186 Shares 1273 views

costi economici


costi economici – sono alcuni costi che sono legati alla mobilitazione delle risorse. Quest'ultimo è necessario per la creazione di beni e servizi materiali. Ci sono due punti principali che caratterizzano la natura dei costi. Prima di tutto ogni risorsa è limitata in applicazione. In secondo luogo, ogni tipo, che viene utilizzato nella produzione, presenta almeno due forme di realizzazione alternative della domanda.

Nel contesto della diversità esistente di esigenze che devono essere soddisfatte, si crea una mancanza di risorse. Questo è in realtà un problema di scelta. Economiche costi dovuti al rifiuto della produzione di prodotti alternativi. Tutti i costi associati con il coinvolgimento di risorse, vengono prese in alternativa (imputati). In altre parole, la quantità di ogni risorsa che è coinvolto nel processo di produzione, è formato in conformità con il suo valore al meglio di tutte le opzioni disponibili per applicare questo fattore di produzione. In relazione a questa alternativa (economica) i costi sono i costi derivanti dall'uso delle risorse economiche per la fabbricazione di alcune merci. Allo stesso tempo, vengono valutati in base alle loro perdita di opportunità (risorse) usare, ma per altri scopi.

Dal punto di vista del business costi economici sono tali pagamenti, che sono fatti dal fornitore di ingressi per la derivazione di tali applicazioni alternative nell'industria. Questi pagamenti possono essere interni o esterni. Quindi, può essere considerato cassa (interne (esterne, chiare) e implicite impliciti) costi. Spese esterne includono i pagamenti ai fornitori per le risorse che non sono co-proprietari della società. Tali spese comprendono, ad esempio, i salari, il pagamento per i materiali, materie prime, energia, componenti, che sono forniti da fornitori di terze parti, e così via.

L'organizzazione può utilizzare le risorse che appartengono a lei. In questo caso, si considerano i costi interni. Queste spese sono finalizzate alla proprietà e delle risorse utilizzati da soli. costi interni uguali ai pagamenti in contanti che sono impiegati possono essere ottenute nel migliore realizzazione del loro utilizzo (da possibili alternative). In questo caso abbiamo a che fare con un certo reddito da cui si rifiuta di testa nel processo di creazione di una propria attività. Tale reddito può includere, ad esempio, lo stipendio che avrebbe ricevuto se impiegato, o il margine di interesse dei prestiti, se investito in essa, e non in fase di sviluppo della società.

Un componente inseparabile dei costi interni L'imprenditore è un utile nominale. Questo è l'importo minimo del reddito che esiste nel settore in questo momento, e che è in grado di contenere un uomo d'affari in un business.

I costi economici e contabili

Va notato che solo i costi esterni sono presi in considerazione nella pratica. Hanno il nome dei costi contabili. A causa del fatto che nella contabilità dei costi interno non è utilizzato, guadagni finanziari sarà la differenza tra il reddito lordo (ricavi) e dei costi esterni. In questo caso, il profitto economico sarebbe la differenza tra reddito lordo e costi economici. Proventi finanziari Il valore è sempre superiore al valore dei costi interni. Così, anche con il profitto in base ai documenti, la società non può avere il reddito economico. In certe situazioni, un'organizzazione può anche incorrere in perdite. Questa situazione si verifica quando il reddito lordo non copre tutti i costi – costi economici.