassa.

Nei primi 50-zioni del farmaco "prometazina" è stata creata dal XX secolo, è stato originariamente utilizzato per l'anestesia durante l'intervento chirurgico. I farmacologi hanno cercato di migliorare l'inibitoria e l'effetto inibitorio del farmaco, con il risultato che nel 1951 aveva ricevuto "Chlorpromazine", che è stato ampiamente utilizzato nella pratica medica, il trattamento della depressione. Oggi, questo farmaco è conosciuto come "Chlorpromazine".

Alla fine degli anni 60-zioni del medico svizzero secolo scorso, i pazienti con tubercolosi lechivshimi, è stato caratterizzato da un effetto collaterale piuttosto insolito di questo farmaco come "iproniazide". I pazienti trattati con esso, ha elevato l'umore. A poco a poco ha cominciato ad essere utilizzato nella pratica psichiatrica come la tubercolosi, ha contribuito molto poco. Intorno allo stesso tempo un ricercatore tedesco Ronald Kun scoprì droga "Imipramina".

Apertura della prima timoleptikov ha portato al rapido sviluppo della ricerca farmacologica in questo settore e la creazione di nuovi farmaci per combattere i sintomi e le cause della depressione.

moderna classificazione

A seconda di che tipo di effetto ha l'uso di antidepressivi in depressione è nel paziente, essi sono così suddivisi:

gruppo

L'azione principale

preparativi

sedativi

Rimozione di stress emotivo, senza effetto ipnotico

"Gerfonal" "Amitriptilina"

azione equilibrata

Prendete questo è possibile solo su prescrizione medica e sotto la supervisione di un medico, dal momento che a dosi elevate v'è un effetto catalizzatore, ma le dosi medie di calmante

"Lyudiomil"

"Pirazidol"

"Azafen"

stimolante

Utilizzato nel trattamento degli stati depressivi con sintomi di letargia e apatia

"Auroriks"

"Melipraminum"

"Anafranil"

"Eprobemide"

Inoltre, v'è una classificazione in base a come l'effetto degli antidepressivi influenzano i processi biochimici nel corpo umano:

  • Gli antidepressivi triciclici – timoanaleptiki triciclici.
  • MAO – inibitori delle monoaminossidasi:

– irreversibile ( "tranilcipromina," "phenelzine");

– reversibile ( "Pirazidol", "Moclobemide").

  • SSRI – inibitori della ricaptazione della serotonina;
  • IOZSIN – Gli inibitori della ricaptazione della serotonina e noradrenalina;
  • NaSSA – antidepressivi serotoninergici noradrenergici e specifici.

Inoltre, ci sono un certo numero di farmaci antidepressivi, che non possono essere attribuiti a uno di questi gruppi.

TCA: antidepressivi triciclici, che cos'è?

Farmaci gruppi triciclici quali "nortriptilina", "Imipramina" e "Amiltriptilin" prende il nome dal ring sottostante carbonio tripla. Questi farmaci antidepressivi contribuire ad aumentare il numero di neurotrasmettitori cerebrali come la norepinefrina (noradrenalina) e serotonina (l'ormone della felicità). Ciò si ottiene riducendo il livello di consumo di cellule nervose – neuroni.

A causa del fatto che al momento del ricevimento di questi farmaci sono bloccati non solo neurotrasmettitori necessari, ci sono molti effetti collaterali diversi. Gli antidepressivi triciclici gruppo possono causare i seguenti effetti indesiderati:

  • letargia;
  • sonnolenza;
  • nausea;
  • secchezza della bocca;
  • la debolezza;
  • vertigini;
  • accelerazione della frequenza cardiaca – impulso;
  • costipazione;
  • bassa potenza e della libido;
  • ansia o ansia.

Questi farmaci sono di solito prescritti dal medico, in primo luogo, dal momento che sono i più studiati e gli effetti del loro utilizzo sono ben noti.

MAO – inibitori delle monoamino ossidasi

Preparazione "iproniazide" aperto uno dei primi, così come altri farmaci di questo gruppo, come "isocarbossazide," "tranilcipromina" inibire monoamino ossidasi reazione enzimatica, contenuta nelle terminazioni nervose. A causa di questo, i neurotrasmettitori che sono responsabili per il nostro umore, come la serotonina, noradrenalina e tiramina, non sono ripartiti e lentamente si accumula nel cervello.

Gli antidepressivi più comunemente prescritti, MAO per la depressione atipica, o quando i farmaci triciclici gruppo non è venuto e non ha avuto l'effetto desiderato. Il vantaggio di questo gruppo di farmaci è il fatto che essi non hanno un'influenza enorme, e al contrario, stimolare processi mentali.

Così come i farmaci triciclici, MAO non hanno alcun impatto immediato sul piano umano – antidepressivi influenza arriva poche settimane dopo l'inizio della ricezione.

A causa del fatto che gli inibitori MAO hanno molti effetti collaterali (ed anche facilmente reagiscono con i farmaci per tosse e raffreddore, e possono provocare elevazione pericolosa per la vita della pressione sanguigna), ma anche a causa della dieta abbastanza rigida quando somministrato prescrivere tali farmaci raramente, quando altri trattamenti non hanno aiutato.

inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina

Abbiamo esaminato un gruppo di TCA e IMAO – per lo più di recente apertura e la droga ben studiato. Ma la "vecchia" generazione di antidepressivi sono stati gradualmente sostituito da farmaci più moderni che bloccano l'azione dei neurotrasmettitori, non tutti, ma solo un singolo – serotonina, prevenendo i suoi neuroni acquisizione inversa. Questo aumenta la concentrazione e ha un effetto terapeutico. Per includere tali farmaci SSRI moderni come "fluoxetina", "La sertralina", "Zoloft", "Paroxetina" e altri. In questo gruppo di farmaci notato un minor numero di effetti collaterali, e non hanno così tanto influenzano il corpo umano.

Gli inibitori della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina

Questo è un nuovo farmaco, che appartiene alla antidepressivi terza generazione. Hanno iniziato a produrre a metà degli anni 90-zioni del XX secolo. Farmaci come "Cymbalta", blocco "Effexor" la ricaptazione della serotonina è non solo, ma anche noripinefrina, ma farmaci come "Wellbutrin" e "Zyban" impedire il ritorno di noradrenalina e dopamina.

effetti collaterali dei farmaci in questo gruppo è molto più piccolo rispetto agli altri, e sono espressi piuttosto debolmente. Dopo aver ricevuto antidepressivi, creato sulla base di tali inibitori come "duloxetina" e "bupropione", ci può essere un aumento di peso e piccole disfunzioni nella sfera sessuale.

Noradrenergici e serotoninergici specifici antidepressivi – NaSSA

Un altro dei gruppi contemporanei sono nassa farmaci antidepressivi che rallentano o addirittura interrompere la cattura di sinapsi noradrenalina delle cellule nervose, aumentando così la sua concentrazione. Tali farmaci come "Remeron" "Lerivon" "Serzon" effettuare blocco dei recettori della serotonina.

Del farmaco in questo gruppo ci sono lievi effetti collaterali spiacevoli, come sonnolenza, secchezza delle fauci, aumento dell'appetito e aumento di peso. Annulla gli antidepressivi di questo gruppo avviene senza grossi problemi.

Oltre ai gruppi basici antidepressivi sopra, ci sono un certo numero di farmaci che non possono essere attribuiti ad uno di essi. Essi differiscono sia in composizione chimica e meccanismo di azione. Questo, ad esempio, farmaci come "bupropione", "ipericina", "Tianeptine", "Nefazodone" e molti altri.

metodi alternativi

Oggi, gli esperti stranieri sono sempre più utilizzati per il trattamento della depressione farmaci che influenzano neurotrasmettitori e non su neurotrasmettitori, ma a condizione del sistema endocrino, come la ghiandole surrenali, ipotalamo e ghiandola pituitaria. Alcuni di questi farmaci, come "Aminoglutethimide" e "ketoconazolo" inibire la sintesi dell'ormone cortisolo surrenale, ma hanno molti effetti collaterali e hanno effetti negativi sul sistema endocrino.

Il secondo gruppo è solitamente indicato antalarmina antagonisti del recettore combinano le qualità positive che hanno tranquillanti e antidepressivi.

Oltre al trattamento farmacologico di stati depressivi, sono sempre più utilizzati come tecniche intermittente ipossia normobarico e plasmaferesi, terapia della luce, così come molti altri che riducono i sintomi e miglioramento dei sintomi.

Pro e contro

La maggior parte di coloro che hanno preso antidepressivi, sono d'accordo che si tratta di farmaci molto efficaci, soprattutto se sono presi allo stesso tempo condotta da un corso specialistico di terapia. Va ricordato che questi farmaci e il loro dosaggio possono nominare un medico, sotto il controllo di cui e prendere loro. Non aspettatevi un miglioramento immediato. Come regola generale, il senso di disperazione e perdita di interesse per la vita, così come letargia, apatia e la tristezza passare attraverso 3-4 settimane dopo l'inizio della somministrazione sistemica.

Uno dei più grandi svantaggi di questi farmaci è la sindrome da sospensione antidepressivo, che si manifesta con una terminazione brusco e incontrollato della loro ammissione.

Come applicare?

1. Se è stata diagnosticata la malattia di cuore, malattie epatiche o renali assicuratevi di informare il medico.

2. Gli antidepressivi agiscono singolarmente, in modo lo specialista selezionerà un farmaco che è adatto appositamente per voi.

3. In alcuni casi, un farmaco non è sufficiente, il medico può prescrivere la ricezione simultanea di più (tranquillanti e antidepressivi, antipsicotici e gli eventuali farmaci anticonvulsivanti). Sulla base della diagnosi e il monitoraggio della condizione somatica, uno specialista selezionerà i farmaci che saranno in grado di completarsi a vicenda e non avrà un impatto negativo sul corpo umano.

4. Non è possibile interrompere l'assunzione di farmaci antidepressivi improvvisamente e senza consultazione con uno specialista, in quanto ciò potrebbe peggiorare il decorso della depressione e causare una varietà di reazione fisiologica sgradevole.

5. Molte persone si chiedono se sia possibile bere antidepressivi e alcol insieme. Tutte le istruzioni per i farmaci hanno indicato che è categoricamente inaccettabile, perché può causare gravi danni al sistema nervoso, o la morte.

ritiro o dipendenza?

In tal caso, se si prende antidepressivi per un lungo periodo di tempo, e poi, per qualsiasi motivo, si fermò di colpo, possono causare disagio, come il comportamento emotivamente instabile, stanchezza, dolori muscolari, vertigini. Tutti questi sintomi sono conosciuti come sindrome di sospensione di antidepressivi. Ecco perché i medici raccomandano di ridurre gradualmente la dose di farmaco ricevuto e di farlo sotto la supervisione di specialisti. Solo i professionisti possono contribuire ad alleviare il disagio, dopo aver raccolto le normotonics e le preparazioni necessarie sulla base delle piante. Se il farmaco viene assunto in modo incontrollabile, e quindi la sua nomina è stata bruscamente interrotta, tale cancellazione di antidepressivi può portare a disturbi del sonno, aumento dell'ansia, e problemi con il sistema cardiovascolare. Inoltre, si possono verificare i seguenti sintomi:

  • paure irragionevoli;
  • sintomi simil-influenzali;
  • nausea, vomito;
  • crampi e dolori nel tratto gastrointestinale;
  • perdita di coordinazione, e vertigini;
  • incubi;
  • arto tremore.

invece di una conclusione

Da quanto sopra si può concludere con quanta forza e abbastanza pericolosi questi farmaci, quali sono gli antidepressivi che sono farmaci moderni che possono far fronte con la depressione. Tuttavia, prima di prendere loro, consultare uno specialista – psichiatra o psychoneurologist chi può capire quale forma della malattia è voi e ciò che i farmaci per aiutare ad affrontare con esso.