662 Shares 7178 views

cloruro ferrico

sale di media cloruro di ferro cui formula FeCl3, è un composto di ferro trivalente con acido cloridrico. Questa sostanza è una piastra (foglie) nero-marrone colore, che shimmer e lo sfarfallio nella luce. Ha le stesse foglie di tonalità avente lucentezza metallica viola o verde.


Questo composto presenta forti igroscopicità, direttamente all'aria in condizioni normali si trasforma in un suo idrato, la cui formula FeCl3 • 6H2O. Questi cristalli sono stati giallo o giallo-marrone colore perfettamente solubile in acqua – ad una soluzione temperatura dvadtsatigradusnoy in 100 grammi di acqua è completamente disciolto, 91,9 g di anidro sale cloruro ferrico.

punto di fusione è 309 ° C. Nell'industria chimica viene prodotto, di solito sotto forma di un sale anidro o shestimolekulyarnogo cristallina. Nell'industria, il cloruro di ferro viene utilizzato per la produzione di polistirene puro nella produzione di vari rivestimenti. In tutte queste tecnologie reazione avviene con la partecipazione di fenolo o cresolo etil estere, che è controllata durante la reazione. Tipicamente, il cloruro di ferro è volatile e evapora insieme con il vapore acqueo. Se conservato in un umido spread sostanza ambiente. Questo fenomeno può essere osservato anche a 100 ° C, la temperatura aumenta ulteriormente e raggiunge il suo marchio 317 ° C, cloruro di ferro iii inizia a bollire ed evaporare, seguita dalla decomposizione. Sale, viene preparato in questo modo dalla fase gassosa cristallizza immediatamente e si deposita sulla nave. In questo precipitare così stabile che non viene lavato via anche usando tetracloruro di carbonio, che condensa anche sulle pareti del vaso.

cloruro ferrico può essere ottenuta nel corso di un esperimento abbastanza semplice. Per fare questo, è necessario agire sul cloro limatura di ferro allo stato gassoso. Come risultato di una tale reazione si otterrà sale ferrico. Ciò differisce da questa reazione è una reazione in cui la sostanza attiva è acido cloridrico.

Oltre a questo metodo, cloruro ferroso può essere preparato mediante una reazione di ossidazione, che coinvolge cloro e ferro dicloruro – 2FeCl2. Più interessante dal punto di vista dell'applicazione è un metodo per produrre ferro tricloruro mediante ossidazione di ossido di zolfo (IV).

La forma di vapore di tricloruro di ferro ha una struttura sostanzialmente simile a quella di cloruro di alluminio durante la reazione di tali molecole assegnazione FeCl3 inizia quando la temperatura raggiunge valori di 500 ° C.

Questa sostanza è ampiamente usato come coagulante in varie tecnologie di trattamento delle acque. Nell'industria chimica è usato come catalizzatore nelle reazioni di sintesi di composti organici. Ampiamente utilizzati nell'industria tessile.

Quando si riscalda cloruro di ferro, dopo aver raggiunto la temperatura di fusione e normale pressione atmosferica, si decompone in molecole dicloruro e cloro. E 'abbastanza forte tricloruro acido di Lewis, in grado di partecipare a reazioni con altri cloruri. Come risultato di queste reazioni sono ottenuti vari sali dell'acido tetrahlorozheleznoy, e riscaldandolo con ossido di ferro (III) a 350 ° C si ottiene ossicloruro ferrico.

In generale, i sali di cloruro ferrico sono gli agenti ossidanti deboli, anche se ci sono eccezioni. Ad esempio, è abbastanza facile da ossidare rame metallico. Come risultato di questa reazione si ottengono cloruri solubili cloruro rameoso e CuCl2.

Ferro tricloruro viene utilizzato come agente di incisione nella fabbricazione di circuiti stampati nella radio e zincographies. Come mordente è insostituibile nell'industria tessile. In ferro tricloruro scala industriale sono utilizzati in tecnologie di trattamento.

Questo composto è tossico, facilita i processi corrosivi. Evitare l'esposizione di ebollizione vapori di cloruro ferrico nei polmoni.