194 Shares 2470 views

Sintomo di iperkaliemia e profilassi delle malattie

Sintomo di iperkaliemia – un segno di una malattia in cui aumentata a valori di livello di potassio / l superiore a 5 mmol nel siero del sangue. Negli esseri umani, potassio concentrata principalmente nelle cellule fornendo DNA e la sintesi proteica, crescita cellulare, il normale funzionamento degli enzimi e t. D. Solo 2% di potassio è nel fluido extracellulare. Renale e meccanismi extrarenali omeostasi potassio viene mantenuta, la prima carica di potassio escreto, e il secondo passaggio è provvisto da potassio nelle cellule dal fluido extracellulare. Azione potassio è quello di fornire un potenziale elettrico delle membrane cellulari. Sintomo di iperkaliemia nella fase moderata – riduzione della membrana a riposo potenziale delle cellule nervose e muscolari, che colpisce l'aumento della eccitabilità delle cellule. Se la concentrazione di potassio nel sangue aumenta a 7,5 mmol / L, le cellule perdono completamente la loro eccitabilità.


Iperkaliemia: sintomi

Iperkaliemia è accompagnata la depolarizzazione delle cellule e la riduzione della loro eccitabilità che causa debolezza muscolare, insufficienza respiratoria e paralisi. azione cardiotonico manifesta onde T appuntite alto potassio nel elettrocardiogramma. In alcuni casi, la malattia colpisce l'allungamento del PQ-intervallo, e l'espansione del AV complesso QRS e rallentamento e perdita dell'onda P Tutti questi sintomi portano alla fibrillazione ventricolare e asistolia.

Sintomo di iperkaliemia: cause

Negli individui sani l'assunzione di potassio a dosi elevate raramente causa la malattia. La causa primaria della malattia nella funzione renale normale – insufficienza surrenalica. Al contrario, oligurici renale acuta aumenti dei livelli di potassio nel sangue nel breve periodo senza carico potassio aumentato. Un certo numero di pazienti con insufficienza renale cronica del grado di effetto hyperkalemia di deficit di aldosterone, che è responsabile per la secrezione di potassio. Questa condizione è generalmente osservata in nefropatia diabetica, tubulointerstiziale malattie renali e danni juxtaglomerulare.

diagnosi

Iperkaliemia viene rilevato dal test di laboratorio di siero di potassio e l'esame elettrocardiografico.

trattamento dell'iperkaliemia

I primi segni di iperkaliemia non dovrebbero essere ignorati. esordio acuto, che minaccia la vita del paziente viene trattato con la somministrazione endovenosa di soluzione di gluconato di calcio ogni 2-3 ore. Aumento del contenuto di calcio nel sangue diminuisce e aumenta la differenza di potenziale soglia tra potenziale d'azione e di riposo, riducendo l'eccitabilità delle cellule. La somministrazione endovenosa di idrogenocarbonato di sodio promuove transizione di potassio dal liquido extracellulare nelle cellule direttamente. E per impedire hypokalemia somministrato per via endovenosa attività dell'insulina di miglioramento della pompa sodio-potassio e quindi – nel flusso di celle di potassio. Per ridurre la concentrazione di potassio nel siero designato sodio resina a scambio ionico fosfattsellyuloznuyu, spesso combinandolo con sorbitolo. Nomina di resine adatte per la prevenzione della malattia in insufficienza renale acuta. Sintomo di iperkaliemia sviluppatosi nel passaggio rimosso con emodialisi o dialisi peritoneale con soluzione bezkalievym.