353 Shares 3199 views

Managerial Revolution. i suoi effetti

Oggi è difficile credere che il sistema economico si è sempre basata sui principi capitalisti, perché anche nell'era dell'Unione Sovietica nella governance economica rintracciato alcune delle sue caratteristiche. Ad esempio, i cosiddetti "amministratori", che esercitano il controllo sul lavoro di imprese di proprietà statale possono essere confrontati con i top manager, sono ora gestiti da multinazionali. Ha contribuito alla formazione dei manager di livello superiore come una classe speciale della società è solo una rivoluzione di gestione, che è venuto a l'era industriale di grandi scoperte.


Tuttavia, va notato che quando il termine di cui al "rivoluzione manageriale", si deve tenere in mente non solo gli eventi che hanno segnato la nascita di top manager, ma anche una serie di altri eventi che hanno influenzato la formazione di una gestione moderna. Infatti, questi eventi recenti corretto riferirsi Quinto rivoluzione gestionale, anche se a volte la parola "quinto" è omessa per semplificare la terminologia.

Spendiamo un po 'di storia e vedere come è successo la formazione della classe dirigente, e che esisteva la rivoluzione manageriale nella gestione. Di conseguenza, la prima rivoluzione prima apparizione scritta, e quindi il funzionamento economico ha cominciato ad essere documentati, che ha permesso di effettuare la loro analisi e la contabilità. La seconda rivoluzione è anche attribuibile al lontano passato prima della nostra era, che ha dato alla luce la prima serie di leggi che regolano i rapporti commerciali, dando loro consistenza, e semplificare così il processo decisionale.

Terza rivoluzione rafforzato ruolo dello Stato nel controllo. Di conseguenza, ci sono stati istituzioni impegnate nella pianificazione e gestione, e può essere considerata una svolta nel modo di umanità a costruire un sistema economico unificato. Dopo di che, non è successo niente per molto tempo, e la quarta rivoluzione si rivolgono a noi con la fine del Medioevo e fiorente del capitalismo. Di conseguenza, esso è sbocciato classe imprenditoriale, che divenne il nucleo dell'economia, così come la fonte di tutti i suoi successi e le sfide. In quei giorni, gli imprenditori hanno preso le proprie decisioni di gestione.

Tuttavia, come previsto dagli economisti del tempo, come Smith, molto tempo, quindi non poteva continuare, così la quinta rivoluzione manageriale non era tanto una rivoluzione come evoluzione del sistema economico già stabilito. Di conseguenza, si è formata, come già detto, una classe di manager professionisti.

A causa di questo, le imprese potrebbero dimettersi la gestione aziendale, ha cessato del tutto di giocare un ruolo significativo nel suo sviluppo. Così, il capitalismo ha passato verso una fase in cui il ruolo del proprietario ha cessato di essere un significato pregnante nei processi economici. Fino ad oggi, se il proprietario è completamente escluso dal sistema economico, pur mantenendo le altre fonti di finanziamento, il modello economico non soffre.

Alcuni progressi in questa direzione è già in corso, le istituzioni finanziarie oggi svolgono un ruolo importante nella gestione, dal momento che le loro decisioni determinano in gran parte il destino della società e la direzione del suo sviluppo, e l'azienda prende la forma di una struttura di autogoverno. In precedenza il proprietario del reddito è una priorità, ma oggi tale profitto, indipendentemente dal metodo della sua distribuzione.

Così, la quinta rivoluzione gestionale ha cambiato in modo significativo il mondo, nonostante il fatto che il sistema economico formale non è cambiato, stiamo ancora parlando di capitalismo, di fatto, la sua essenza è stata sottoposta a modifiche gravi.