386 Shares 3949 views

Apocalypse – una previsione cupa o la buona notizia?

Oggi cerchiamo di capire che questa Apocalisse è una profezia che si avvererà o solo un modo per spaventare la gente? Perché la gente ha paura di lui? O forse è un buon segno per coloro che rimangono puri di cuore e pensieri? Il messaggio è sceso da tempo immemorabile, ha un significato nascosto. E per risolverlo, purtroppo, non ancora in vigore, nessuna persona che vive su questo pianeta. O forse dovrebbe essere?


Significato e autore

Vediamo prima, che cosa fa questo parola complessa. Apocalypse – è il lavoro di Ioanna Bogoslova, che contiene una profezia sulla futuro del mondo, il suo finale. La parola in lingua greca significa "rivelazione" in quanto contiene informazioni segrete. Il libro stesso è abbastanza difficile da capire e interpretare una varietà di opzioni solo più forte si agita interesse dell'umanità ad esso.

Dottore della Chiesa crede che l'apocalisse – è una cosa che sicuramente accadrà, prima o poi. I credenti sono attesi fine del mondo, per il quale arriva la risurrezione dei giusti. L'autore della profezia è considerato l'apostolo Giovanni, il discepolo prediletto di Gesù, ha anche scritto tre lettere e il Vangelo. Per la sua fedeltà al maestro e la predicazione del Cristianesimo, fu imprigionato nell'isola di Patmos.

Ciò che è stato scritto nella profezia?

Significato del "apocalisse" parola il lettore sa già. Ora cercheremo di fare con quelli per i quali l'autore ha creato un lavoro e dove lo ha scritto. La rivelazione è scritto nell'isola greca di Patmos nel Mar Egeo verso la fine del primo secolo. Già a quel tempo, il cristianesimo è stato diviso in correnti, e falsi predicatori allevato come mosche. Giovanni stesso ha lo scopo di scrivere un libro così complesso come questo: ci dicono ciò che il mondo è in attesa, e prevedere il destino della chiesa, per attirare più persone la vera fede, per rafforzare il loro spirito, come è iniziata la persecuzione forte. Apostolo Chiesa raffigurato la lotta con il diavolo, bene e male, così come i metodi che utilizzano impuro per la vittoria. Questo è stato quello di contribuire a resistere alla tentazione di portare il trionfo di Gesù.

Contenuto e simbologia

Abbiamo capito che l'Apocalisse – una foto della fine del mondo, per i quali non vi arriverà una vita eterna e beata. Giovanni dice che i nemici della Chiesa (la bestia dal mare) segretamente costruire i suoi piani di distruzione. Per aiutare la bestia, che simboleggia il potere secolare nemica, viene il falso profeta (la bestia della terra) e il diavolo – il capo della guerra (il drago). Questo antico drago tenta la gente e li indirizza contro Dio. Ma i fedeli per la loro sofferenza guadagnerà un premio, perché a un certo momento il Signore giudicherà le forze del male nel Giorno del Giudizio, e li punirà. Il giusto si rallegrerà e cantare per la stessa. Nella guerra che va su tutti i fronti e di elaborare non solo l'umanità, ma anche il mondo non materiale – gli angeli, gli spiriti malvagi, demoni.

Vale la pena notare che alcune profezie sono già state soddisfatte (quota relativa delle sette chiese dell'Asia Minore). Viene da chiedersi circa la veridicità del libro, e per comprendere meglio le altre parti.

piano di rivelazione

Considerare quali parti è l'Apocalisse di Giovanni, quale ordine sarà fine del mondo:

  • l'introduzione, in cui Dio dice l'apostolo scrivere la profezia;
  • 7 lettere destinate alle sette chiese;
  • la visione di Dio, e adorare l'Agnello in cielo;
  • Gesù Cristo l'apertura dei sigilli, che serve come un segnale per l' inizio della guerra. Questo cosiddetto messaggeri dell'Apocalisse (i quattro cavalieri);
  • sette angeli soffiano le trombe, annunciando l'inizio del disastro sul terreno. I credenti sono anche stampati sulla fronte, che li proteggono;
  • Sette segni di umanità è divisa in due campo, in guerra tra di loro. C'è un male universale, consapevole nella forma di un drago, due testimoni di Cristo, a combattere contro di lui;
  • l'aspetto delle sette coppe (Armageddon) e l'inizio della Great Court;
  • descrizione del processo del male, la morte del falso profeta e l'Anticristo;
  • esito della guerra: la punizione di tutte le persone colpevoli e gli spiriti, il trionfo delle forze del bene;
  • una descrizione del nuovo mondo – cielo e terra dopo l'apocalisse.

per riassumere

Apocalypse – la fine della vita immorale di empietà e di illegalità che ha avuto inizio con la caduta del peccato di Adamo ed Eva. Creato al momento di rafforzare la persecuzione dei cristiani, egli è stato quello di dare speranza che non tutto invano, la sofferenza sarà pagato profumatamente. In qualche modo questa istruzione, come resistere alle insidie del diavolo, il Falso Profeta e l'Anticristo, di riconoscere loro, che è dato ai credenti. Contiene informazioni su come avviare una grande battaglia e che la precedono.

Ma non può essere considerato apocalisse libro desolante. Al contrario, sono le pagine più leggeri e gioiosi nel Scritture, perché dicono, il trionfo di Dio e dei suoi servi fedeli. Il libro di Ioanna Bogoslova predice vita gioiosa ed eterna a coloro che non vogliono rinunciare per sempre in un'ora difficile.

In realtà, l'Apocalisse può essere chiamato un quadro che visualizza l'eterna lotta di forze chiare e scure, contraddizioni nelle anime umane. E questo è il tema principale di riflessione, la questione principale di tutti i filosofi.