318 Shares 8460 views

La posizione geopolitica della Russia

La posizione geopolitica della Russia nel mondo moderno è complesso e instabile. esperti di relazioni internazionali tendono a credere questo è una conseguenza diretta della situazione specifica del nostro Paese, in cui è apparso dopo il crollo alla fine del secolo scorso, l'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche. La difficoltà principale era il fatto che la legislazione, come lo stato successore dei desaparecidos, la Federazione Russa, però, ha perso la maggior parte dei benefici economici, geografici e politici associati con l'entrata nell'Unione.


Russia dopo il crollo dell'Unione Sovietica, confina con un gran numero di Stati dell'Europa orientale, è stato tagliato fuori dal loro sono abbastanza un gran numero di stati indipendenti di nuovo conio. Con grandi aree, questi nuovi vicini russi hanno costretto il governo ad adottare una serie di misure volte a cambiare la politica militare e le relazioni economiche nei confronti di paesi europei.

Conclusione amichevoli alleanze tra alcuni degli stati formati sulla base delle ex repubbliche sovietiche con i paesi che non sono stati precedentemente inclusi negli interessi di portata dell'URSS, e significativamente cambiato la posizione geopolitica della Russia.

Ma il più negativo, secondo i diplomatici ed esperti nel campo dell'economia internazionale, divennero le conseguenze causate dal cambiamento nei confini dell'ex Unione Sovietica. Così, se prima del crollo dell'Unione Sovietica ha avuto un enorme numero di grandi porti sul nero e Mar Baltico, il suo successore ufficiale, la Federazione Russa, è costretto oggi ad accontentarsi di San Pietroburgo sulla costa baltica e Tuapse e Novorossiysk sul Mar Nero. Non meno grave è stata la posizione geopolitica della Russia per quanto riguarda la creazione di opportunità commerciali attraverso nodi ferroviari – invece di 25 grandi transizioni nella oggi Unione Sovietica, abbiamo solo quello che si trova nell'enclave – la regione di Kaliningrad.

Un'altra specificità della posizione attuale della Russia nella comunità internazionale – è la mancanza di uno status ufficiale di un gran numero di confini tra le ex repubbliche sovietiche. Questo è spesso causa di un enorme numero di controversie tra i governi dei vari stati indipendenti formate sulla base di queste repubbliche, che porta anche all'instabilità permanente in campo militare. Periodicamente lampeggiante sul non confermato ufficialmente confini conflitti rendono la posizione geopolitica della Russia più che difficile.

Tutto questo rende molto difficile incarnazione di interessi oggettivi geopolitici della Federazione russa, dando la sua posizione nella comunità mondiale una certa instabilità. Pertanto, nel nostro paese in questo momento è molto importante per stabilire le relazioni più amichevoli con i suoi potenziali alleati. la geopolitica moderna è che le maggiori potenze, anche del mondo, tradizionalmente considerati i principali poli della politica mondiale (Russia, Stati Uniti, Cina, ecc), non può contare su una posizione stabile nella comunità mondiale, senza il sostegno continuo dei loro fondamentali alleati. Si complica anche la situazione in Russia, come sempre più paesi formatisi dopo il crollo dell'Unione Sovietica, sono diventati oggetto di un grande gioco politico, destinato a vincere il maggior numero possibile di alleati geopolitici ed economici tra le maggiori potenze. La formazione di nuovi militari e alleanze economiche direttamente ai confini della Russia crea eccessivo stress è la causa di un numero considerevole di conflitti internazionali.