893 Shares 3550 views

La famiglia di Rostov. "Guerra e Pace" L. N. Tolstoj: caratteristiche della famiglia Natashi Rostovoy

Nel suo romanzo più famoso, Tolstoj descrive la vita e il destino di alcune famiglie nobili, tra i quali è dominato dalla famiglia Rostov. "Guerra e Pace" – un lavoro coprono una vasta un'epoca nella vita della Russia. E lo scrittore ha espresso questo periodo soprattutto attraverso la descrizione della cultura patriarcale e lo stile di vita delle antiche famiglie nobili.


In questo articolo esaminiamo le caratteristiche della famiglia di Rostòv e dare una descrizione di ogni membro della famiglia.

Famiglia Rostova caratteristica

Ecco le principali qualità che descrivono questa famiglia: semplice, percezione sensoriale del mondo, l'ampiezza e la generosità. non Rostov intrinseca intelligenza, meticolosità e razionalità. Tuttavia, lo scrittore non è uno svantaggio, perché le qualità della famiglia superano tutti gli altri meriti potenziali.

Famiglia Rostov ( "Guerra e Pace") è descritto dal lettore con posizioni quasi ideali. Si tratta di persone, non solo compiacenti e reattivi relative alla vicenda, ma anche pronti ad aiutare gli altri. Così, nella loro famiglia ha portato Sonya, la nipote del conte vive Boris Drubetskoy, un lontano parente del Rostov. Nella loro grande casa accoglierà sempre qui regnare calore, amore, comprensione.

conte

Considerare l'immagine del capo della famiglia – vecchio conte Ilya Andreyevich. Quest'uomo easy-going, di buon carattere, eccentrico e già un po 'invecchiato. Egli è la personificazione della apertura che porta i Rostov famiglia. "La guerra e la pace" trasmette non solo lo spirito del tempo, ma definisce i valori morali principali per le persone che vivono in essa. Ecco perché Tolstoj così descrive con amore l'adorazione che Earl ha per la sua famiglia. L'autore descrive il rapporto padre ideale per i suoi figli, ad esempio, utilizzando Ilya Andreyevich. Egli non si oppone alla richiesta di Pietro di andare per l'esercito, sinceramente preoccupato per la salute di Natasha dopo la separazione con Bolkonskij salva Nicola, che cade in non è una buona storia con Dolokhov. Non una volta ha fatto il vecchio conte non si allontanò dai loro figli e non li condannano.

Tuttavia, confidando e bonario Ilya Andreyevich portare alla rovina della famiglia. E per cambiare tale grafico non è in vigore. Tuttavia, Tolstoj presenta questo spreco e la cattiva gestione in modo diverso. Quando inizia la guerra, il conte Rostov abbandona facilmente i suoi beni, dando i carri feriti. In tal modo l'indicazione che il materiale non ha alcun valore reale in questo mondo, è importante solo la virtù e la volontà di aiutare gli altri.

contessa

Un altro vanta notevolmente la famiglia Rostov ( "Guerra e Pace"). Questo contessa Natalia, madre di famiglia. Era una donna con "tipo orientale di persona", la custodia dei bambini emaciato. La sua andatura era molto lento a causa della debolezza, ma ha dato la sua mente significato e imponenza aggiunto. All'inizio del romanzo quando aveva 45 anni.

Contessa – vera madre, dotato del dono di un'insegnante incredibile. Con i bambini, lei è molto fiducioso, stretta relazione – tutti corrono a lei per un consiglio in ogni situazione. Contessa sostiene che se sensibilmente imprecare e urlare contro i bambini, non diranno nulla, ma nessuno sa cosa può fare di nascosto. E lei sa tutto ciò che rende i suoi figli, ha aperto tutti i loro pensieri.

Nonostante la difficile situazione finanziaria della famiglia, la contessa è generoso e contribuire a raccogliere fondi per attrezzare il figlio della principessa Anne Drubetskoy. Per quanto riguarda il denaro è molto simile a suo marito.

i bambini Rostdvs

la famiglia di Natasha nel romanzo "Guerra e Pace" è un modello di ruolo. L'amore, il calore e la comprensione che sono peculiari per i genitori ed i bambini sono stati trasferiti. Sono tra le ore un conversazioni intime. Il loro affetto reciproco è impregnato di una vera e propria vicinanza spirituale e di affetto. Così, Natasha condivide apertamente i suoi segreti con Nicholas e Sonya, vedendo la cause nulla da nascondere dal fratello e la sorella.

Ora uno sguardo più da vicino le immagini del giovane Rostov.

Vera Rostova

Tuttavia, la famiglia Rostov, cui siamo interessati soprattutto la funzione, non è tutto così semplice e aperto. Vera, la figlia maggiore, è molto diversa dalla sua casa. Lei è fredda, tranquilla, bella e costantemente fare commenti agli altri, rendendo tutti diventa immediatamente a disagio.

No Faith semplicità ed cordialità, non costa nulla per offendere Sonya e cominciare a leggere per i bambini sermoni. Anche se fratelli e sorelle la trattavano con calore. Questo è il motivo Vera era bambino non amato della Contessa. Nonostante la sua bellezza, il suo viso, che nel momento della conversazione divenne molto innaturale, causato nel ostilità circostante. A tutto ciò che ha prodotto "irritante".

Nonostante la sua formazione e il rendimento scolastico, Vera era fidanzata limitata. Ha cercato di essere giudizioso e rigoroso, senza violare i diritti e si considera al di sopra dei suoi fratelli e sorelle.

Nikolaj Rostov

la famiglia di Natasha nel romanzo "Guerra e Pace" è presentato e immagine maschile interessante. Nikolai molto apprezzato dall'atmosfera che regna nella sua famiglia. Per lui essere nel range di casa – "il migliore godimento" Tolstoj descrive questo personaggio come "talento e limitata."

Nikolai beskhitrosten semplice e ha una propria nobiltà, l'onestà, l'integrità, la generosità e compassione. Così, perdona il dovere Drubetskiy, come lo sono stati a lungo amici con Rostov. Tuttavia, il personaggio è completamente privo di creatività. I suoi interessi sono ridotti alla famiglia e per la casa. Lui è un aderente del vecchio ordine, e Pierre pensò le modifiche non sono chiari a lui e sembrano sediziosa.

Natasha Rostova

Natasha – l'anima della famiglia dei Rostov. Inoltre, questa immagine è fondamentale per il romanzo. Eroina incarnazione vivente è l'unità umana. Per esempio, è stato attraverso Natasha per qualche tempo combinato famiglia di Rostov e Bolkonskij. Tasso di altri eroi del romanzo può essere basata su come sono spiritualmente vicino a Natasha.

Tuttavia, l'eroina non è privo di interesse personale, che è naturale per ogni persona e ha bisogno di essere felice e appagante vita. Questo egoismo "naturale" Natalia contrastato nell'egoismo freddo e indifferente romanzo e Vera Ellen Kuragin non adeguato vita piena.

Famiglia Natashi Rostovoy ammirato e sinceramente in innamorato di lei. Solo la fede rimane fredda per la sorella minore.

Peter e Sonia

Altri due personaggi in questo gruppo includono Tolstoj. La famiglia di Rostov ha preso Sonia a lei, nonostante il fatto che è l'unico nipote del conte. La ragazza è sempre stato considerato l'amato Nicola. Tuttavia, il suo destino si è sviluppata non molto buona – è rimasto con Rostov, ma la sua famiglia non è acquisito. E quando Natasha era sposato con Pierre, ha aiutato con i bambini.

Peter è il figlio più giovane del Rostov, è morto in giovanissima età. A 15 anni, il ragazzo ha deciso di andare in guerra, dove ha concluso la sua vita. La sua morte fortemente minato la salute del conte e la contessa.

conclusione

Si è spesso paragonata in famiglia letteraria di Rostov e Bolkonskij. Perché questi due tipi di nobiltà incarnano una completamente opposta qualità – emozioni e il giudizio freddo.

Famiglia Rostdvs emotiva, poetica e musicale. Non ha la freddezza e l'edificazione che regna, per esempio, nel rapporto del principe Bolkonskij ai loro figli. Questo mondo idilliaco, in cui ogni membro della famiglia può sempre trovare sostegno e comprensione. E qualsiasi dolore vi aiuterà a superare l'amore e il calore di altri.