839 Shares 9852 views

Breve biografia di Leonardo da Vinci – un genio del Rinascimento


Quest'uomo non è solo un simbolo dell'epoca, ma anche la sua più grande risorsa e mistero. Breve biografia di Leonardo da Vinci – è un modo di vita, piena di lavoro entusiasta su una varietà di progetti. Una delle persone più unici sul nostro pianeta, era il più grande pittore, scultore, ricercatore, scienziato, anatomista, ingegnere, chimico, filosofo, botanico, musicista, poeta … Sì, non solo non fare il grande fiorentino! E questo ha fatto enormi progressi in ogni campo.

Biografia di Leonardo da Vinci è iniziata in Italia il 15 aprile 1452 in un piccolo paese vicino a Firenze. Circa la madre si sa soltanto che era un contadino, non era il figlio sposato e autodidatta, fino all'età di 4 anni. Dopo di che, il padre Piero Vinci, abbastanza ricco cittadino, lo portò a lei. L'istruzione primaria Leonardo tornato a casa. Anche allora, gli insegnanti hanno notato la straordinaria capacità del ragazzo. Ad esempio, egli non ha scritto solo tradizionali, ma anche da sinistra a destra in immagine speculare. Leonardo ha lavorato altrettanto la mano destra e la sinistra.

Breve biografia di Leonardo da Vinci ha detto che nel 1469 il padre lo porta con sé a Firenze, dove si trasferisce a residenza permanente. Ci venga a conoscenza di artista, nonostante il desiderio di fare il figlio Piero notaio. Già nel 1472 fu ammesso alla corporazione dei pittori locali. Questo ha influenzato notevolmente lo sviluppo della carriera del genio rinascimentale. Negli anni 1481-1482 ha lavorato per Leonardo Lodoviko Moro, signore di Milano, come l'organizzatore di feste di corte, e di più – ingegneria idraulica, architetto e ingegnere militare. Anche allora, ha sviluppato numerosi progetti di città ideale, tempio centrale-cupola.

Breve biografia di da Vinci – una storia incredibile e affascinante sulla ricerca della verità sulla mente indagatrice dello scienziato, che ha visto il mondo con occhi diversi. E 'un peccato che la sua ricerca non erano della domanda nella sua nativa Italia. Pertanto, egli risponde volentieri all'invito di Francesco I , e andò in Francia, lì per assumere la carica di pittore di corte. Con lui ha preso un sacco del suo lavoro come un completo e schizzi. Molti di loro sono conservati nei più prestigiosi musei e collezioni private del mondo, la gioia.

Breve biografia di Leonardo da Vinci, ha detto che è morto 2 maggio 1519 nei pressi di Amboise, nella Château du Clos Lucé. Tutto bene acquisito comandò ai suoi discepoli e amici, ma non dimenticato e parenti. In Italia, una delle chiese lui continuava a diverse centinaia di ducati, che sono stati consegnati ai suoi fratelli.

Breve biografia di Leonardo da Vinci non è in grado di trasmettere la profondità della mente di quest'uomo di genio. I contemporanei lo descrivono come un uomo molto attraente, molto premuroso, eloquente e attiva. Tuttavia, per tutta l'umanità, rimane un mistero: come potrebbe comunicare così tanto talento in una sola persona? gli abitanti di un mondo parallelo, e il terzo – – uno straniero in tempo Alcuni lo straniero da una civiltà extraterrestre, l'altra considerano. Ma chiunque fosse, ci ha dato la sua meravigliosa opera che sarà sempre ammirare le persone.