573 Shares 7959 views

Psicofisiologia – che cosa è questo? Età fisiologia e psicofisiologia

Psicofisiologia – è lo studio delle basi fisiologiche del comportamento e l'attività mentale. Questo articolo descrive le informazioni di base su di esso. Imparerete la storia della sua origine, in particolare la metodologia del suo valore, così come alcune altre informazioni importanti su questo la scienza.


Psicofisiologia – una sezione speciale della psicologia e della fisiologia, che studia il ruolo dei fattori biologici (che includono le proprietà del sistema nervoso) per fornire l'attività mentale. Gli studiosi hanno individuato psicofisiologia differenziale, parola e di pensiero, sensazione e la percezione, l'attenzione, emozione, azione arbitraria. Attualmente, tutte queste aree di competenza sono attivamente in fase di sviluppo.

La causa di psicofisiologia

Oggi, la questione se, entro quali limiti tale sono la psicologia e la fisiologia, è ancora aperto. Non si può dire che la prima parte della seconda o la seconda – la prima. Tuttavia, non v'è alcun dubbio sul fatto che i processi mentali e fisiologici – parte di un tutto psicofisico. E 'anche indubbio che l'idea di questo complesso, tanto necessaria per scopi pratici, non può essere ottenuto singolarmente o la fisiologia o la psicologia. Che è quello di soddisfare le esigenze di conoscenza dell'uomo come un certo suo complesso, e non puramente motivi aziendali o organizzativi, e una nuova branca della biologia chiamato psicofisiologia. Essa ritiene che una gamma molto ampia di questioni. Il livello di complessità dei problemi studiati è molto più alta di quella di psicologia o di fisiologia solo.

L'interdisciplinarietà psicofisiologia, metodologia probabilistica

Psicofisiologia – un campo di conoscenza, che è interdisciplinare. Si esamina l'organizzazione delle relazioni probabilità di fenomeni mentali, fisiche e spirituali ed esseri umani. Psicofisiologia – una disciplina che utilizza la conoscenza di insieme efficace di principi, prerequisiti, le risorse e la conoscenza di metodi che permettono agli scienziati di esplorare un argomento specifico, che è l'uomo. Così, un metodo probabilistico utilizzato. E 'necessario dire qualche parola su di esso.

Psicofisiologia – la scienza che studia l'umano utilizzando la metodologia probabilistica. All'inizio dello scorso fu posta nel 1867 dal fisico inglese James Clerk Maxwell. La metodologia probabilistica per pretende di essere la scienza universale. Maxwell il primo scienziato che ha applicato i suoi metodi probabilistici per caratterizzare la realtà fisica. I ricercatori ritengono che il creatore di fisica statistica. metodologia probabilistica ha un vantaggio importante sul deterministico (tradizionale). Dà una conoscenza molto più completa dell'oggetto in esame.

Creazione di psicofisiologia

Ufficialmente, si è formata a metà del 19 ° secolo. Riconosciuto dal suo creatore è A. R. Luriya, uno straordinario scienziato russo (nella foto sopra). Con la doppia formazione (psicologica e neurologica), è stato in grado di combinare i risultati più importanti di queste discipline in un insieme coerente. Il risultato di questo lavoro è stato il collegamento di psicofisiologia e neuropsicologia.

Per molto tempo si è ipotizzato che l'anima è incorporea. In altre parole, il cervello non ha nulla a che fare con esso. Più tardi, gli scienziati hanno cominciato a mettere le funzioni mentali nei tre ventricoli del cervello. Inoltre, ciascuno dei ventricoli è stato considerato uno spazio per riporre le impressioni visualizzate dell'anima. Si credeva che è la dimora di immagini ideali. Il cervello è considerato come un corpo, da cui scaturisce l'energia vitale sotto l'influenza della volontà nella parte del corpo per i canali speciali, denominate nervi.

Successivamente, grazie al lavoro di diversi ricercatori, principalmente domestico (I. M. Sechenova, I. P. Pavlova, P. Ya. Galperina, A. N. Leonteva, A. R. Lurii, N. A. Bernshteyna et al. ), è stato redatto un'idea abbastanza chiara di quanto sia importante lo SNC (sistema nervoso centrale) per la psiche umana.

Metodo scientifico IM Sechenov

I. M. Sechenov sviluppato uno speciale metodo naturale-scientifico. La sua essenza può essere determinato dai seguenti due principi:

  • tutti i tipi di fenomeni psichici – è un prodotto del sistema nervoso centrale e, pertanto, sono soggetti alle leggi che vengono sviluppati e altri fenomeni naturali;
  • devono rispettare il principio dello storicismo nello studio della psiche, che è, per passare dalle forme più basse della sua attività al più alto, dal semplice al complesso, dallo studio della psiche dell'animale allo studio della sua specificità negli esseri umani.

Sechenov, l'applicazione di questi principi, è venuto alla creazione della teoria materialistica della riflessione.

Il lavoro I. P. Pavlova e ulteriori studi

Nelle opere di IP Pavlov, un famoso fisiologo russo, teoria dei riflessi è stato ulteriormente sviluppato. Questo scienziato è stato utilizzato la prima volta da un metodo oggettivo per lo studio delle funzioni mentali del cervello, che è stato un riflesso condizionato. Prendendo in servizio, Pavlov ha studiato i meccanismi fisiologici in una serie di processi che sono alla base delle reazioni mentali elementari. Atti dello scienziato, così come i rappresentanti della sua scuola ha aperto un nuovo orizzonte nello studio dell'attività cerebrale da esperimento.

Più tardi, studi elettrofisiologici, integrate da riflessi condizionati, hanno contribuito a stabilire il fatto che molti dei processi della psiche sono sostanzialmente definiti l'organizzazione funzionale delle strutture cerebrali. Ad esempio, la memoria può essere considerato come un risultato di eccitazione dai circuiti neuronali processo di circolazione che sono chiusi, con ulteriore fissaggio a livello molecolare di questi o altri cambiamenti.

Le emozioni dipendono da alcuni centri come attivi nelle strutture cerebrali sottocorticali. Attualmente, molte reazioni mentali riprodotti artificialmente. Per fare questo, a parti appositamente irritate del cervello che sono responsabili per loro. D'altra parte, nel cervello nel suo insieme nel corpo colpisce tutto ciò che colpisce profondamente la nostra psiche. Così, depressione o monte possono causare (corporei) malattie psicosomatiche. L'ipnosi può aiutare a curare o causare disturbi somatici. Stregoneria o violazione del "tabù" tra i popoli primitivi può anche uccidere una persona.

Oggetto della conoscenza e l'oggetto della psicofisiologia

Generale Psicofisiologia – la scienza della capacità umana di vivere in buona salute. Clinical stesso (per ulteriori informazioni su di esso è detto, alla fine di questo articolo) esamina i malati.

L'uomo, come sappiamo, trehipostasen. Psicofisiologia – la scienza che tiene conto di tutti i livelli della sua organizzazione. L'uomo possiede l'unità di queste tre entità della probabilità:

  • corporea (fisica, carnale);
  • psichica (psichica);
  • spirituale.

Quindi, oggetto psicofisiologia – natura fisica, mentale e spirituale dell'uomo e nel loro rapporto reciproco. Questa disciplina grazie al successo di studiare l'attività dei neuroni nel cervello degli animali, così come in relazione con l'esame clinico di gente ha cominciato a essere visto non solo fisiologici, ma anche i meccanismi neurali dei vari stati mentali, processi e comportamenti. psicofisiologia moderna è impegnato, tra le altre cose, lo studio delle reti neurali e neuroni singoli. Questo è determinato dalla tendenza verso l'integrazione di varie discipline che studiano funzione cerebrale (neurochimica, neurofisiologia, Neuropsicologia, Psicofisiologia, biologia molecolare, e altri.) In un unico neuroscienze.

Vari rami di interesse per noi la disciplina ha il suo soggetto. psicofisiologia fisiologico, per esempio, esamina i modelli di comportamento e risposte mentali che dipendono dalla condizione dei parametri fisiologici della velocità di reazione del sistema nervoso centrale e periferico, così come la soma nel suo complesso (sul sistema, il tessuto e livello cellulare).

disciplina Significato

Siamo interessati alla disciplina complementi di psicologia, neurologia, psichiatria, pedagogia e la linguistica. Psicofisiologia – un legame necessario, per mezzo del quale la psiche umana è vista come un insieme, compresa una varietà di comportamenti complessi, prima che si verifichi il rimanente studiato.

Ad esempio, se si sa cosa le fasi della ontogenesi sono più sensibili alle diverse influenze pedagogiche, è possibile influenzare lo sviluppo di importanti funzioni fisiologiche e psico-fisiologiche, come la memoria, il pensiero, l'attenzione, la percezione, l'attività fisica, prestazioni fisiche e mentali, e altri. Se avete un'idea delle caratteristiche di età del corpo del bambino, si può meglio rivelare le sue capacità fisiche e mentali, per lo sviluppo ragionevole, dal punto di vista della scienza, valeological e concerti requisiti niche per il lavoro ricreativo ed educativo, di organizzare la modalità della giornata, l'attività motoria e la nutrizione, appropriate caratteristiche individuali costituzionali e l'età. In altre parole, le influenze pedagogici possono essere efficienti ed efficaci soltanto se tengono conto delle caratteristiche di età dei bambini e degli adolescenti, la possibilità del suo corpo.

Età fisiologia e psicofisiologia

Età fisiologia – una scienza che indaga le caratteristiche di funzionamento e lo sviluppo dell'organismo durante l'ontogenesi. Studia le funzioni dell'organismo nel suo complesso, sistemi di organi e singoli organi man mano che crescono, l'unicità di queste funzioni a vari livelli di età.

Ontogenesi – il concetto centrale di argomenti come la fisiologia età. E 'stato introdotto nel 1866 da E. Haeckel. Al giorno d'oggi, sotto l'ontogenesi implica sviluppo individuale di un organismo per tutta la sua vita (dal concepimento alla morte).

Età fisiologia e psicofisiologia si sono formate in tempi relativamente recenti. La prima si distinguono fino alla seconda metà del secolo scorso. Embriologia – la scienza che esplora le caratteristiche e le leggi della vita dell'organismo sugli stadi dello sviluppo fetale. Le fasi successive di maturità alla vecchiaia, considerando gerontologia.

Studi età fisiologia utilizzando varie tecniche, tra cui – caratteristiche morfologiche del corpo (lunghezza, peso, circonferenza vita e circonferenza toracica anca, spalla, ecc). Questa disciplina è uno dei rami della biologia – una vasta gamma di conoscenze.

Caratteristiche di ontogenesi umana

L'origine della impatto umano sulle caratteristiche della sua ontogenesi. Nelle fasi iniziali ha alcune analogie con caratteristiche ontogenesi dei primati superiori. Tuttavia, la specificità umana consiste nel fatto che si tratta di un essere sociale. E ha lasciato il segno sulla sua ontogenesi. Prima di tutto, ha aumentato il periodo dell'infanzia. Ciò è dovuto al fatto che una persona ha bisogno di imparare programma sociale durante l'allenamento. Inoltre, l'aumento durante lo sviluppo fetale. La pubertà negli esseri umani è successiva a quella delle grandi scimmie. Periodi di crescita del salto, così come il passaggio alla vecchiaia abbiamo chiaramente evidenziati, a differenza di questi animali. La sopravvivenza globale, abbiamo più di quella delle grandi scimmie.

Il limite di età e il tasso di sviluppo

E per l'insegnante, e il medico è molto importante per capire il livello di sviluppo del bambino con cui lavorano. Età fisiologia e psicofisiologia determinano quello che è considerato la norma, e che – una deviazione da esso. Qualsiasi deviazione significativo nello sviluppo è la necessità di applicare a una persona di metodi non-standard di trattamento e di educazione. Pertanto, uno dei compiti più importanti della psicologia è quello di stabilire i parametri che definiscono il limite di età.

Va notato che il ritmo di sviluppo non è sempre correlata con la fine del suo livello. Rallentare questo processo porta spesso alla realizzazione dell'uomo (anche se più tardi i suoi coetanei) Wiz. Al contrario, lo sviluppo accelerato spesso è completato troppo presto. Di conseguenza, la persona che per prima ha presentato una grande speranza, in età adulta non raggiunge buoni risultati.

Relativamente raro v'è una notevole variazione del ritmo di sviluppo e di crescita. Tuttavia, piccole variazioni che si verificano in anticipo moderata o ritardo, si verificano frequentemente. Come dovrebbe trattarli? Fa questa manifestazione di anomalie nello sviluppo o variazione? Età fisiologia fornisce una risposta a queste e ad altre domande. Si sviluppa criteri per giudicare il grado di deviazione dalla norma e la necessità di adottare misure per la loro eliminazione o mitigazione.

psicofisiologia clinica

Si tratta di un'importante area di psicofisiologia applicata. È un campo interdisciplinare di conoscenza, che affronta una varietà di meccanismi fisiologici di cambi di attività mentali nei disturbi somatici e mentali, nonché la loro influenza sulla vicenda.

Psicofisiologia clinica – una disciplina che coinvolge anche lo studio dei meccanismi patogenetici, fattori eziologici, la riabilitazione e il trattamento delle malattie psicosomatiche professionale. Non può fare a meno della conoscenza di un certo numero di metodi e argomenti correlati (neurochimica, neurofisiologia, psicologia sperimentale nevropsihologii, Neuroradiologia et al.). Attraverso prove sul campo e gli esperimenti di laboratorio in grado di determinare il comportamento umano e di come l'esperienza effetto regolatore sui processi e le risposte fisiologiche. Da questo possiamo dedurre le leggi delle relazioni psicosomatiche.

Tipicamente, non invasivo misurati valori fisiologici rilevati sulla superficie del corpo umano (in seguito all'attività di sistemi funzionali). Utilizzando sensori misurati dalle loro proprietà fisiche. Tali sensori rilevano e contemporaneamente aumentare i parametri definiti, in modo che i valori ottenuti possono essere convertiti in segnali biologici. In base a questo metodo, i ricercatori concludono che tutti i processi somatici sono al centro di un fenomeno, la loro dinamica nel corso della terapia di esposizione.

Così, psicofisiologia – la scienza, la cui definizione è presentato all'inizio di questo articolo. Abbiamo parlato di suo soggetto, il metodo, la storia e lo sviluppo, così come alcuni dei rami più importanti. Psicofisiologia – la scienza che studia come la mente e fisiologia umana, quindi ha un carattere interdisciplinare.