496 Shares 9784 views

Phalaenopsis Orchid: reimpianto e cura delle piante

Non tutti hanno il coraggio di iniziare la coltivazione di colori indimenticabili, come le orchidee. Nel frattempo, questa attività è a disposizione di qualsiasi persona. Il più facile da cura e la coltivazione di un'orchidea Phalaenopsis. Questi punti di vista sembrano essere appositamente creato per la riproduzione dell'interno. E imparare le basi della sua coltivazione, è possibile spostare in modo sicuro ad altre orchidee più impegnativi.


Phalaenopsis è stato aperto nel 1750 dal botanico olandese Blum nell'arcipelago malese. Lo scienziato ha preso i fiori della pianta per le farfalle seduto sui boccioli dei fiori. Alcuni tipi di Phalaenopsis possono avere più di un centinaio di fiori.

La maggior parte delle piante di questa famiglia possono essere coltivate in casa. Orchidea phalaenopsis prosperano sulle finestre sull'orientamento sud, buon tatto nei lati occidentale e orientale. Durante l'estate, il fiore dovrebbe pritenit, e in inverno, è auspicabile aggiungere illuminazione aggiuntiva. la luce solare naturale è utile per tutti i colori, ma la phalaenopsis sono fiorenti sotto la luce artificiale.

Organizzare l'assistenza per orchidee Phalaenopsis a casa, tenere a mente che le piante sane hanno bisogno di aria fresca, ma è necessario per evitare correnti d'aria. Il contenuto ottimale di umidità dovrebbe essere 65 -75%. In inverno, le varie umettanti usati in aria secca.

Indispensabili per le piante è l'irrigazione corretta. Le radici di orchidee sono molto sensibili all'umidità eccessiva e il sale. Per questo motivo, le piante muoiono spesso. frequenza di irrigazione è determinato a seconda dello stato di fiore, tipo di substrato e utensili, tempo e umidità. Phalaenopsis con pseudobulbs richiede irrigazione solo dopo l'asciugatura del substrato, senza tuberacei dovrebbero idratare uniformemente. In un periodo di crescita piante bisogno di molta acqua, a riposo – minimo. L'acqua l'orchidea nei primi giorni e mezzo di acqua costante dal rubinetto. È meglio usare liquida distillata o bollita.

Il trapianto orchidee Phalaenopsis richiede una certa quantità di esperienza e competenze. Quando si acquista la pianta è in un vaso di trasporto. Da è necessario spostare il fiore in un recipiente trasparente. È in chiaro, perché le radici della orchidea dovrebbero essere parzialmente coperti per accelerare funzione fotosintetica. Sarà necessario trapiantare substrato terreno, progettato specificamente per orchidee, vasi di vetro ed elementi decorativi: muschio e granulati.

Wrap orchidea deve essere molto attenti a non danneggiare l'apparato radicale, soprattutto quando la fioritura. Tirando la pianta su tutti i lati deve essere liscia piatto poltiglia convogliamento. Questo farà sì che le radici arretrato di orchidee dalle pareti.

Nella fase successiva si vuole ottenere un fiore con una zolla di terra. Trapianto in vaso, è necessario che il terreno è completamente coperto stelo. In altre parole, nulla al di sotto foglie, dovrebbe essere chiuso. Dopo di che, la pianta viene trapiantato nel vaso. Dobbiamo cercare di infilare delicatamente le radici sporgenti dall'esterno verso l'interno. Dopo il riempimento, il terreno deve essere leggermente compattato suolo. Inoltre preso e pietre colorate sono disposte lungo i bordi all'interno del contenitore in modo che essi non erano visibili. La parte superiore del barattolo viene sigillato per preservare il muschio umidità. La superficie è anche cosparso di pietre decorative. Su questo si può supporre che l'orchidea Phalaenopsis è piantato. La prossima volta che una procedura simile si ripete con una pianta in tre anni.

Questo tipo di orchidee fioriscono in genere per molto tempo. Ogni infiorescenza può rimanere per tre mesi. In questo momento, l'impianto dovrebbe essere somministrato una volta ogni tre settimane uno speciale fertilizzante per orchidee. Tale processo deve essere eseguito solo in chiaro tempo soleggiato.