280 Shares 7365 views

Come determinare il Sole – si tratta di un pianeta o una stella?

Molti credono che il sole è un pianeta. Questo equivoco è probabilmente dovuto alla grande dimensione dell'oggetto.


Panoramica

Sun – la luce del giorno. Attorno a lui ruotano altri oggetti di sistema. Grazie all'attività solare, sostenuto da vita sulla Terra, è determinata dal clima. Il sole – un antico stella. Si prevede che circa quattro o cinque miliardi di anni fa, un gigante di gas nebulosa di polvere formata nello spazio. Si è formata dal Sole e gli altri pianeti del sistema. Tuttavia, la luce assorbita maggior parte del peso. La luce da esso arriva sulla Terra in soli otto minuti.

struttura interna

Comprendere il Sole – una stella o un pianeta può essere, considerate la struttura della stella. Ci sono molti segni con cui un oggetto è diverso dagli altri. Il sole e le altre stelle sono generalmente enormi palle di gas. Hanno tenuto la loro a causa delle forze di gravità.

La parte centrale della struttura interna del sole è nella forma del nucleo. Qui, la conversione viene effettuata in elio idrogeno. Durante la reazione nucleare avviene il rilascio di energia, che a sua volta viene visualizzata con una superficie dello spettro visibile solare. Ad una distanza di circa 0,2 a 0,7 il raggio dell'oggetto si trova sopra la regione di nucleo di trasferimento radiativo. Qui, il passaggio di energia avviene preferibilmente per mezzo di assorbimento ed emissione di fotoni.

La zona di convezione, questo processo viene eseguito dal materiale, a causa di strati rapido raffreddamento posizionati nella parte superiore. Quello che sta accadendo è simile a liquido, che viene riscaldato dal basso bollente. livelli visibili sono chiamati "atmosfera". Loro parzialmente radiazione raggiunge direttamente un osservatore.

La superficie visibile dell'oggetto

Stars, in contrasto con i pianeti, la capacità di emettere luce. Gli strati che formano la struttura di questi oggetti, le reazioni avvengono corrispondenti. Le caratteristiche degli strati, è possibile rispondere alla domanda: "Il sole – si tratta di un pianeta o una stella?"

Una superficie luce visibile della fotosfera – strato che emette luce. Il suo spessore – da cento a 400 km. Mentre si avvicina al bordo esterno della temperatura viene ridotta da 6600 a 4400 K. Sun guscio esterno è cromosfera. Il suo spessore -. Circa 2000 km. Origine del nome di questo strato è associato ad un colore rossastro. Con una temperatura di altezza cromosfera aumenta da 4 a 20 tysyach Kelvin.

Corona è l'ultimo del guscio sole. Fondamentalmente si compone di eruzioni energetici e protuberanze. Primo arrivato e vomitato centinaia di migliaia, e, in alcuni casi, ad una distanza di più di un milione di chilometri. Come risultato, il vento solare è formata nello spazio. La temperatura media della corona varia dal 1 al 2 Mill. K. In alcune aree può raggiungere fino a venti milioni. Tuttavia, nonostante questo aumento di temperatura, la corona può essere visto solo durante un'eclisse. luminosità trascurabile dello strato a bassa densità è causato dalla sua sostanza.

lineamenti

Lo studio del Sole, gli scienziati coinvolti con i tempi più antichi. La ricerca continua fino ad oggi. Tuttavia, gli scienziati sono stati a lungo fuori discussione: "Il sole – si tratta di un pianeta o una stella?"

Alla fine degli anni Trenta del fisico 20 ° secolo Hans Bethe è stato suggerito che, come la sorgente di luce di energia e di altri oggetti simili sono la reazione termonucleare sintesi. Essi si verificano negli interni di stelle. Ad una temperatura che milioni gradi viene sintetizzato nuclei di elio di nuclei di idrogeno.

Sun – una stella molto attiva. Durante l'eclissi, è possibile vedere i bagliori e le protuberanze – le emissioni di sostanze di diverse dimensioni. Flash sullo sfondo del resto della superficie può essere visto con l'ausilio di attrezzature speciali. La loro temperatura è superiore alla temperatura media di superficie. Il verificarsi di lampi scienziati associati distorsioni (irregolarità) del campo magnetico.

flusso ionizzato

Rispondendo a una domanda circa il sole – si tratta di un pianeta o una stella, non possiamo dire di più circa il flusso di particelle ionizzate provenienti dalla superficie esterna della corona. Fondamentalmente si compone di particelle alfa, elettroni e protoni. Distribuito "vento solare" con una graduale diminuzione della densità.

Dividere il flusso in due componenti: lento e veloce. Il primo ha una velocità di circa 400 km / s ed una temperatura di 106 K. 1,4-1,6 • Composizione di chiusura lenta vento a quello della corona. flusso veloce ha una temperatura di 105 K • 8 e la velocità di 750 km / s. La sua composizione è vicino alla sostanza fotosfera. Fast vento solare è più costante rispetto lento. Quest'ultima caratterizzata da due volte la densità. In un flusso lento ionizzato struttura più complessa di quella del vento solare veloce. Inoltre, esso contiene regioni di turbolenza.