249 Shares 3655 views

Un artista con un'immaginazione senza limiti – Vladimir Kush

Hook tua creatività con la prima vista è lontano da ogni artista. Creare cornici-per-metafore, le sorprese, delizie, che stimola la riflessione – una vera e propria arte. Talento creatore Vladimir Kush è del tutto possibile. Il suo lavoro sarebbe auspicabile considerare l'infinito, anche se svelare completamente impossibile.


Viale a fama

Vladimir Kush è nato nella capitale russa nel 1965. All'età di sette anni, ha perso alla scuola d'arte fino alla sera, dove ha studiato con interesse il lavoro di artisti famosi del Rinascimento, i grandi maestri impressionisti e moderni.

In 17 anni, l'artista futuro è entrato all'Accademia intitolata a S. G. Stroganova, ma un anno più tardi ha dovuto lasciare la scuola e andare nell'esercito. Nel servizio del giovane ha continuato a creare e dipinta manifesti di propaganda. Tornato a casa, Vladimir Kush continuò a studiare arte e artigianato, e nel suo tempo libero ha scritto ritratti di pedaggio sulla via Arbat per aiutare la famiglia in un periodo difficile.

Nel 1987, il giovane talento è diventato un partecipante regolare di mostre organizzate da parte dell'Unione degli Artisti. Dipinti in mostra nella città tedesca di Coburg, tenutosi nel 1990, quasi tutte le opere esposte di Vladimir sono stati venduti. L'artista ha deciso di non perdere la fortuna delle armi e andò a Los Angeles.

vivere all'estero

In America, Vladimir Kush aveva tempi duri. La prima volta che aveva affittato per un piccolo garage, ma non riusciva a trovare un posto per la mostra di pittura. Vladimir fatto una vita ritratti in strada, e dopo un po 'è stato in grado di acquistare un biglietto per le Hawaii, che ha voluto ottenere la vita.

Nel 1993, un imprenditore dalla Francia apprezzato l'originalità del lavoro di Cush e organizza una mostra a Hong Kong. L'evento è stato un successo clamoroso. Ha trascorso un altro spettacolo di pittura nel 1995, che ha anche creato un furore. Tuttavia, due anni più tardi, Hong Kong è diventata una regione della Cina, e le maggiori collezionisti europei che hanno acquistato il quadro del suo autore, ha esonerato.

Pittore Vladimir Kush ha deciso di tornare in America, e questa volta la fortuna ha sorriso su di lui. Nel 2001 apre la sua prima mostra alle Hawaii. Al momento, Vladimir quattro galleria personale, e lui non andando a fermarsi qui. L'artista ha in programma di aprire più mostre in tutto il mondo.

dipinti antichi

Vladimir si è dato il nome dello stile delle sue opere – "realismo metaforico". Esso utilizza un modo insolito di tradurre difficile da spiegare concetti come "amore" o "creatività". Ma, a differenza della maggior parte dei surrealisti, e non

skazhaet cose al di là di riconoscimento, e utilizza i colori per lo più vivaci.

Per dare l'opportunità di sentirsi come funziona brillanti e vivaci della pittura Vladimir Kush, le foto con i nomi elencati di seguito.

Sulla tela "diario aperto" è presentato quando l'immaginazione, causata da un libro di storia, ci porta in uno spazio lontano.

La diversità delle forme di vita nel momento sorprendente di nascita mostrato nella figura "miracolo della nascita".

"Ponte di moda" si concentra sul senso della vita e della circolazione delle persone.

Il "gioco per l'Oceano" pittura è un riflesso dell'idea della reazione del cielo e del mare sulle incantevoli suoni del violino.

"Un mistero dal passato" simboleggia il cosiddetto effetto farfalla quando tutti gli atti

potrebbero influenzare il corso futuro della vita.

Di visualizzare i dipinti di questo interessante artista impossibile da sconfiggere, così finalmente abbiamo dimostrare alcune delle sue opere.

Vladimir Kush rispetto a Salvador Dali, le sue creazioni sono pieni di allusioni fantastiche. Tuttavia, uno studio dettagliato nei dipinti dell'artista russo non può essere rintracciato uno di disperazione che si sente a volte nelle opere del genio del surrealismo. Tessuti Kush luce e positivo.