90 Shares 7551 views

Adolf Dassler: la biografia e foto. I fratelli Dassler aziendali

Ogni persona, anche distanti dal mondo dello sport, nello spogliatoio c'è almeno una cosa dalla ditta "Adidas" o Puma, e non v'è quasi una persona che non ha mai sentito i nomi di questi marchi. Qualcuno ha pensato a chi ha aperto l'azienda e perché a loro piace "Kolya" e "Pepsi", confrontare costantemente? Si scopre che i fondatori del marchio è diventato fratelli di sangue Adolf e Rudolf Dassler.


biografia

Adi è nato (come veniva chiamato a casa) nel 1900 ed è diventato il quarto figlio di una famiglia di mezzi medi. Suo padre lavorava in una panetteria, e sua madre – sulla biancheria. Dopo la sconfitta dell'esercito tedesco nel primo mondo Dassler in casa sono arrivati i tempi duri. La ripartizione Paese, dalla parte anteriore, gli ufficiali passato, l'inflazione – ei genitori di Adolf rimangono senza lavoro.

2, hanno trovato lavoro a tempo parziale, a sopravvivere in qualche modo, e alla fine ha deciso di aprire una propria attività.

Per tradurre le loro idee sono venuti a fondo bucato trasformato in un laboratorio per il futuro della produzione, della bicicletta trasformata in un meccanismo per pelli divisione ragazzi con il padre impegnato nel taglio della scarpa, e la metà femminile della famiglia – il modello della tela.

La prima collezione sembrava pantofole. Panno per la loro creazione era le uniformi militari, e le suole sostituito i pneumatici sulle ruote delle auto. Nel giro di pochi anni hanno permettersi di assumere una forza lavoro di 8 persone, in modo come il giorno doveva produrre più di 50 coppie. Rudolf ha studiato le questioni commerciali, e l'organizzazione del processo di produzione è stata rilevata da Adolf Dassler.

Foto fondatori di marche concorrenti

Dopo 28 anni di convivenza sotto lo stesso tetto fratelli Dassler diventare rivali. I loro impianti sono costruiti su estremità opposte della città. Grande rivalità e passati ai dipendenti di imprese, e prima di iniziare a parlare di un'altra azienda, si guardarono intorno, di non spifferare troppo. Successivamente Herzogenaurach ha avuto il suo secondo nome – "città di colli piegati"

Fratelli Adolf e Rudolf Dassler sono morti e la riconciliazione non è accaduto tra di loro. L'attuale leadership delle due aziende stanno cercando ancora una volta di non contattare l'un l'altro. Tuttavia, 21 settembre 2009 nella Giornata Internazionale della Pace, ha giocato una partita di calcio amichevole, hanno deciso di porre fine alla rivalità e ristabilire buone relazioni.

Alcune persone credono che questa decisione è stata presa a causa del marchio sportivo di Nike, che ha preso una quota di mercato di grandi dimensioni, ma è vero o no, nessuno lo sa.

Il primo logo della joint venture

"Dassler Brothers fabbrica di scarpe in Gertsogenauerahe", registrato a metà estate 1924. Adolf Dasler era premuroso e talentuoso designer, e Rudy – bella venditore. diversi personaggi e qualità umane integra perfettamente la collaborazione dei fratelli.

L'anno successivo è stato significativo per le sorti della manifestazione fabbrica. Adi calcio passione è la base per i primi stivali sportive del mondo con borchie. Ben presto questo nuovo prodotto, così come pantofole, trasformati nei principali prodotti della società. Atleti professionisti, vale a dire i giocatori hanno apprezzato subito la convenienza di stivali, e ben presto la compagnia dei fratelli cominciarono ad espandersi ad un ritmo incredibile. lavoratori stato espanso a 25 e il numero di scarpe manufatti hanno superato la soglia di 100 paia al giorno.

La popolarità di "Adidas": date importanti

1920 – Adolf Dassler ha creato le prime scarpe sportive in tutto il mondo. Si è fatto manualmente, il flusso di lavoro è tenuto nella cucina della sua casa.

1924 – Fondazione di attività la famiglia Dassler fratelli. Sul rilascio della scarpa lavora tutta la famiglia.

1927 – la produzione nazionale si sviluppa nel "Dassler Brothers fabbrica di scarpe", dove 25 persone lavorano. La famiglia compra un edificio separato per l'azienda.

1928 – scarpe sportive, prodotti dai fratelli, partecipa a concorsi di Amsterdam.

1931 – Adolf Dassler produce scarpe per il tennis.

1936 – la nascita di un figlio.

1938 – Apertura della seconda fabbrica.

1948 – fratelli litigio, una sezione dell'azienda di famiglia.

1954 – il volume annuo di uscita "Adidas" ha superato 450 mila.

1956 – La fabbrica norvegese riceve una licenza. scarpe di marca "Adidas" è realizzato al di fuori della Germania.

1959 – Il figlio di Adi Horst apre studio in Francia.

1962 – l'emergere di una tuta con tre strisce.

1978 – Adolf Dassler muore – "Adidas" fondatore dell'azienda.

Dopo la sua morte, l'azienda è stata rilevata da sua moglie Katharina. Quando c'era una vedova, intitolata "Adidas" è stato il loro figlio Horst.

Il fondatore di "Adidas"

1948 si è rivelato fatale: il modo in cui i fratelli in contrasto, ed è già diventato per il momento l'azienda di fama mondiale "Dassler" cessa di esistere. Ognuno di loro ha una propria fabbrica e contratti conclusi, nessuno di loro aveva il diritto di utilizzare il nome Dassler nel suo nome dell'azienda. Così ci fu una ditta "Adidas", il cui fondatore era Adolf Dassler. fratelli Biografia da oggi divisi in "prima" e "dopo". Questo ha segnato l'inizio della forte concorrenza tra i parenti-lunghi di sangue 60 anni.

Nello stesso anno ulteriormente aggravato la situazione tra fratelli creazione e la registrazione delle famose "tre strisce" (carattere distintivo "Adidas"). Il fatto che il logo famiglia Dassler originariamente aveva 2 bar, e Adi ha aggiunto un altro.

Nel 1949, l'azienda Adolf Dassler produce scarpe hanno picchi di gomma, e quindi prima del marchio Puma nella competizione. Ma la più grande vittoria si è verificato nel 1952 alle Olimpiadi di Helsinki, quando la maggior parte degli atleti è stato ferrato "Adidas" nei panni della società.

Il fondatore del marchio di abbigliamento sportivo Puma

Nome Rudolf coniato dopo aver litigato con il fratello a festa. Naturalmente, il marchio Puma non vantarsi che dopo il crollo delle sue scarpe, molti atleti preferiscono, ma ancora alcuni dei giocatori della Nazionale di calcio della Germania sono scesi in campo gli stivali creati da Rudolf.

La prima vittoria è avvenuta solo nel 1952, quando Dzhozef Bartel, rivestito di prodotti a marchio, ha vinto le donne 1500 metri. Dopo 2 anni, è stato un altro trionfo: il record mondiale per l'esecuzione di un breve distanza. Impostarlo Haynts Fyutterer era in scarpe da ginnastica Puma.

E 'strano che, nonostante il fatto che molte celebrità hanno trionfato e, nel linguaggio moderno, "PR" dell'azienda, famoso logo apparso solo nel 1960.

La vera rivoluzione nel mondo dello sport è stato quando questo marchio nel 1990, ha rilasciato collezione di scarpe per bambini, dove la loro dimensione è controllata dal piede del bambino.

oggi

ufficio proprio la società è stata in grado di aprire solo nel 1999, a quanto pare, è stato lo spirito di competizione, in primo luogo e non ha permesso di restare indietro concorrenti. edificio in stile si trova nella città di Herzogenaurach, dove sono nati fratelli "amichevoli". Nel nuovo millennio la squadra francese, completamente calzato e vestito di prodotti a marchio, diventa il campione di calcio europeo, e questo aumenta ulteriormente lo stato globale della società.

Entro il prossimo anno, la società è diventata leader Herbert Heiner. L'acquisizione del marchio "Reebok" rafforza ulteriormente la sua importanza, e "Adidas" è diventato il secondo marchio popolare, dando leadership "Nike".

Oggi le principali attività della società, come al principio dello sviluppo, si è concentrata sulla questione dei prodotti sportivi e il miglioramento continuo. Alla Coppa del Mondo, che si tiene in Sud Africa, l'intero pianeta sta guardando i giocatori con la palla Jabulani, che ha reso il marchio di Adolf Dassler "Adidas".

fatti interessanti

1. Il motivo della lite tra i due fratelli è ancora sconosciuta. Come si suol dire, lo portarono alla tomba.

2. Le scarpe della marca "Adidas" trionfato celebrità come Marat Safin, Lionel Messi, Zinedine Zidane, Muhammad Ali, David Beckham e molti altri.

Prodotti più comuni, "Adidas", registrato in Russia. Il suo indossato da molte celebrità, la maggior parte di loro ha firmato un contratto con l'azienda e riceve una buona quantità.

Monumento e le qualità personali di Adi Dassler

Adolf mai messo un successo commerciale, in primo luogo – il bar ha sempre avuto il suo sconfinato amore per lo sport. Fin da bambino, è stato attivo, anche in età di 75 è andato a giocare a tennis, e amava nuotare in piscina. Fino al suo ultimo respiro, Adolf Dassler impegnato negli affari del suo famoso marchio sportivo.

Nel 2006, nella città di Herzogenaurach, dove è nato il fondatore della ditta "Adidas", un monumento in suo onore. Monumento si trova nello stadio a lui intitolato. Bronzo Adolf Dassler seduto in seconda fila, a guardare la partita tra i vivi, e nelle sue mani in possesso di uno scarpe da calcio, che, una volta conquistato il mondo e ha dato risalto semplice calzolaio da una famiglia povera.