858 Shares 3909 views

legge periodica

Tutti gli elementi sono generalmente rappresentati nel sistema periodico chimica sotto forma: le righe sono disposte (periodi e righe) e colonne (corrispondenti ai gruppi) della tabella con l'aumentare del peso atomico. La scoperta della legge periodica si applica al 1869 e senza dubbio appartiene alla russa chimico dello scienziato – Dmitri Ivanovich Mendeleev. Anche se molte fonti estere accanto al loro nome nome citato Yuliuas Lothar Meyer, che, secondo loro, un anno più tardi (ma in modo indipendente) ha sviluppato un sistema simile. La chiave per il successo degli sforzi a lungo termine del chimico russo è stata la realizzazione che i precedenti tentativi da parte di altri scienziati hanno fallito, come molti degli elementi chimici non sono ancora stati scoperti, così ha lasciato il suo tavolo per le loro offerte di lavoro.


Legge periodica, viene visualizzata come una tavola periodica, diviso orizzontalmente in sette periodi. Le denominazioni di primo, secondo e terzo periodo coincidono con la stessa serie di numeri romani: I, II, III. Periodi quarto, quinto e sesto divisi in pari e dispari righe sono identificate da numeri romani: IV, V, VI, VII, VIII e IX. Un settimo periodo coincide con il lato X. Verticali diciotto colonne o le colonne di tutti gli elementi sono sparsi in otto gruppi. Ogni gruppo, dal primo al settimo, è diviso in due colonne, che sono i principali e secondari sottogruppi. L'ottavo gruppo composto da quattro sottogruppi. Inoltre, cellule con due elementi chimici del terzo gruppo – lantanio e attinio – nascondono righe, rispettivamente chiamati lantanidi (da 58 a 71) e numero attinidi (da 90 a 103, numero).

Nel primo periodo solo due rappresentativo: idrogeno ed elio. La seconda e la terza comprendono otto elementi chimici. Periodi quarto, quinto e sesto sono lunghi, dal momento che ogni comprendeva diciotto elementi visibili, sono distribuiti come segue: nelle righe pari contenute dieci e dispari in totale otto. Ma se consideriamo i lantanidi, il sesto periodo, contiene trentadue elementi chimici, tra cui il quattordici nascosta. Il settimo periodo è anche lungo, ha diciotto, quattro delle quali sono visibili, e quattordici (attinidi) sono nascosti. Gli elementi di righe dispari del quarto, quinto e sesto periodi sono sottogruppi laterali (B), e le righe pari sono nelle principali sottogruppi (a), insieme a quelli che appartengono al primo, periodi secondo, terzo e settimo.

Legge periodica stabilisce che tutti gli elementi di uno stesso gruppo differiscono notevole somiglianza tra loro e differiscono notevolmente da quelle che sono parte di altri gruppi. Ad esempio, nel gruppo Ia eccetto idrogeno, includere metalli con valenza chimica più 1, mentre nel gruppo VIIa, tranne astato, tutti gli elementi sono non metalli, che sono composti generalmente hanno una valenza di 1. Oggi legge periodica meno rappresentati non solo tavolo. espressioni matematiche che non ha, ma v'è una dichiarazione che le proprietà di qualsiasi elemento chimico, così come le proprietà di sostanze semplici e composti di composti a cui è inclusa, sono periodicamente dipendono dalla carica del nucleo atomico.

Termine periodicità è stato proposto per la prima D. I. Mendeleevym, nonostante il fatto che in passato ci sono stati tentativi di scienziati provenienti da diversi paesi in qualche modo classificazione di taluni prodotti chimici. Ma è stato lui che ha notato che quando mettendoli in ordine crescente di masse atomiche, la proprietà di ogni elemento della ottava simili a quelle del primo. Nel 1869, la prima versione della tabella (al momento noto solo 60 elementi) ancora molto diverso da specie moderne, visualizza la legge periodica. Nel corso del tempo ha subito alcune modifiche, che è quello di integrare il nuovo, dopo la scoperta degli elementi chimici. Ma non è solo distrutto l'idea della periodicità delle proprietà chimiche degli atomi, che è stato guidato dal grande chimico russo, ma ciascuno di essi ha confermato la legge formulata dai nostri scienziati.

Outdoor scienziati russi alla legge periodica e il processo per creare il sistema periodico sono diventati una base affidabile della chimica moderna. In tal modo Mendeleev corretto alcuni degli atomi loro massa e previsto l'esistenza in natura dei tre elementi ancora sconosciuti, che poi trovato sperimentalmente confermate, e sono stati scoperti gallio, scandio e germanio. Tutto questo ha portato ad un generale riconoscimento del sistema periodico. Il valore della legge periodica non può essere sottovalutata, in quanto questa scoperta è stata di grande importanza per lo sviluppo della chimica.

519 shares 9967 views
259 shares 8845 views