233 Shares 2382 views

Attrice Lyudmila Ivanova: biografia, vita personale

Ludmila Ivanova è un'attrice la cui biografia è degna di rispetto, il suo percorso creativo è iniziato molto duro, ma ha superato tutto e ha raggiunto quello che ha aspirato fin dall'infanzia. Nato a Mosca il 22 giugno 1933, nel 1989 ha meritato il titolo di Artista Popolare della Russia. Gli spettatori Lyudmila Ivanovna hanno ricordato soprattutto il film "Office Romance", dove ha interpretato Shurochka intemperato e onnipresente. L'attrice ha un buon senso dell'umorismo, scherza di sé, dice: "Io non sono una stella, ma mia zia e un piccolo clown". L'energia di questa donna è veramente inesauribile. Oltre al teatro e al cinema, ha altri interessi nella sua vita. Lyudmila ha scritto le canzoni di bardo, ha fondato il teatro musicale dei bambini "Impromptu", gestisce uno studio per bambini che agisce. Oltre a tutto quanto sopra, Ivanova è professore presso l'Accademia Slava delle Scienze Umane. A tutti questa persona di talento ha tempo ed energia. Come ha raggiunto tutto ciò che è nella sua vita, imparerai leggendo questo articolo.


Anni degli studenti

Lyudmila Ivanovna ha studiato eccellente, ha terminato la scuola con una medaglia. Con un diploma nelle sue mani la scolara di ieri tentò immediatamente di entrare nella scuola teatrale. In tutte le istituzioni educative della capitale è stato un enorme contesto, la ragazza ha dovuto duro, ovunque si aspettava il fallimento. Lyudmila non aveva paura del fallimento e decise di utilizzare la sua ultima possibilità, presentandosi prima della commissione di ammissione alla scuola di teatri di arte di Mosca. Questa volta la ragazza stimò sensibilmente le sue capacità e cambiò il suo repertorio da eroico a comica. Questo lo ha aiutato a diventare uno studente del teatro d'arte di Mosca.

Sembra che davanti allo studente di recente preparato in attesa di giorni felici, perché ha raggiunto quello che voleva. Ma il destino ha preparato la ragazza un terribile colpo – quando aveva appena iniziato i suoi studi, morì suo padre, che a quel tempo era solo 46 anni. Nello stesso anno, mia madre è caduta gravemente ammalato, è rimasta in ospedale per circa un anno. Ma anche su questo la striscia nera non è finita, i dottori di Ludmila hanno scoperto il cancro. Solo un uomo forte poteva resistere a questa serie di disgrazie. Lyudmila sosteneva, ma per lei era molto difficile.

I primi passi dell'attrice teatrale

La MCHAT Lyuda si laurea nel 1955, dopo di che è stata assegnata a lavorare in teatro sulla periferia. Ma ancora una volta la giovane attrice Lyudmila Ivanova ha affrontato un ostacolo insormontabile. Il fatto che la malattia ancora non abbia lasciato sua madre, la donna non poteva rimanere senza la cura della figlia. La ragazza stava cercando un modo per uscire da una situazione così difficile. Presto Luda ha ricevuto un'offerta per lavorare nella troupe del Teatro Drammatico Mobile di Mosca. Questo lavoro non era molto popolare con l'attrice iniziale, ma in quel momento non aveva altra scelta e lei era d'accordo.

In questo teatro Ivanova ha lavorato per due anni, durante questo periodo ha superato una vera scuola di sopravvivenza degli attori in condizioni difficili. La troupe ha viaggiato in tutto il paese, gli artisti hanno avuto occasioni molto difficili, il tour è durato diversi mesi. Lyudmila è stato coinvolto in molte produzioni, che hanno goduto del successo del pubblico, ma nonostante questa stabilità, ha sognato di cambiare lavoro. Presto il destino le ha dato una tale possibilità.

Lavorare nel contemporaneo

Nel 1957, l'attrice Lyudmila Ivanova si trovò in un piccolo palcoscenico del Teatro d'Arte di Mosca, gli attori dello studio teatrale giovanile organizzarono il gioco "Forever Alive". Ludes ha apprezzato sia le produzioni che gli artisti. Improvvisamente si rese conto che questo era il suo posto. È su questa scena e con questi ragazzi che dovrebbe lavorare. A quel tempo nessuno sapeva che presto Ivanova, insieme ai suoi ex compagni di classe (Galina Volchek, Svetlana Misery, Igor Kvasha) e l'ex insegnante Oleg Efremov sarebbe diventato il fondatore di Sovremennik.

Il primo lavoro di Lyudmila nel nuovo posto è stato la produzione di "Forever Alive", in cui ha interpretato una simpatica donna simpatica Anna Mikhailovna. Fino al momento in cui Sovremennik divenne un teatro leggendario, Lyudmila Ivanova è stato coinvolto in tutte le popolazioni popolari di epoca. Per tutto il tempo l'attrice ha giocato tanti ruoli che non possono essere elencati. I suoi personaggi erano diversi nel carattere, ma in ognuno di essi era un pezzo di Ivanova.

Lyudmila Ivanova: la strada al cinema

Con il teatro di Ivanova tutto si è rivelato, ma ha sognato di lavorare in film e di bellissimi ruoli. Se la cinematografia è riuscita a fare amicizia, poi con dei bei ruoli e non ha funzionato. Le sue eroine sono vicini intraprendenti, zie energetiche, donne anziane … Nonostante questo, l'attrice Lyudmila Ivanova ricorda calorosamente tutto il suo Marius, Claudio, Shur … Con ognuno di questi personaggi, ha in qualche modo connesso.
Il ruolo più famoso, naturalmente, è considerato l'inquieto Shurochka dal "Servizio Novel". L'attrice era perfettamente in grado di mostrare sullo schermo l'esatta immagine del leader sindacale, che non poteva vivere senza i suoi compiti sindacali. Dopo il rilascio di questa foto nel noleggio non c'era nessuno che non conoscesse l'attrice che ha giocato Shurochka.

Anche dal più piccolo e più piccolo ruolo, Lyudmila Ivanovna può fare un capolavoro. Oltre al "Service Novel", Ivanova è apparsa anche in molti altri film che si sono innamorati del pubblico: "Signore invita i gentiluomini", "Insegnante del canto", "Chance", "Womanizer", "Più affascinante e attraente", "Lo sposo di Miami" Nonno ".

Attrice Lyudmila Ivanova: vita personale

Lyudmila Ivanovna ha incontrato il marito Valery Milyaev negli anni sessanta. Anche allora Valery era un famoso bardo e il cuore dell'attrice si sciolse in pochi secondi. Questa persona di talento era un dottore di scienze fisiche e matematiche, uno scrittore e solo un buon marito e padre. Insieme, la coppia ha vissuto più di quarant'anni. Purtroppo ora Valery Milyaeva non è più vivo.

Lyudmila e Valery hanno portato due figli: Ivan e Alexander. I ragazzi crescevano, avevano le loro famiglie, i loro figli. Milyaev e sua moglie hanno aspettato i loro nipoti, hanno avuto un ottimo rapporto con le loro figlie. In una parola, la vita è stata un successo! Solo l'attrice ha avuto la possibilità di sperimentare, oltre alla morte del marito, un altro terribile colpo – il figlio più giovane Alexander è morto. Per sopravvivere alla donna sfortunata tale dolore terribile era possibile grazie a figlio Ivan.

Non importa quanto sia vecchio Lyudmila Ivanova. L'attrice, che ha vissuto una vita decente, non ha nulla da rimproverarsi. Ora è molto malata, ma accanto a lei sono sempre le sue persone vicine che non partiranno mai in un momento difficile.