753 Shares 3430 views

Valuta della Corea – Storia e presente

La prima valuta della Corea, c'era quasi mille anni fa. Ulteriore storia del denaro , così come la storia del paese stesso, si è evoluta molto difficile. I nomi delle banconote è in continua evoluzione, perché la Corea ha vinto più potenti vicini – Cina e Giappone, e in un giro d'affari costante di denaro non potevano entrare fino al 19 ° secolo. I coreani sono da tempo riconosciuti solo baratto, che misura il costo di stoffa o di riso prodotti. Se il previsto particolarmente transazione di grandi dimensioni, il calcolo è stato fatto di lingotti d'argento.


Valuta della Corea ha le sue origini in quanto 998 anni – gli abitanti del paese hanno adottato poi l'esperienza della vicina Cina e ha cominciato a lanciare le monete da una speciale lega di rame. Ogni moneta peso di circa tre grammi e materiali rispettivamente consumato subito, cioè molto poco. Al centro di ogni foro quadrato che abbiamo fatto soldi e strung loro capitale sulla pelle. Talvolta tali fasci di alcuni chilogrammi. Le monete raffigurano solo i caratteri per i quali è stato possibile capire dove e che cosa questo righello valuta coreana è stato messo in circolazione.

Ma questo primo tentativo di stabilire una circolazione delle merci-denaro nel paese conclusa con un fallimento, e ben presto la popolazione restituito al baratto familiare e affidabile.

Next Valuta Corea apparso solo nel 1633. Questa volta tutto è andato liscio. A poco a poco i cittadini abituati ad usare segni di denaro verso la fine del 19 ° secolo monete cessato di essere gettato da rame e infilate su un filo, e ha cominciato ad essere coniate nel solito modo. Allo stesso tempo, è entrato in circolazione la prima moneta in argento coreano con un ornamento.

Eppure sistema monetario ancora non poteva resistere. Con ogni nuovo sovrano emesso nuova moneta con nuovi nomi e le immagini. Sembravano in tempi diversi in cinese, giapponese e persino le monete messicane. E nei primi anni del 20 ° secolo, tutti sono stati rilasciati i soldi con l'aquila, è molto simile a quella russa.

Nel 1910, i giapponesi occuparono il paese, quindi, è entrato in circolazione yen – la valuta giapponese. Dopo la seconda guerra mondiale, nel 1948, la Corea ha riconquistato l'indipendenza, ma è stata divisa in due stati – Nord e Sud.

Valute in Corea del Sud, è stato pubblicato nel 1950, ed è stato chiamato "Hwang." Sulle bollette è stato interpretato dal presidente Li Syn uomo, e nel 1953 è apparso su banconote iscrizioni in inglese e coreano.

Ben presto, il paese ha sofferto alta inflazione, Hwang quasi inutile, e di loro è stato abbandonato. Nel 1962 è stata effettuata una riforma monetaria, e, a sua volta incluso le nuove banconote – Won, l'iscrizione sul quale applicare l'acciaio solo in coreano nativo.

"Vinto" – il nome tradizionale della valuta coreana, che deriva dal carattere cinese "denaro" – così come il nome dello yen giapponese. In realtà, i "yen" e "vinto" – la stessa parola, che differiscono solo nella pronuncia.

Scambio Hwang sul won verificato a 10 hwan = 1 Won. nuova moneta della Corea è stato ancorato al tasso di cambio del dollaro: $ 1 = 125 won.

Ma dai primi anni '80 ci fu di nuovo deprezzamento della moneta, e 1 dollaro USA ha cominciato a costare 580 won. Nel 1997, la leadership del paese ha deciso di passare ad un tasso di cambio fluttuante, senza la spina rigida al dollaro.

Moneta moderna della Corea del Sud è disponibile in tagli da 1.000 won, 5.000, 10.000 e 50.000, infine, ha vinto. Su denominazioni raffigurano famosi filosofi, eroi nazionali, i monumenti di architettura nazionali – in breve, tutto ciò che costituisce il patrimonio culturale del popolo coreano.

Di US $ 1 ora diamo 1.090 won. Ma nonostante una svalutazione così significativo della moneta, le autorità non hanno alcuna fretta di effettuare denominazione, quindi, anche acquisti quotidiani coreani hanno a contare milioni di won. Ma hanno trovato un modo per uscire da questa situazione, e conducono sempre più i pagamenti tramite carte di credito o assegni.