245 Shares 4509 views

Il pagamento del congedo di maternità

La questione del congedo di maternità come e in quale momento il pagamento è effettuato, la cura qualsiasi rappresentante del gentil sesso, che si trova in una posizione interessante. In attesa di rifornimento in famiglia è sempre accompagnato da un permesso retribuito al lavoro e prematura vacanza di pagamento potrebbe smorzare l'umore della donna incinta, che in questo stato è molto indesiderabile.


Secondo l'articolo 255 del Codice del Lavoro, il minimo periodo di congedo e maternità è di 70 giorni prima della nascita del bambino e 70 giorni dopo la nascita del bambino. Quando la giovane madre complicato parto ottiene lasciare di 86 giorni dopo che il bambino è nato. Per fare questo, è necessario fare una dichiarazione redatta correttamente e fornire il suo datore di lavoro con un certificato medico rilasciato nel reparto maternità, che è nato il bambino tanto atteso. Se una donna è in attesa di più di un bambino e due o tre gemelli, si ottiene una lunga vacanza nei 84 giorni di calendario prima della data presunta di nascita dei bambini, e 110 giorni dopo essere diventato una madre. La legislazione stabilisce il calcolo del totale congedo di maternità.

Così, se una donna ha avuto un bambino prima di quanto ci si aspetta, la differenza tra la durata del congedo di maternità retribuito, che dovrebbe essere utilizzato prima della nascita del bambino, e il numero effettivo di giorni prima della consegna viene aggiunto al numero di giorni che sono inclusi nel congedo di maternità post-natale. ferie pagate deve essere effettuata alle stesse tariffe. Il pagamento del congedo di maternità include non solo il pagamento di una donna di media stipendio mensile esclusi gli assegni, ma anche la fornitura di varie indennità e delle compensazioni, che di cui godrebbe in caso di realizzazione della sua funzione di lavoro normalmente. Nel caso di parziale pagamento per maternità dovrebbe essere effettuata per tutte le stazioni di servizio.

Se una donna vuole "estendere" le vostre vacanze in occasione della gravidanza e del parto, lei ha sempre il diritto di applicare al datore di lavoro con una richiesta per la sua vacanza annuale di base immediatamente prima del suo congedo di maternità o immediatamente dopo di esso. Un datore di lavoro non può rifiutare di lei per nessun motivo apparente. Pertanto, in questo caso, le ore minime di riposo saranno 168 giorni di calendario consecutivi. Il pagamento del congedo di maternità si verificano simultaneamente prima del suo inizio. Fornendo certificato di inabilità donna incinta riceve il pagamento per l'intero congedo di maternità del tutto. Se una donna prende il congedo di base subito dopo la nascita, il suo pagamento è entro e non oltre 3 giorni prima della scadenza del congedo di maternità. In pratica, ci possono essere casi in cui l'importo della prestazione non può essere determinato al momento in cui il congedo di maternità retribuito. Ad esempio, la prima donna presume che il suo congedo di maternità durerà 140 giorni, ma la consegna accompagnata da complicazioni a causa della quale ha acquisito il diritto di post-natale congedo di maternità di durata più lunga. In questo caso, la giovane madre deve fornire un certificato rilasciato a lei nel reparto maternità, in qualsiasi momento conveniente per lei. Il datore di lavoro è obbligato a pagare il congedo di maternità immediatamente da dare alle donne un punto di riferimento.

Secondo le nuove regole della legislazione russa, se congedo di maternità retribuito è ormai considerato non gli ultimi dodici mesi di lavoro, e gli ultimi ventiquattro. Lo stipendio medio di gestante da versare gli assegni, determinato sulla base del suo stipendio per gli ultimi due anni. Tuttavia, fino alla fine del 2012, la donna resta il diritto di scegliere le regole per il calcolo del salario medio per il congedo di maternità, che si applicherebbe a lei. Lei può scrivere una dichiarazione sull'applicazione ad esso del vecchio metodo di calcolo del pagamento del congedo di maternità. Il datore di lavoro ha il potere non rifiutare la sua ed è obbligato a soddisfare tale dichiarazione.